Nuova scuola Toti a San Vincenzo a Torri: approvato progetto e stanziamento di 2,04 mln di euro

Il prospetto della nuova scuola TotiUna nuova scuola primaria su due piani con cinque aule, uno spazio teatro, un atrio, una mensa, per ospitare attività didattiche in base al metodo educativo montessoriano, ovvero “una nuova scuola aperta” da costruire in piazza Fratelli Vezzosi a San Vincenzo a Torri: nella seduta di lunedì 15 luglio 2019 la Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della nuova scuola Enrico Toti nella frazione collinare della Val di Pesa, dopo che il Consiglio nella seduta di giovedì 11 luglio aveva approvato nella variazione al Programma triennale delle Opere pubbliche uno stanziamento di 2 milioni e 40 mila euro destinati alla realizzazione della nuova struttura (favorevoli Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra e Valerio Bencini del Movimento 5 Stelle, contrari Lega Salvini Premier e Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc), e all’unanimità la previsione del nuovo plesso scolastico nel Piano Operativo comunale.

Eventi
Moon Talk, martedì 16.7 a Poggio Valicaia a osservare l’Eclissi di Luna

La locandina di Moon TalkIn occasione delle celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’allunaggio, il Parco Museo di Poggio Valicaia sulle colline di Scandicci (via della Poggiona) martedì 16 luglio 2019 a partire dalle 19,30 organizza Moon Talk, con l’osservazione dell’eclissi di luna al 95 percento con telescopio professionale. In programma alle 19,30 apericena al tramonto; alle 19,30 curiosità scientifiche a cura dell’Associazione Astrofili fiorentini e l’osservazione dell’eclissi.


Spettacoli, giochi, laboratori: dal 15 al 17.7 in Biblioteca è Luglio Bambino
Luglio_BambinoTorna Luglio BambinoFestival, tante attività, letture, giochi, teatro e laboratori per i più piccoli. Il tema del 2019: il diritto di ogni bambina e di ogni bambino ad un’istruzione di qualità, che affondi le sue radici nell’arte, nella poesia, nella musica, nella pittura. Lunedì 15 luglio ore 17 presso La Biblioteca Di Scandicci "Il meraviglioso mondo dei colori". Martedì 16 luglio ore 17 presso La Biblioteca Di Scandicci spettacolo "Burattini in carne ed ossa". Mercoledì 17 luglio ore 21 e ore 22 (due repliche) spettacolo itinerante "Una notte in biblioteca" prenotazione obbligatoria al 055/7591860. Per tutte le info: tel. 329 8628437 e-mail: info@centroiniziativeteatrali.it http://lugliobambino.com/

“La mia vita prigioniera”, martedì 16.7 in piazza Matteotti monologo dal diario di Elio Bartolozzi

La locandina de La mia vita da prigionieroMartedì 16 luglio 2019 alle 20 in piazza Matteotti, Arciteatro presenta il monologo “La mia vita prigioniera” dal diario di Elio Bartolozzi, con Alessandro Varrucciu, regia di Francesca Uguzzoni (elaborazioni grafiche di Silvia Uguzzoni e coordinamento artistico di Martina Mirabella) messo in scena da DireMareteatro. Lo spettacolo narra la storia di Elio Bartolozzi, contadino toscano originario del Mugello (e poi stabilitosi nel sestese), che nell'aprile del 1944, per aver aiutato dei partigiani, viene preso dai tedeschi e dai repubblichini. Dopo la cattura viene portato prima a Villa Triste, poi al carcere delle Murate. Da qui nei campi di Fossoli, di Bolzano e infine in quelli di Mauthausen e Gusen. Verrà liberato il 5 maggio del 1945. Lo spettacolo, all’interno della programmazione di In parole e musica proposta dall’Accademia Musicale di Firenze in piazza Matteotti, rientra nel programma di Open City Scandicci Estate 2019. L’ingresso è libero.


Musica, spettacoli, film, danza: tutto il programma di Open City Scandicci Estate 2019

