Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Via Martin Luther King, con la rimozione di 7 pini al via i lavori per il nuovo giardino

Stampa

L'intervento in via Martin Luther KingPrimi lavori per la riqualificazione del giardino di via Martin Luther King a Vingone, nella mattina di lunedì 29 luglio 2019, con la rimozione di sette piante di pino ritenute inadeguate per la futura sicurezza dell’area. In ogni caso a fine lavori il giardino di via Martin Luther King avrà 19 alberi in più – il numero delle piante salirà infatti da 26 a 45 – grazie alla piantumazione di 26 nuove piante scelte in base ai criteri di biodiversità delle specie, di conformità al contesto urbano, di cromatismi stagionali e di riduzione complessiva del potenziale allergenico. “Dopo questo intervento preliminare, i lavori per la riqualificazione del giardino di Martin Luther King inizieranno la prima settimana di settembre”, dice l’assessora ai Parchi e Verde pubblico Barbara Lombardini, “con un rinnovo completo dell’area. Oltre ai 19 alberi in più sono previsti la rimozione della pavimentazione in asfalto, più spazi a verde, nuovi percorsi pedonali e un nuovo impianto di illuminazione pubblica; con la riqualificazione del giardino di via Martin Luther King completiamo un sistema di verde pubblico di quartiere, che sarà in stretta relazione con il nuovo parco di via Masaccio di 2,4 ettari, aperto lo scorso novembre assieme alla passerella sul Vingone, dove tra l’altro stiamo concludendo i nuovi orti urbani; sarà creata così una rete di percorsi pedonali di vicinato alternativi alla rete viaria”.

I lavori sono stati aggiudicati dall’Amministrazione Comunale alla ditta Amato Costruzioni Srl di San Vittore del Lazio (Fr). L'importo totale per il progetto ammonta a 169.997,14 euro da quadro economico.

L'area a verde interessata dall'intervento ha una superficie di 6800 metri quadri ed è compresa tra le vie Martin Luther King e Raffaello Sanzio, mentre a valle è delimitata dal torrente Vingone e a monte da edifici.

L'area di via Martin Luther King interessata dall'intervento sarà dunque un elemento fondamentale per il sistema del verde di quartiere, e faciliterà anche il raggiungimento a piedi delle scuole presenti nella zona. La riqualificazione del giardino migliorerà la funzionalità dell'area, con “un incremento dei requisiti ambientali generati dall'aumentata superficie a verde”, come è scritto nell'atto di approvazione del progetto esecutivo. La nuova sistemazione del verde pubblico nel giardino di via Martin Luther King risolverà inoltre il problema connesso all'illuminazione pubblica dell'area, attualmente non in funzione.

I nuovi percorsi pedonali saranno formati da una pavimentazione in masselli autobloccanti.

L'intervento complessivo di riqualificazione dell'area viene finanziato con i fondi ottenuti dal Comune grazie ad un'operazione di abbattimento del capitale di Farmanet spa - la società a maggioranza pubblica che gestisce le otto farmacie comunali di Scandicci – con la quale sono stati ottenuti gli stanziamenti anche per altre due aree pubbliche cittadine, la piazzetta di San Martino alla Palma e largo Spontini a Casellina.

Seguici su facebook e su twitter @comunescandicci 

Pubblicata Lunedì 29 Luglio 2019 12:15