Facebook Twitter Flickr Youtube

COMUNE DI SCANDICCI
Piazzale della Resistenza, 1
50018 Scandicci (FI)

pec_mini   Posta Elettronica Certificata

Centralino:  055.055

Fax: 055.7591.320
E-Mail: urp@comune.scandicci.fi.it
Partita IVA: 00975370487
IBAN pagamenti


Fabbrica dei Saperi

Guida multilingua ai servizi per i cittadini

superiamoloscalino

Contributi affitto: dal 2.4 il bando 2015, 100 euro in più alle fasce A per il 2014

casemedioDa giovedì 2 aprile a martedì 4 maggio sarà pubblicato il bando per i contributi all’affitto relativo al 2015; in questo periodo le famiglie interessate potranno presentare domanda al Comune, che nei mesi successivi stilerà la graduatoria suddivisa in fascia A e in fascia B. Intanto l’ufficio Casa dell’Amministrazione Comunale ha reso noti gli importi spettanti in base alle graduatorie relative al bando del 2014, che come di consueto sono erogati nel corso dell’anno successivo; in tutto i nuclei familiari beneficiari sono 252: 114 in fascia A con punti, che riceveranno fino ad un massimo di 1141,50 euro (compatibilmente all’incidenza tra redditi e canone affitto); 78 in fascia A senza punti, che riceveranno fino a 1134,70 euro; 60 in fascia B con punti, con importi fino ad un massimo di 628,80 euro. Mediamente i nuclei familiari in fascia A con il bando del 2014 riceveranno oltre 100 euro in più rispetto al bando dell’anno precedente, mentre quelli in fascia B vedono un incremento di oltre 70 euro, grazie ad uno stanziamento complessivo di 272.374 euro. Della somma totale 96 mila euro sono da risorse messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale -  oltre un terzo dell’ammontare - mentre la somma restante proviene da fondi regionali.

Amministrazione Trasparente
Albo On Line
IMU (Imposta Municipale Propria) - TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili) - TARI (Tassa sui Rifiuti)
Comuni-Chiamo - linea diretta tra cittadini e amministrazione
SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive
Bacheca

Eventi
27.03, la presentazione della bibliografia scandiccese

bibliotecaVenerdì 27 marzoalle 17 nell’ Auditorium Mario Augusto Martini della Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a) Scandiccicultura, Archivio Storico e Sezione Locale presentano “La bibliografia scandiccese”, repertorio bibliografico ragionato sul territorio di Scandicci. L’iniziativa è introdotta da Giuseppe Matulli, Presidente di Scandicci Cultura. A seguire l’intervento dell' Archivistica per la Toscana della Soprintendenza Gabriela Todros, della Bibliotecaria e redattrice di Wikipedia Susanna Giaccai, del Curatore della bibliografia Roberto Aiazzi e del Direttore della Biblioteca di Scandicci Carlo Paravano. Per info 055 7591.860-861


"La mia impresa a Scandicci", premiati i primi tre progetti

premiati_lamiaimpresaascandicciSono stati proclamati oggi al Castello dell’Acciaiolo i tre vincitori del bando “La mia impresa aScandicci”, dedicato ai giovani tra i 18 e i 40 anni. Promosso dal Comune di Scandicci con la sua Agenzia Formativa, in collaborazione con il Vivaio per l’Intraprendenza di Firenze, il bando “La mia impresa a Scandicci” si è posto sin dall’inizio l’obiettivo di diffondere e incentivare la cultura imprenditoriale tra i giovani con un percorso formativo dedicato a loro e un premio in denaro per la fase di start­up.


