Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Abbandoni rifiuti, verbali degli ispettori di Alia per due ditte di comuni vicini

Stampa

I rifiuti abbandonati in via delle CrociDue verbali degli ispettori di Alia spa per abbandoni di rifiuti nel territorio, uno in zona boschiva sulle colline, l’altro fuori dai cassonetti in una strada della Piana di Settimo. In entrambi i casi gli ispettori sono risaliti ai responsabili, ovvero a due ditte con sede fuori dai confini comunali di Scandicci. Nel primo caso i rifiuti sono stati abbandonati all’interno di sacchi di plastica in un’area lungo via delle Croci, mentre nell’altro caso il materiale è stato lasciato accanto ad una batteria di cassonetti in via Gemmi. Proseguono così le attività di controllo e sanzionatorie contro il fenomeno degli abbandoni e degli errati conferimenti dei rifiuti nel territorio, portate avanti in stretta collaborazione tra gli ispettori di Alia e il Comando di Polizia Municipale di Scandicci.

“L’Amministrazione Comunale è impegnata a contrastare con decisione gli abbandoni dei rifiuti e degli ingombranti nel territorio”, dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini, “grazie ad un’azione costante della nostra Polizia Municipale, degli ispettori ambientali e dell’ufficio Ambiente del Comune che lavorano in sinergia. Il fenomeno degli abbandoni esiste, ma la buona notizia è che facendo squadra i responsabili vengono trovati e sanzionati. Come detto in altre occasioni questa lotta la vinciamo tutti assieme, anche con le segnalazioni dei cittadini che nei casi in cui assistano ad un abbandono sono tenuti a fornire tutti i dati che possono consentirci di risalire al responsabile, ad esempio il numero di targa del veicolo”.

Nei casi di violazioni al Regolamento comunale sui rifiuti le sanzioni oscillano tra i 50 e i 600 euro di ammenda.

I cittadini che assistano ad un episodio di abbandono dei rifiuti sono tenuti a segnalarlo, contattando il Pronto Intervento della Polizia Municipale allo 055.753985, oppure recandosi personalmente al Comando presso il Municipio.

Seguici su facebook e su twitter @comunescandicci

Pubblicata Giovedì 31 Ottobre 2019 18:27