Facebook Twitter Flickr Youtube

COMUNE DI SCANDICCI
Piazzale della Resistenza, 1
50018 Scandicci (FI)

pec_mini   Posta Elettronica Certificata

Centralino:  055.055

Fax: 055.7591.320
E-Mail: urp@comune.scandicci.fi.it
Partita IVA: 00975370487
IBAN pagamenti


Fabbrica dei Saperi

Guida multilingua ai servizi per i cittadini

superiamoloscalino

70° della Liberazione, tutte le iniziative a Scandicci

La locandina delle iniziative per il 25 aprileUn calendario con numerose iniziative a Scandicci per la celebrazione del 70esimo anniversario della Liberazione d’Italia, il 25 aprile 2015. Gli eventi sono organizzati fino all’8 maggio dal Comune di Scandicci, dalla Biblioteca, dalla sezione di Scandicci dell’Associazione nazionale Partigiani d’Italia Anpi, dalla scuola media Spinelli, dall’Istituto comprensivo scolastico Rossella Casini, dall’Istituto superiore Russell Newton, da Arci, Mcl, Circolo Bella Ciao, Humanitas Scandicci e fattoria di San Michele a Torri.

Amministrazione Trasparente
Albo On Line
IMU (Imposta Municipale Propria) - TASI (Tributo per i Servizi Indivisibili) - TARI (Tassa sui Rifiuti)
Comuni-Chiamo - linea diretta tra cittadini e amministrazione
SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive
Bacheca

Eventi
Martedì 21.4 manca l’acqua nelle vie Casella, Bellini e Pisana

lavandinomedioPubliacqua informa che a causa di lavori sulla rete idrica, dalle 8 di martedì 21 aprile 2015 sarà sospesa l’erogazione dell’acqua in via Casella, via Bellini, via Pisana (da via Ponchielli e via Rossini) e via Toscanini. La situazione tornerà a normalizzarsi nel corso del pomeriggio.


Il 22.4 alla scuola Pertini merenda con la marmellata bio delle arance della legalità

marmellataPane e marmellata biologica realizzata con le arance della legalità a merenda, mercoledì 22 aprile 2015 presso la scuola primaria Sandro Pertini di San Giusto. Il Comune di Scandicci e l'Associazione Il Labirinto hanno infatti preparato 24 kg di marmellata con le arance biologiche provenienti dalla cooperativa sociale Beppe Montana che gestisce i terreni confiscati alle mafie, le stesse utilizzate per l'iniziativa Vitamine per la scuola. La marmellata è stata prodotta nel laboratorio del Parco di Poggio Valicaia a Scandicci allestito con il contributo regionale per l'agricoltura sociale.


Semplificazione, dal 15.4 gli F24 della Tasi già calcolati sul sito del Comune

L'ingresso del MunicipioDa mercoledì 15 aprile 2015 sul sito del Comune di Scandicci i cittadini possono stampare gli F24 precompilati e con l’importo già calcolato, pronti per essere pagati. La novità, contemporanea al servizio per il 730 precompilato sul portale del Governo, consente alle famiglie il risparmio economico e di tempo per il ricorso ad eventuali professionisti per il calcolo dell’importo Tasi. Per accedere al sistema gli interessati possono utilizzare la tessera Cns (già abilitata), ovvero la tessera sanitaria di ultima generazione, oppure le credenziali di accesso di Linea Comune (le stesse utilizzate per altri servizi, tra i quali ad esempio l’iscrizione on line ai servizi educativi) da richiedere presso l’Ufficio relazioni con il pubblico al piano terra del Municipio.


18 e 19.4, un weekend di iniziative al Lago delle Certane

lago-le-certaneSabato 18 e domenica 19 aprile, presso il Lago Le Certane in via Canto alle Gracchie, un “Weekend di solidarietà, cultura, artigianato, enogastronomia e pesca” con il patrocino del Comune di Scandicci in collaborazione con i Girasoli di Alessia Onlus e l'associazione Delvino. Presenti all’iniziativa gli artigiani del made in Italy. Sempre domenica 19 aprile in programma la dodicesima edizione del Trofeo Pinocchio, la gara di pesca per bambini divisa in due categorie: da 3 a 9 anni e da 10 a 14 anni. Il ritrovo per la gara è previsto alle 13,30 e l’inizio della stessa alle 14,30. Per info e prenotazioni: fausto@lagolecertane.com  - 3389323259 - 3336390706 - 3285756494.