27 e 28.3, il Teatro Sotterraneo festeggia 10 anni di lavoro

Una scena degli spettacoli di DIECISOTTOZERODIECI SOTTOZERO al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci (via Donizetti, 58) il 27 e 28 marzo, con il Teatro otterraneo che festeggia 10 anni di lavoro, all'interno della stagione ARS@LABOR di Teatro Studio Krypton. DIECISOTTOZERO è un programma di due giorni di appuntamenti in cui il gruppo fiorentino Sotterraneo festeggia i primi 10 anni di attività, insieme al pubblico e agli addetti ai lavori. “Una festa che parte dall’immaginario della compagnia per parlare di cultura e fine del mondo, rappresentazione del proprio tempo e punto di vista del superstite”. Il programma prende il viavenerdì 27 marzo alle 18 con Corso di sopravvivenza, un incontrosconto del 50% sul biglietto di BE NORMAL!  per gli spettatori che vedono anche POST-IT, esibendo il titolo di ingresso allo spettacolo). Info e prenotazioni: 055 7356443   biglietteria@teatrostudiokrypton.itwww.teatrostudiokrypton.it


Scuola primaria Sandro Pertini, apre la nuova biblioteca

nuova biblioteca PertiniMercoledì 25 marzo 2015, inaugurazione della nuova Biblioteca della scuola primaria Sandro Pertini di San Giusto (Piazza Cavour, 5/B) con l’iniziativa “Leggere è una magia che si impara da piccoli”, promossa da Comune di Scandicci, Kiwanis Club Firenze, Istituto Comprensivo “Altiero Spinelli”. Per l’occasione durante l’orario scolastico è stata allestita in palestra una mostra di disegni a cura degli alunni e sono ospitate le “Storie in scatola” con letture animate a cura di Daniela Dello Russo (Eda Servizi) e Tamara Bani (Biblioteca di Scandicci Sezione Ragazzi).


Consiglio comunale, il resoconto dei primi sei mesi di legislatura

L'ingresso del Municipio Dal 10 giugno al 31 dicembre del 2014, ovvero dall’inizio della nuova legislatura fino alla fine dell’anno, il Consiglio Comunale di Scandicci ha approvato 81 deliberazioni, tra cui 62 proposte di delibere, due ordini del giorno, 16 mozioni e un question time. L’attività dei primi sei mesi di legislatura ha impegnato i Consiglieri per 9 sedute di Consiglio Comunale e 26 riunioni di Commissione, ovvero 19 delle quattro commissioni permanenti (7 riunioni per la prima, 4 per la seconda, 4 per la terza e 4 per la quarta), 7 delle altre Commissioni (2 riunioni per Garanzia e controllo, 5 per le Pari opportunità), oltre a 6 riunioni per la Conferenza dei Capigruppo. Il resoconto sull’attività è stato presentato dal Presidente del Consiglio Comunale Daniele Lanini. Le spese sostenute per il funzionamento del Consiglio sono state di 15.430,17 euro.


Antimafia, il 26.3 l’incontro con la Fondazione Caponnetto

Vetrata_Farulli_quadGiovedì 26 Marzo alle 21 in Sala consiliare Orazio Barbieri, la presentazione del Rapporto Annuale sulle Mafie a cura della Fondazione Caponnetto con Renato Scalia, intervistato dal giornalista Claudio Gherardini. L' appuntamento si inserisce nell’ambito del programma della Libera Università di Scandicci, intitolato “Per una cultura della legalità”, a cura dell’Associazione Arco. L’iniziativa è ad ingresso libero fino a esaurimento posti. Per gli incontri in Biblioteca la priorità è riservata ai possessori di ICard e Educard.


Tempesta vento del 5 marzo, fino al 7.4 il Censimento Conoscitivo dei danni

La Regione Toscana ha avviato la procedura di ricognizione dei danni subiti dai cittadini e dalle attività economiche e produttive provocati nel nostro territorio dall’evento meteorologico del 5 Marzo 2015. Il Censimento conoscitivo ha scadenza il 7 aprile 2015: entro questa data gli imprenditori e i cittadini possono presentare la segnalazione dei danni subiti, compilando la modulistica approvata dalla Regione Toscana.