La locandina di Open City 2019

“L'estate batte forte” a Scandicci: oltre cento appuntamenti per circa 80 serate estive in città, da giugno fino a settembre, con concerti, spettacoli, incontri, cinema all'aperto, circo, teatro, danze, in 14 luoghi pubblici della città e delle colline (piazza Matteotti, Parco, Cortile e Pomario dell'Acciaiolo, Aurora, Villa di Vico, Parco di Poggio Valicaia, Casellina, Pieve di San Vincenzo a Torri, Chiesa di San Michele a Torri, Badia a Settimo, Vingone, Biblioteca, Tramvia). E' al via la prima parte dell'edizione 2019 di Open City Scandicci Estate - che quest'anno ha come slogan proprio “L'estate batte forte” - con artisti come David Riondino (12.7, Poggio Valicaia), Paolo Nani (22.6, Acciaiolo), Pupi e Fresedde (dall'8 al 12.7, in tram da Rifredi a Scandicci), con i due concerti all'alba per Agorà Pomario (14 e 28.7 all'Acciaiolo), con i racconti di Benedetto Ferrara (24.7, piazza Matteotti), con la danza del Nuovo Balletto di Toscana (seconda data il 26 luglio, Acciaiolo), e poi ancora con i Ragazzi Scimmia, con Leonardo Sinopoli e le sue cinque performance di Quintessenza nel Pomario, i Reed Tree Groove, Giguywassa, Black Blues Brothers, Teatro dell'Elce. A settembre, infine, con Spark! Scandicci Park Festival dell'associazione Beat15, al Parco dell'Acciaiolo la musica dei grandi artisti nazionali con concerti, dj-set, food corner e tanto altro, per un programma a sorpresa che sarà annunciato nelle settimane prossime. Gli spettacoli all'aperto partono da lunedì 17 giugno 2019 con Cirk Fantastik! presentato da Aria Network Culturale nel parco del Castello dell'Acciaiolo (si parte con Circo Krom alle 17,30, anticipato alle 16 dai laboratori di circo gratuiti per bambini), rassegna circense che andrà avanti fino a lunedì 24 giugno con spettacoli, concerti e serate danzanti per 25 appuntamenti complessivi. Open City 2019 Scandicci Estate è promosso dal Comune di Scandicci con il contributo di Publiacqua, e ha in programma le iniziative proposte e curate dai privati e dalle associazioni che hanno risposto all’avviso pubblicato dall’Amministrazione Comunale per l’offerta culturale estiva in città: Accademia Musicale di Firenze, Amici del Cabiria, Archetipo Associazione Culturale, Arci Teatro, Aria Network Culturale, Associazione Beat15, Associazione Pupi e Fresedde Teatro di Rifredi, Associazione Culturale Lungarno, Fondazione Accademia dei Perseveranti, Fondazione Omraam Villa di Vico Onlus, Gruppo Folkloristico della Canzone Napoletana Cantanapoli, Proloco San Vincenzo a Torri e Colline Scandiccesi, Stazione Utopia. Il libretto con il programma di Open City 2019. Il calendario degli eventi

Teatro, danza, yoga, performance: dall’11 al 30.7 il Pomario dell’Acciaiolo è Agorà

agorapomario2019Due concerti all’alba, il 14 e il 28 luglio, e tanti eventi al tramonto, con performance, teatro, yoga, danza e musica. Tutto questo è Agorà, la rassegna di appuntamenti a ingresso libero (e senza prenotazione), in programma da giovedì 11 a martedì 30 luglio 2019 al Pomario del Castello dell’Acciaiolo (via Pantin), organizzata da Stazione Utopia. Agorà rientra nel calendario di Open City 2019 Scandicci Estate, promosso dal Comune di Scandicci con il contributo di Publiacqua, che ha in programma le iniziative proposte e curate dai privati e dalle associazioni che hanno risposto all’avviso pubblicato dall’Amministrazione Comunale per l’offerta culturale estiva in città.


Scacchi, letture, inglese, cinema: da martedì 25.6 fino al 31.7 i pomeriggi in Biblioteca Ragazzi

Il programma delle iniziative in Biblioteca Ragazzi a giugno e luglioCorso base di scacchi dal 25 giugno al 25 luglio per ragazzi dai 10 ai 14 anni (il martedì e il giovedì dalle 17 alle 18,30), un laboratorio d'inglese a cura di Harding University nei tre lunedì dal primo al quindici luglio, dalle 17 alle 18,30 per bambini dai 6 ai 12 anni, Letture animate tutti i martedì dalle 17 alle 18,30 per bambini dai 3 ai 6 anni, Cinema Junior nei mercoledì dal 26 giugno al 31 luglio per bambini e ragazzi dai 3 ai 12 anni, e infine Luglio bambino, tre appuntamenti dedicati a chi ha dai 6 ai 12 anni, lunedì 15 e martedì 16 luglio (ore 17), e mercoledì 17 luglio, alle 21. Questi gli appuntamenti di R Estate in Biblioteca, organizzati dalla sezione Ragazzi della Biblioteca di Scandicci all'interno della sede (via Roma 38/a). Info e prenotazioni 0557591.860/863, biblioregazzi@comune.scandicci.fi.it .


