Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Libro della vita, domenica 15.1 Barbero con il Maestro e Margherita; nuova data per Guccini il 12.3

Stampa

Il logo de Il Libro della VitaPrimo appuntamento del 2017 con Il libro della vita domenica 15 gennaio alle 11 presso l'auditorium di Piazza della Resistenza a Scandicci, con l'incontro con Alessandro Barbero, storico e scrittore, specializzato in storia militare e storia del Medioevo, che presenta Il  Maestro e Margherita di Michail Afanas'evì Bulgakov (ingresso libero fino ad esaurimento posti). Intanto è stata fissata la nuova data per l'appuntamento con Francesco Guccini e Sergio Staino, cancellato lo scorso 8 gennaio, che sarà recuperato domenica 12 marzo 2017; l'evento vedrà dialogare due personaggi che hanno attraversato un buon pezzo di storia del Novecento mediante i libri che hanno accompagnato le loro vite e le loro carriere. Tutti gli appuntamenti della rassegna dedicata al Libro della vita si tengono la domenica mattina alle 11 nell'Auditorium di Piazza della Resistenza a Scandicci (Ingresso libero fino ad esaurimento posti). Con il Libro della vita donne e uomini, studiosi, intellettuali e personaggi dello spettacolo raccontano il libro che ha cambiato loro la vita. In questa edizione: Vladimir Luxuria, Domenico Quirico, la stella del Cirque du soleil Erika Lemay, Sergio Staino, Francesco Guccini, Lucia Poli, Wlodek Goldkorn, Paolo Hendel, Giovanni Impastato, Marco Vichi e Alessandro Barbero. Gli appuntamenti della terza edizione del Libro della vita, che si concluderà il 2 aprile 2017, sono 11. La rassegna è curata da Raffaele Palumbo ed è presentata dal Comune di Scandicci e da Scandicci Cultura con il sostegno della Regione Toscana e della Città Metropolitana di Firenze.

La trama de Il Maestro e Margherita, pubblicato tra il 1966 e il 1967, è incentrata sulle persecuzioni politiche subite da uno scrittore e drammaturgo (definito il Maestro) da parte delle autorità sovietiche degli anni trenta, sul suo amore con Margherita Nikolaevna, e sul suo riscatto grazie a una visita del Diavolo nell'Unione Sovietica atea di quel tempo; alla sua storia s'intreccia parallela quella del processo evangelico al Messia e di Ponzio Pilato, vicende che sono anche oggetto di un contestato lavoro teatrale del Maestro. Molti critici considerano quest'opera, dallo spiccato contenuto satirico nei confronti dell'immobile realtà sovietica, uno dei più grandi capolavori della letteratura russa del Novecento. Eugenio Montale definì il romanzo “Un miracolo che ognuno deve salutare con commozione”, mentre Veniamin Kaverin scrisse: “Per originalità sarà difficile trovare un'opera che gli stia a pari in tutta la letteratura mondiale”.

A condurci alla scoperta di questa opera letteraria sarà Alessandro Barbero, autore di numerosi saggi divulgativi sulla storia medievale e su temi riguardanti differenti periodi storici (in particolare come storico di guerre e campagne militari), come le invasioni barbariche nell'Impero romano, la tarda antichità, la battaglia di Waterloo. Noto al pubblico per gli assidui interventi televisivi nelle trasmissioni di divulgazione Superquark e Il tempo e la storia, Barbero interviene su riviste e quotidiani; è docente ordinario presso l'Università del Piemonte Orientale. Membro del Comitato di Redazione della rivista mensile Storica, Alessandro Barbero collabora col quotidiano La Stampa e l'inserto Tuttolibri, la rivista Medioevo, l'inserto culturale Domenica del quotidiano Il Sole 24 Ore. Dal 2007 collabora ad una rubrica di usi e costumi.

Il programma dei prossimi appuntamenti

Domenica 15 gennaio 2017 alle 11 Alessandro Barbero parla de Il maestro e Margherita di Michail Afanas'evi? Bulgakov.

Domenica 29 gennaio 2017 alle 11 Wlodek Goldkorn parla di Anna Karenina di Lev Tolstoj.

Domenica 5 febbraio 2017 alle 11 Domenico Quirico parla de l’Odissea.

Domenica 26 febbraio 2017 alle 11 Giovanni Impastato parla de Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia.

Domenica 5 marzo 2017 alle 11 Paolo Hendel parla de Il barone rampante di Italo Calvino.

Domenica 12 marzo 2017 alle 11 come evento speciale Sergio Staino dialoga con Francesco Guccini.

Domenica 19 marzo 2017 alle 11 Erika Lemay parla di Così parlò Zarathustra di Friedrich Nietzsche.

Domenica 2 aprile 2017 alle 11 Marco Vichi parla de La confraternita dell’uva di John Fante.

Maggiori informazioni:  www.librodellavita.net  #librodellavita

segreteria@scandiccicultura.it .

Seguici su twitter @comunescandicci

Pubblicata Mercoledì 11 Gennaio 2017 12:37
Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Gennaio 2017 10:53