Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

In arrivo 40 nuove case per giovani famiglie, con patti di futura vendita o affitti agevolati Stampa

La presentazione dell'intervento in via della Pieve per i 40 appartamenti per giovani famiglieVerranno ultimati entro l'autunno in via della Pieve a Scandicci 40 alloggi di nuova costruzione, l'80 percento dei quali sarà riservato a giovani sotto i 40 anni per la loro autonomia familiare: 22 delle 40 case saranno affittate a canoni agevolati, mentre le altre 18 potranno essere acquistate con patti di futura vendita a prezzi inferiori a quelli di mercato per appartamenti nuovi. Gli alloggi sono realizzati da InvestiRE SGR Spa, società di gestione del fondo di investimento immobiliare etico "Fondo Housing Toscano"; come previsto dalla convenzione i beneficiari saranno individuati con procedura pubblica dal Comune di Scandicci. Gli interessati possono partecipare al Bando che sarà pubblicato dall'Amministrazione Comunale dal 10 settembre fino al 10 ottobre 2018, ma nel frattempo hanno la possibilità di chiedere informazioni riguardo ai requisiti e alle modalità di partecipazione, di verificare la propria posizione economica e reddituale, e infine di valutare e prendere una decisione in merito. “E' un'opportunità per i giovani che vogliono rendersi indipendenti e iniziare a costruirsi un futuro come famiglia – dice il Sindaco Sandro Fallani – sappiamo che uno dei maggiori problemi della nostra società in questo momento è proprio quello della casa e dell'indipendenza familiare per i giovani, anche per le coppie con due persone che lavorano; questa è una prima risposta concreta rivolta sia a chi è deciso ad orientarsi verso un affitto, sia invece a chi preferisce acquistare la casa ma non ha immediata possibilità di farlo”.

Leggi tutto...
 
Polo infanzia a San Giusto, approvato l'ampliamento della scuola Ilaria Alpi Stampa

La scuola Ilaria AlpiSarà raddoppiato l'edificio della scuola d'infanzia Ilaria Alpi di San Giusto. La Giunta Comunale ha approvato in linea tecnica l'ampliamento del plesso di via Pablo Neruda, compreso e a poca distanza tra le scuole primaria Sandro Pertini e secondaria di primo grado Altiero Spinelli; l'approvazione in linea tecnica dell'ipotesi progettuale consente all'Amministrazione Comunale di partecipare al bando per i finanziamenti fissati nel Piano regionale triennale e nei Piani annuali di edilizia scolastica per la Toscana. Il raddoppio dell'edificio della scuola Ilaria Alpi consentirà una riorganizzazione complessiva degli spazi, per dare vita ad una sorta di Polo dell'infanzia all'interno del sistema dei plessi scolastici di San Giusto. L'importo stimato per l'investimento finalizzato al raddoppio della scuola Ilaria Alpi è di 1,8 milioni di euro. Il progetto è stato redatto dagli uffici Tecnici del settore Opere pubbliche dell'Amministrazione comunale di Scandicci.

Leggi tutto...
 
Anagrafe, al Punto Comune le Carte d’identità solo in formato elettronico Stampa

Il ComuneA Scandicci i cittadini possono richiedere solo Carte d’Identità in formato elettronico, salvo comprovati motivi d’urgenza, come stabilito dal Ministero dell’Interno. La Carta d’Identità elettronica deve essere richiesta al Punto Comune del Municipio di Scandicci (primo piano, ingresso dalla terrazza pensile, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8 alle 18,30 e il sabato mattina dalle 8 alle 12,45), e viene consegnata direttamente all’indirizzo elettronico entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. “Le modalità, i tempi di rilascio e l’importo dei diritti fissi per la Carta d’Identita Elettronica non dipendono dal Comune bensì dal Ministero – dice l’assessore ai servizi di Front Office Andrea Anichini – invitiamo in ogni caso i cittadini che hanno bisogno di recarsi all’estero e non siano in possesso della Carta d’identità in corso di validità a fare richiesta per tempo, dal momento che per la consegna a domicilio del documento sono necessari fino a sei giorni lavorativi”. Il Comune va a regime con il rilascio delle Carte d'Identità Elettroniche dopo il primo periodo sperimentale, dallo scorso settembre, durante il quale a Scandicci sono già state rilasciate 1266 Cie.

Leggi tutto...
 
Lavori del gas, dal 4 al 25 giugno chiude il primo tratto di via Amendola a San Giusto Stampa

Un segnale di lavori in corsoChiusura da lunedì 4 giugno 2018 del primo tratto di via Amendola a San Giusto, per consentire i lavori di sostituzione di una tubatura del gas da parte di Centria Reti. Fino a venerdì 25 giugno, data di conclusione dell’intervento, l’accesso al quartiere di San Giusto per chi proviene da via di Scandicci avverrà quindi da via Ponte a Greve. I lavori saranno suddivisi in due fasi in cui verranno adottati provvedimenti studiati dall’ufficio Traffico del Comando di Polizia Municipale: nel primo periodo, in cui il cantiere interessa il tratto di strada tra via di Scandicci e l’incrocio con via Gobetti, non vengono apportate modifiche alla viabilità interna al quartiere; nella seconda fase i lavori interesseranno invece anche il tratto di strada fino all’incrocio con via Barducci: in questo intervallo di tempo sarà invertito il senso di marcia nel secondo tratto di via Amendola, che sarà perciò percorribile da via Signano in direzione di via Barducci, mentre l’accesso a via Gobetti – che in questa fase diventerà una strada senza sfondo – sarà consentito solo ai frontisti. Modifiche anche ai percorsi dei bus della linea 27 in direzione di Pontignale: nel periodo dei lavori i residenti di San Giusto potranno utilizzare la fermata su via di Scandicci prima dell’incrocio con via Amendola (che per l’occasione servirà i bus che viaggiano in entrambe le direzioni); da via di Scandicci i mezzi seguiranno il tragitto da via Poccianti, piazza Matteotti, piazza Gramsci, via Allende, viale Moro e fermata Nenni Torregalli della tramvia.

