Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

In bici nella Piana di Settimo e sull’Arno fino al Girone:avviata gara per aggiudicare la Ciclopiana

Stampa

Una pista ciclabileIl Comune di Scandicci ha avviato l’iter di gara per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione della Ciclopiana della Piana di Settimo: questa rete di piste dedicate ai ciclisti sarà integrata con la Ciclopista, ovvero il sistema ciclabile metropolitano che con un unico percorso in riva sinistra d'Arno collegherà Badia a Settimo nel territorio di Scandicci con il Girone a Firenze. A Scandicci la Ciclopiana interesserà le zone di via della Nave di Badia, piazza Vittorio Veneto e via di San Lorenzo a Settimo, via San Colombano e via della Comune di Parigi, via della Pieve, via di Porto, via Borgo ai Fossi, via 8 Marzo, viuzzo di Porto e via 1 Maggio.

Nei mesi scorsi la Giunta Comunale di Scandicci ha approvato il progetto di Ciclopiana, partecipando successivamente ad un bando per un finanziamento della Regione Toscana; a seguito dell'esito del bando, per la parte dell'opera relativa a Scandicci la quota di finanziamento dell'opera da parte della Regione è pari a 373.935 euro, mentre il cofinanziamento dell'intervento a carico dell'Amministrazione Comunale ammonterà a 181.065 euro (l’importo complessivo della Ciclopiana è di 550 mila euro da quadro economico).

“La Ciclopiana è un intervento fondamentale per la viabilità alternativa ed ecologica della città – ha detto l'assessora all'Ambiente Barbara Lombardini – sarà collegata sia alla Ciclopista metropolitana che arriverà fino al Girone, sia al sistema di piste e percorsi ciclabili che già uniscono i diversi quartieri del nostro comune. Una realizzazione dopo l’altra andiamo a creare un sistema integrato di mobilità ciclabile, all’interno di Scandicci e tra Scandicci e Firenze, che segue percorsi alternativi alla rete stradale, competitivi nei tempi, più sicuri, più piacevoli e salutari”.

In base ad una stima la realizzazione e l’utilizzo della Ciclopista dal Girone a Badia a Settimo comporterà un abbattimento di 1.692 tonnellate annue di anidride carbonica nell’atmosfera.

“Realizzeremo anche nei nostri territori una direttrice da percorrere in bicicletta lungo l’asse dell’Arno”, ha detto l'assessore alle Opere pubbliche e Vicesindaco Andrea Giorgi, “che rappresenterà un importante passo avanti nell’integrazione dei diversi sistemi ciclabili locali; questo grazie al lavoro dei nostri uffici e alla piena collaborazione con il Comune di Firenze, capofila nella presentazione del progetto”.

Seguici siu facebook e su twitter @comunescandicci

Pubblicata Giovedì 04 Luglio 2019 16:45
Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Luglio 2019 12:28