Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Alberi, panchine, parcheggi e fontanello: inaugurata piazza Giovanni XXIII dopo i lavori

Stampa

L'inaugurazione di piazza Giovanni XXIIIInaugurata nella mattina di lunedì 23 dicembre 2019 piazza Giovanni XXIII, dopo i lavori di riqualificazione iniziati lo scorso luglio. Nell’occasione Publiacqua ha inaugurato anche il “Fontanello numero cento”, ovvero il centesimo impianto pubblico di erogazione di acqua di alta qualità per i cittadini installato dall’azienda nel territorio di sua competenza. Oltre all’installazione del nuovo fontanello, i lavori per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII hanno portato nuovi alberi, spazi a verde, una nuova batteria di cassonetti interrati, sedute e panchine, il rifacimento dell'illuminazione pubblica, una pavimentazione in masselli autobloccanti al posto dell'asfalto e il mantenimento di 60 posti auto, con una riorganizzazione complessiva delle aree di sosta. L’inaugurazione di piazza Giovanni XXIII e del Fontanello è avvenuta alla presenza del Sindaco di Scandicci Sandro Fallani e del Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra.

“Piazza Giovanni XXIII è finalmente un vero spazio pubblico cittadino – ha detto il Sindaco Sandro Fallani – un luogo pensato per la vita e l’incontro delle persone grazie ad un progetto condiviso in ogni suo passaggio con i cittadini e i negozianti della zona. Siamo inoltre onorati di inaugurare assieme a Pulbliacqua il loro Fontanello numero cento, che è installato proprio in piazza Giovanni XXIII: i fontanelli funzionano, danno un bell’aiuto alle famiglie e soprattutto all’ambiente, il nostro obiettivo è raddoppiarli in tutto il territorio”.

Con l’intervento in piazza Giovanni XXIII sono stati riorganizzati gli spazi della piazza, tra cui l'area a parcheggio – che tra i 60 posti conta anche tre spazi riservati a disabili – lo spostamento dell'isola ecologica e il relativo riposizionamento mediante l'installazione di una batteria di cassonetti interrati lungo la direttrice di via dei Ciliegi, edè stato creato un percorso pedonale lungo via San Bartolo in Tuto, a collegamento tra l'attuale marciapiede e quello attiguo alla chiesa sulla stessa via; è stata inoltre realizzata un'isola attrezzata con sedute e fioriere lungo il percorso pedonale, separato dalla strada da una zona di verde con siepi e alberi. Con i lavori è stato inoltre realizzato anche il nuovo impianto di illumiazione pubblica.

L'intervento è stato effettuato dall'impresa Credendino Domenico Srl di Afragola (Na), che aveva iniziato i lavori a luglio. L'importo complessivo da quadro economico ammonta a 630.665,56 euro.

Seguici su facebook e su twitter @comunescandicci 

Pubblicata Lunedì 23 Dicembre 2019 19:16