Chioschi estivi, bandi per piazza Matteotti, parco Ilaria Alpi a Badia e via Caboto

Drink analcoliciSono stati pubblicati tre bandi per la concessione in uso di suolo pubblico e l’affidamento della gestione di punti temporanei di somministrazione, in piazza Matteotti, nei giardini di via Caboto e nel parco Ilaria Alpi a Badia a Settimo, a servizio delle iniziative estive. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro venerdì 24 aprile 2015 alle 12. Gli atti di gara sono disponibili anche sul sito web del Comune di Scandicci. “La gestione di chioschi estivi per la somministrazione nelle piazze e nei giardini della città è un’occasione di iniziativa imprenditoriale – dice l’assessore alla Promozione economica Andrea Anichini – e al tempo stesso potrà portare a far vivere i nostri spazi urbani come luoghi di ritrovo per io cittadini, nelle stagioni in cui stare fuori è più piacevole. La novità di quest’anno è che nel bando sono specificate chiaramente le normative contro il rumore e le deroghe per lo svolgimento delle attività di spettacolo, così da conciliare le iniziative che fanno vivere le nostre piazze e i nostri giardini con il diritto al riposo dei cittadini”.


ACASAMIA, la Misericordia inaugura a Vingone l’appartamento per disabili intellettivi

L'inaugurazione dell'appartamento ACASAMIAIl progetto di accoglienza e assistenza residenziale ACASAMIA consente ai disabili intellettivi di passare dalla condizione di ‘bambino accudito’ a quella di persona capace di una vita adulta e inserita in un proprio contesto esistenziale differente da quello della famiglia di origine e viene incontro alle richieste dei familiari dei disabili stessi e delle associazioni di riferimento di garantire un futuro dignitoso e il più possibile inclusivo per i loro cari. Secondo i dati ISTAT del 2012 circa 85.000 persone disabili dai 6 ai 64 anni vivono in presidi residenziali socio-assistenziali - 69.000 sono di un’età compresa tra i 18 e i 65 anni e 16.000 sono di età compresa dai 6 ai 18 anni – e  529.000 persone disabili dai 18 ai 64 anni vivono in famiglia.


Sosta, dal 9 aprile 239 posti con strisce blu e 15 nuovi spazi per disabili

Un cartello stradale di parcheggioEntra in vigore giovedì 9 aprile 2015 la sosta a pagamento in 239 posti nel centro cittadino, su 4091 spazi sosta disponibili complessivamente nell’area compresa tra il Municipio e piazza Matteotti. Dei posti con strisce blu 132 sono di nuova realizzazione (nuova area parcheggio accanto al Turri in viale Aldo Moro, oltre ai posti in via 78esimo Reggimento dietro l’Auditorium), mentre 107 erano già disponibili in passato. Con il nuovo disegno delle strisce a terra vengono ricavati anche 15 nuovi posti per disabili, che portano gli spazi disponibili per i portatori di handicap nel centro cittadino dagli attuali 108 a 123. L’istituzione dei 239 posti con strisce blu è fissata dalla convenzione firmata nel 2009 per il project financing per la realizzazione del nuovo Centro Cittadino. Le tariffe per la sosta saranno di 1,20 euro orari con frazione minima di mezz’ora (60 centesimi) (nel parcheggio "Auditorium" e nelle vie Repubblica e Aleardi tariffa minima di 0,30 euro); sono previste forme di abbonamento per lavoratori per il parcheggio di viale Moro, giornaliere (5 euro), quindicinali (20 euro) e mensili (40 euro). La sosta a pagamento sarà in vigore in orario 8-20 dal lunedì al sabato nei 107 spazi sosta che erano già presenti (i residenti in orario serale e notturno non avranno dunque alcuna diminuzione di spazi liberi rispetto al passato) e 24 ore su 24 nei 132 posti realizzati ex novo.


Servizio Civile Nazionale, a Scandicci progetti per 15 volontari; la scadenza prorogata al 23.4

Il logo del Servizio Civile NazionaleIl termine per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile Nazionale per tutti i progetti è prorogato al 23 aprile 2015 alle 14. Per il Comune di Scandicci è prevista la selezione di 15 volontari per i progetti “Giovani insieme” e “Biblioteca mille volti”. Saranno selezionati rispettivamente 10 volontari per il progetto "Giovani Insieme" rivolto all'area socio educativa e 5 volontari per il progetto "Biblioteca Mille Volti" rivolto ai servizi culturali ed in particolare i servizi in biblioteca.