Nuovo ponte sull'Arno tra Signa e Lastra a Signa, firmato accordo in Regione

La firma dell'accordo per il nuovo ponte sull'ArnoUn nuovo ponte sull'Arno unirà Signa e Lastra a Signa, collegando lo svincolo della sgc Fi-Pi-Li  e la località Indicatore (intersezione tra la sr66 e la sr325). La nuova infrastruttura interesserà i territori dei Comuni di Lastra a Signa, Scandicci, Signa e Campi Bisenzio, sostituirà il primo tratto del progetto della Bretella Lastra a Signa - Prato e contribuirà a decongestionare l'area riducendo il traffico stradale sul Ponte all'Indiano e sul Ponte di Signa, gli unici attraversamenti ad oggi esistenti nell'area.


San Vincenzo a Torri, lavori in corso per la sicurezza su via Empolese

La scuola primaria Enrico Toti di San Vincenzo a TorriLavori in corso per il semaforo pedonale a chiamata su via Empolese davanti alla scuola elementare Enrico Toti di San Vincenzo a Torri, assieme a quelli per la messa in sicurezza dei percorsi pedonali dalla scuola verso l’incrocio con via San Niccolò e verso la chiesa. Si concludono così gli interventi concordati dal Sindaco e dalla Giunta in un’assemblea a settembre con la cittadinanza della frazione del Comune di Scandicci sul versante della Val di Pesa, riguardo alla sicurezza della strada che attraversa l’abitato. Nei mesi autunnali e invernali erano già stati realizzati gli altri due interventi decisi durante l’incontro pubblico, ovvero l’adeguamento dell’illuminazione stradale durante le ore notturne e il rifacimento della segnaletica.


Scandicci partecipa alla ricostruzione del Parco della Pace a Sant’Anna di Stazzema

La lapide sul retro dell'Ossario con i nomi di tutte le vittime, dopo i danni causati dal vento“Scandicci parteciperà attivamente alla raccolta fondi per la ricostruzione del Parco della Pace a Sant’Anna di Stazzema, dopo gli ingenti danni provocati dal vento lo scorso 5 marzo, con iniziative in città e contributi diretti dai cittadini”. Il Sindaco Sandro Fallani ha aderito alla richiesta del primo cittadino di Stazzema Maurizio Verona che ha scritto una lettera appello ai colleghi di tutta la Toscana, per una raccolta fondi finalizzata al ripristino del parco che ricorda l’eccidio nazifascista del 12 agosto 1944. Dopo aver ricevuto la lettera, Fallani ha chiamato il collega di Stazzema per comunicare l’adesione di Scandicci all’appello. Chiunque intenda dare il proprio contributo può farlo con un bonifico intestato a Comune di Stazzema: IT06L0872670250000000730185 – Banca Versilia Lunigiana Garfagnana – Agenzia Pontestazzemese – causale “Salviamo il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema”.


Rapporto immigrati: gli stranieri sono il 9,9% dei residenti

Donne immigrateSono 4981 i cittadini stranieri residenti a Scandicci (al 31 dicembre 2014), 3508 non comunitari e 1473 dell’Unione Europea; rispetto al 2013 gli stranieri sono 198 in più.  In percentuale, sulla popolazione totale, il numero di stranieri è del 9,9% (7% i non comunitari, 2,9% dell’Unione europea). Gli immigrati provengono da 104 paesi diversi (3 in più rispetto al 2013). I dati sono contenuti nel Rapporto 2014 dell’ufficio Immigrati del Comune di Scandicci presentato dal responsabile del servizio Roberto Menichetti alla presenza degli assessori alle Politiche sociali Elena Capitani e alla Cooperazione internazionale Diye Ndiaye giovedì  26 febbraio 2015. “Dopo una leggera flessione dei residenti stranieri registrata lo scorso anno, che faceva pensare ad un cambio di tendenza – si legge nel Rapporto immigrati redatto dal responsabile del servizio Roberto Menichetti – la curva anagrafica dei cittadini stranieri residenti a Scandicci torna a salire. Non per forza si tratta di inserimenti dall’estero, anzi in molti casi è possibile che siano cambi di residenza anche da Comuni della stessa provincia”. Nel 2014 i cittadini naturalizzati italiani sono stati 74, 57 adulti e 17 minori. “Aumentano tuttavia sensibilmente le domande di cittadinanza, questo presuppone che nei prossimi anni ci sarà una crescita importante del numero dei cittadini naturalizzati”.


