Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Open City verso i 12500 spettatori, in programma ancora la Notte Magica e i concerti delle Proloco

Stampa

Un evento di Open City 2019Sono già 11500 i partecipanti alle iniziative di Open City 2019, quando mancano ancora i principali appuntamenti del mese di settembre tra cui la Notte Magica in Biblioteca (che nelle passate edizioni ha sempre superato le 500 presenze), e i concerti organizzati dalle Proloco di San Vincenzo a Torri e delle Colline Scandiccesi e della Piana di Settimo. La stima è che al termine degli eventi estivi il numero di partecipanti a Open City supererà le 12500 persone. Open City 2019 Scandicci Estate è promosso dal Comune di Scandicci con il contributo di Publiacqua, e ha in programma le iniziative proposte e curate dai privati e dalle associazioni che hanno risposto all’avviso pubblicato dall’Amministrazione Comunale per l’offerta culturale estiva in città. Rispetto al programma originario, tra gli appuntamenti di questo ultimo mese non è stato invece confermato il Festival Spark all’Acciaiolo. Al termine della prima settimana di settembre, sono 92 gli eventi organizzati a partire dall’inizio dell’estate a Scandicci, in 12 luoghi pubblici della città e delle colline (piazza Matteotti, Parco, Cortile e Pomario dell'Acciaiolo, Aurora, Villa di Vico, Parco di Poggio Valicaia, Casellina, Badia a Settimo, Vingone, Biblioteca, Tramvia), durante 75 serate da parte di 11 soggetti tra privati e associazioni: Accademia Musicale di Firenze, Amici del Cabiria, Archetipo Associazione Culturale, Arci Teatro, Aria Network Culturale, Associazione Pupi e Fresedde Teatro di Rifredi, Fondazione Accademia dei Perseveranti, Fondazione Omraam Villa di Vico Onlus, Gruppo Folkloristico della Canzone Napoletana Cantanapoli, Proloco San Vincenzo a Torri e Colline Scandiccesi, Stazione Utopia.

Tra le rassegne con maggior partecipazione il Cirk Fantastik all’Acciaiolo, con circa 5000 persone, In Parole e Musica in piazza Matteotti con 2200 presenze, la XXIII rassegne teatrale alla Casa del Popolo di Badia a Settimo (1300 persone), l’Agorà al Pomario dell’Acciaiolo con performance, yoga e concerti all’alba e al tramonto (1014 persone), Open Cine degli Amici del Cabiria all’arena estiva dell’Aurora, con 600 spettatori, e il Canta Napoli con 500 persone.
Adesso, oltre alla Notte Magica in Biblioteca di giovedì 12 settembre (dalle 21), i prossimi appuntamenti sono la Rificolona all’Acciaiolo sabato 7 settembre alle 19,30, il concerto Musica dal grande schermo con l’Orchestra da Camera Fiorentina giovedì 12 settembre alle 20,30 nel Centro civico Ofelia Mangini a Badia a Settimo (apericena alle 19), i concerti di Pieveincanto nelle domeniche 15 settembre, alle 18 alla Pieve di San Vincenzo a Torri, e 29 settembre, alle 18 alla Chiesa di San Michele a Torri.

“Si tratta di un vero e proprio successo – dice l’assessora alla Cultura Claudia Sereni – siamo molto soddisfatti ma al tempo stesso diciamo che non ci basta: questa è una città con tanti ragazzi, con studenti e con giovani che vengono qui da molti paesi e continenti, a imparare mestieri che hanno alla base la bellezza, la cultura e l’innovazione; siamo una delle zone produttive più stimolanti e creative in Europa e al mondo e tante persone sono abituate a lavorare con mente aperta e curiosità. Dobbiamo pensare sempre più anche a queste generazioni e a queste sensibilità; l’obiettivo è di farlo assieme a privati che interpretino e stiano al passo con una città che non si ferma mai”.

Seguici su facebook e su twitter @comunescandicci

Pubblicata Venerdì 06 Settembre 2019 11:54
Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Settembre 2019 09:56