Tramvia, da venerdì 3.4 nei weekend si allunga il servizio notturno

Due tram Sirio di notteDa venerdì 3 aprile 2015 nei fine settimana la tramvia viaggia per due ore in più di notte. Il servizio è infatti allungato, fino ad ottobre e in via sperimentale, nei giorni di venerdì e sabato rispetto all’orario consueto. In quei giorni da aprile a ottobre le corse del tram aggiuntive sono sei in direzione Scandicci e altrettante in direzione Firenze, con una frequenza di 20 minuti. L’ultima partenza per il tram da Scandicci Villa Costanza verso Firenze è alle 2 anziché a mezzanotte, mentre l’ultimo convoglio diretto a Scandicci parte da Alamanni Stazione verso le 2,30 invece che alle 0,30. La decisione delle Amministrazioni Comunali di Firenze e Scandicci, messa in atto assieme a Gest, segue due documenti dei rispettivi Consigli Comunali presentati dai consiglieri Cosimo Guccione a Firenze e Yuna Kashi Zadeh a Scandicci. “Si parte con la tramvia di notte come annunciato lo scorso 14 febbraio per i 5 anni della linea 1, al venerdì e al sabato l’ultimo tram a Scandicci arriva verso le tre – commenta il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani – abbiamo un servizio migliore e più sicurezza per i giovani che tornano a casa. Siamo più vicini all’Europa”.


Amici del Cabiria, il programma di aprile

portami-al-cinema-2015Programma di iniziative da venerdì 3 a giovedì 23 aprile 2015 presso il cinema Cabiria di Scandicci in occasione della nuova edizione di Portami al cinema. La rassegna è organizzata dagli Amici del Cabiria con il patrocinio del Comune di Scandicci e la collaborazione della Banca di Cambiano.

Venerdì 3 aprile alle 17 proiezione del cartone animato Khumba di Anthony Silverston. Khumba è la storia di un cucciolo di zebra ambientata nella regione quasi desertica del Sudafrica Karoo. La visione è consigliata ai bambini dai 3 anni in su.

Lunedì 13 aprile alle 21 la proiezione del documentario Febrero, el miedo de los galgos che affronta la realtà dei galgo in Spagna. La proiezione è in collaborazione con l'associazione Progetto animalista per la vita. Ingresso a offerta libera.


San Vincenzo a Torri, lavori in corso per la sicurezza su via Empolese

La scuola primaria Enrico Toti di San Vincenzo a TorriLavori in corso per il semaforo pedonale a chiamata su via Empolese davanti alla scuola elementare Enrico Toti di San Vincenzo a Torri, assieme a quelli per la messa in sicurezza dei percorsi pedonali dalla scuola verso l’incrocio con via San Niccolò e verso la chiesa. Si concludono così gli interventi concordati dal Sindaco e dalla Giunta in un’assemblea a settembre con la cittadinanza della frazione del Comune di Scandicci sul versante della Val di Pesa, riguardo alla sicurezza della strada che attraversa l’abitato. Nei mesi autunnali e invernali erano già stati realizzati gli altri due interventi decisi durante l’incontro pubblico, ovvero l’adeguamento dell’illuminazione stradale durante le ore notturne e il rifacimento della segnaletica.


Scandicci partecipa alla ricostruzione del Parco della Pace a Sant’Anna di Stazzema

La lapide sul retro dell'Ossario con i nomi di tutte le vittime, dopo i danni causati dal vento“Scandicci parteciperà attivamente alla raccolta fondi per la ricostruzione del Parco della Pace a Sant’Anna di Stazzema, dopo gli ingenti danni provocati dal vento lo scorso 5 marzo, con iniziative in città e contributi diretti dai cittadini”. Il Sindaco Sandro Fallani ha aderito alla richiesta del primo cittadino di Stazzema Maurizio Verona che ha scritto una lettera appello ai colleghi di tutta la Toscana, per una raccolta fondi finalizzata al ripristino del parco che ricorda l’eccidio nazifascista del 12 agosto 1944. Dopo aver ricevuto la lettera, Fallani ha chiamato il collega di Stazzema per comunicare l’adesione di Scandicci all’appello. Chiunque intenda dare il proprio contributo può farlo con un bonifico intestato a Comune di Stazzema: IT06L0872670250000000730185 – Banca Versilia Lunigiana Garfagnana – Agenzia Pontestazzemese – causale “Salviamo il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema”.