Biblioteca, 95 mila prestiti nel 2014 e 620 persone al giorno

Il logo della Biblioteca di Scandicci Sono stati 94.619 i prestiti agli utenti della Biblioteca di Scandicci nei 12 mesi del 2014, ovvero 62.918 libri, 26.498 film e 5203 altri articoli come cd o giochi; rispetto al 2013 i prestiti sono stati 7105 in più. Per soddisfare le richieste dei lettori di Scandicci la struttura di via Roma 38/a ha fatto venire 2949 libri da altre biblioteche della provincia (+218 rispetto al 2013), ma ne ha dati in prestito all’esterno 3426 (+523). I dati sono forniti dai responsabili della Biblioteca di Scandicci, la struttura comunale gestita dall’istituzione Scandicci Cultura che nell’arco dell’anno organizza numerosi incontri e iniziative: solo nella Sala Mario Augusto Martini in 12 mesi sono stati organizzati 105 appuntamenti tra incontri, corsi, mostre e dibattiti, con la presenza di 4075 cittadini. Ogni giorno, in media, nella Biblioteca di Scandicci entrano 620 persone, dato calcolato facendo la media tra tre settimane campione nei mesi di aprile, giugno e ottobre: di questi, 248 hanno meno di 24 anni, 124 hanno oltre 64 anni e 248 hanno tra 24 e 64 anni.


Teatro Studio, dal 13 gennaio ad aprile Krypton presenta la stagione ars@labor

Una scena de Le amanti del Teatrino GiullareTeatro, arte, architettura, incontri, laboratori per ars@labor, la stagione teatrale che va da gennaio ad aprile del Teatro Studio di Scandicci (via Donizetti, 58), con la direzione artistica di Giancarlo Cauteruccio. Si inaugura il 13 gennaio alle 21, con lo spettacolo Le amanti, messo in scena dal Teatrino Giullare di Bologna; il titolo ars@labor è stato scelto dal Direttore artistico Giancarlo Cauteruccio, parafrasando il mitico slogan pane e lavoro, in tempi di grave emergenza occupazionale. La stagione, prodotta dalla compagnia Teatro Studio Krypton, al suo quinto anno di gestione della sala di Via Donizetti, è realizzata con il contributo di Scandicci Cultura e Regione Toscana.


Libernauta, "Concorso per terrestri curiosi": la XV edizione

Un'immagine delle iniziative di LibernautaE' partita la XV edizione di Libernauta, concorso a premi per terrestri curiosi dai 14 ai 19 anni, un progetto curato e promosso da Scandicci Cultura, Comune di Scandicci, Comune di Firenze, Sistema bibliotecario dell’area fiorentina (Sdiaf) e Sistema bibliotecario del Mugello e Montagna Fiorentina (Sdimm), coordinato dalla Biblioteca di Scandicci e realizzato con il sostegno della Regione Toscana. Si tratta della più importante iniziativa in Italia di promozione della lettura tra gli adolescenti. Nell’ultima edizione hanno partecipato al concorso 1140 studenti appartenenti a più di 20 istituti superiori di vario indirizzo. Le attese di Libernauta XV edizione (dal 14 novembre 2014 al 15 aprile 2015) sono di toccare il traguardo dei 50.000 giovani coinvolti in questi anni (nei corsi, nei laboratori, nel concorso, nelle animazioni alla lettura, nel LiberFest, negli incontri con gli autori, etc.), con oltre 15.000 partecipanti attivi e oltre 7000 premiati.