Open City, all'Acciaiolo nei mercoledì da 19.6 a 7.9 Accademia Perseveranti con Il Parco della Vita

La locandina de Il Parco della Vita"Il Parco della vita, assaggi di musica, teatro e letteratura" è la rassegna organizzata dalla Fondazione Accademia dei Perseveranti nel Cortile del Castello dell'Acciaiolo (via Pantin, 7), nell'ambito del calendario di Open City 2019 Scandicci Estate. Gli appuntamenti avranno inizio alle 19,30 e si terranno nei mercoledì dal 19 giugno al 7 settembre; la prenotazione è consigliata allo 055.2698254, info@ristoranteacciaiolo.it .




Da 20.6 a 25.7 negozi aperti e mercati nei Giovedì sotto le stelle; da luglio programma Plastic free

La locandina dei Giovedì sotto le stelleNegozi aperti dopo cena, Mercati by night e tante altre iniziative in città per “I giovedì sotto le stelle”, il programma di appuntamenti organizzati nelle strade e nelle piazze del centro cittadino nelle sere dei sei giovedì dal 20 giugno e al 27 luglio 2019. Anche quest'anno il programma è curato dal consorzio Città Futura, da Confesercenti, Anva e dall’assessorato allo Sviluppo economico del Comune di Scandicci. Nei giovedì 20 e 27 giugno, 4 e 11 luglio in piazza Togliatti il Mercato by night fino a mezzanotte; nei giovedì 18 e 25 luglio lo Sbaracco e lo Sbaracchissimo. Oltre a “I giovedì sotto le stelle” sono organizzate iniziative collaterali anche domenica 23 giugno, con la Vetrina Antiquaria in piazza Matteotti, e il mercato dell'artigianato ed enogastronomico lungo l'asse urbano da via Aleardi a via Pascoli. “I cittadini vivono le strade e le piazze della nostra città, e partecipano sempre più alle iniziative organizzate grazie all'impegno del nostro tessuto commerciale – dice l'assessore allo Sviluppo economico Andrea Franceschi – le aperture serali dei negozi, il Mercato by night e le iniziative come lo Sbaracco rientrano in un programma che è andato perfezionandosi negli anni, e che consolida la capacità attrattiva di Scandicci per i cittadini di tutta l'area fiorentina. Quest'anno, inoltre, la città si è data un nuovo obiettivo, in linea con i valori che stanno alla base del nostro essere comunità: a partire dal primo di luglio gli appuntamenti dei Giovedì sotto le stelle saranno Plastic free, e così come per tutte le altre iniziative pubbliche abbatteremo l'utilizzo della plastica usa e getta non compostabile, a iniziare dalle stoviglie, dalle posate e dai bicchieri per la somministrazione di cibi e bevande: è una bella sfida che anche gli organizzatori e i commercianti stanno facendo propria”.


Badia a Settimo, Vingone, piazza Matteotti: 14 appuntamenti col teatro dal 12.6 al 26.7

Il manifesto della Rassegna teatrale di Badia a SettimoQuattordici appuntamenti con il teatro nei quartieri e nelle piazze di Scandicci, da mercoledì 12 giugno a venerdì 26 luglio 2019; gli spettacoli, tutti curati da Arci Teatro, andranno in scena alla Casa del Popolo di Badia a Settimo per la XXIII Rassegna Teatro in Vernacolo, a Vingone per il programma di Estate alla Casa del Popolo, e in piazza Matteotti nel programma di “In parole e in musica” (una proposta dell'Accademia musicale di Firenze). Primo appuntamento mercoledì 12 giugno alle 21,15 alla Casa del Popolo Vittorio Masiani di Badia (via dell'Orto, 9) con “La Panacea di tutti i mali” di Antonella Zucchini, messa in scena da “Nè Fischi né Fiaschi”.


“Casa per gli artisti, teatro per la città”, ecco il progetto residenze artistiche StudioTeatro 2019

La locandina di DoppioCircuito (immagine Walter Sardonini)Al via a gennaio, e per tutto il 2019, StudioTeatro, il programma di residenze artistiche pensato dalla Fondazione Teatro della Toscana per il Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci, la cui gestione le è stata riconfermata per il prossimo triennio. Tra 133 candidati da tutta Italia, Stivalaccio Teatro, ErosAntEros, Collettivo L’Amalgama, Malmadur, sono le quattro giovani compagnie selezionate per realizzare la messa in scena di spettacoli. A essi sono stati aggiunti quattro laboratori: con Teatro dell’Elce, Domesticalchimia, Batignani&Faloppa, e Pilar Ternera, Gogmagog, Meridiano Zero. I temi dei progetti selezionati spaziano dall’ambiente, ai confini, al rapporto con gli altri e alle migrazioni, dalle stagioni della vita alla manualità e ai sogni. Tutti affrontati con sensibilità e modalità sceniche diverse, come il teatro d’attore, la performance, la creazione collettiva oppure il teatro digitale.