 
Fondo Solidarietà, da quest’anno anche per famiglie monogenitoriali e per spese mediche di over 65 Stampa

L'ingresso del ComuneE’ estesa anche alle famiglie monogenitoriali, alle persone over 65 che devono affrontare spese mediche straordinarie e ai disoccupati iscritti nelle liste da oltre 18 mesi (oltre a chi ha perso il lavoro negli ultimi 18 mesi come già accadeva gli scorsi anni), la possibilità di fare richiesta per i contributi del Fondo di Solidarietà del Comune di Scandicci, la misura una tantum di sostegno alle famiglie che si trovano in condizioni temporanee di disagio economico. I beneficiari possono fare richiesta dal prossimo primo giugno fino al mese di dicembre, per usufruire di un beneficio economico fino a 2000 euro che il Comune eroga fino ad esaurimento del fondo che ad oggi ammonta a 50 mila euro, ma che può essere integrato fino a 150 mila euro grazie a quanto concordato nell’accordo di fine legislatura firmato dal Sindaco insieme alle organizzazioni sindacali prima dell’approvazione del Bilancio. “Tutte le novità di quest’anno sull’erogazione del Fondo di solidarietà seguono un confronto prezioso tra l’Amministrazione Comunale e i sindacati – dice l’assessora alle Politiche sociali Elena Capitani – grazie al quale abbiamo esteso a nuove esigenze delle famiglie quello che è un aiuto straordinario, da erogare nelle situazioni in cui un contributo pubblico può servire ad uscire da un momento di crisi. Per tutte le altre situazioni in cui il disagio è invece prolungato nel tempo restano attive le modalità di aiuto alle famiglie attraverso i nostri servizi sociali”.

Leggi tutto...
 
Un’estate alla grande 2018, i centri estivi di 12 associazioni in collaborazione col Comune Stampa

La locandina dei Centri estivi 2018Un’estate alla grande 2018 è il programma di centri estivi per il periodo dall’11 giugno al 14 settembre, rivolto a bambini e ragazzi delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Ad organizzarli, in collaborazione col Comune di Scandicci, sono 12 associazioni o cooperative: Officina dei Sogni, Scuola del Fiume, Cepiss, Offmusical, Uisp, Uisp Nuoto Scandicci 1982, Asd Tennis San Giusto, cooperativa Il Giglio del Campo Onlus, Circolo Tennis Scandicci, Strabiliarte, Robur Calcio a 5 e Robur Pattinaggio artistico. Per informazioni e iscrizioni contattare direttamente le associazioni.

 
Contrasto a crimini e degrado, più videosorveglianza; firmato in Prefettura Patto per la Sicurezza Stampa

I Sindaci con la vice prefetto vicaria reggente Tiziana Tombesi Rafforzare la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e di degrado urbano attraverso l'installazione di sistemi di videosorveglianza. A questo mirano i patti firmati oggi in Prefettura tra il vice prefetto vicario reggente Tiziana Tombesi e i sindaci dei comuni di Empoli Brenda Barnini, Lastra a Signa Angela Bagni, Scandicci Sandro Fallani e Signa Alberto Cristianini. “La risposta all’esigenza di città sempre più sicure viene da una coesione ancora più forte tra istituzioni, e dall’impegno nell’essere ogni giorno più vicini ai cittadini – commenta il Sindaco Sandro Fallani – la firma di oggi rafforza il sistema di lavoro che già ci coinvolge assieme alla Prefettura, alle forze dell’ordine, alla nostra Polizia Municipale. Tutti assieme in un’attività quotidiana concentrata sempre più sulla sicurezza dei cittadini, anche attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi e di ultima generazione. Dopo la firma del Patto per la sicurezza, il prossimo passo per il nostro territorio sarà l’attuazione di un Piano per la videosorveglianza studiato assieme alla Compagnia e alle stazioni dei Carabinieri: installeremo nuove telecamere che andranno ad integrarsi con quelle già presenti ai varchi del nostro territorio, per l’utilizzo delle quali c’è già una stretta collaborazione tra il Comando della Polizia Municipale e i Carabinieri”.

Leggi tutto...
 
Dai 5 fontanelli 2,5 milioni di litri d’acqua: 650 mila euro risparmiati e -63,2 t di plastica Stampa

Il fontanello di Badia a SettimoLo scorso anno i cinque fontanelli nei quartieri di Scandicci hanno erogato quasi 2,5 milioni di litri d’acqua (2.496.274 per la precisione), con 1 milione e 664 mila bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte pari a 63,2 tonnellate di plastica evitata. Questo risultato comporta anche 133.169 chilogrammi (133 tonnellate) di co2 in meno nell’atmosfera grazie al minor impatto nel ciclo di produzione della plastica e ai minori trasporti su gomma di bottiglie d’acqua. I dati sono stati resi pubblici dall’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci e da Publiacqua. “La presenza dei fontanelli in città rappresenta un beneficio concreto per i cittadini – dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini – sia in termini di salute pubblica, per la diminuzione della produzione di plastica e delle emissioni di co2 nell’aria che respiriamo, sia in termini di risparmio per le famiglie. In base alle stime, infatti, evitare l’acquisto di 2,5 milioni di litri d’acqua in bottiglia corrisponde ad un risparmio collettivo per i cittadini di Scandicci di circa 650 milioni di euro. I fontanelli, inoltre, erogano acqua sicura e di ottima qualità”.

Leggi tutto...
 
Lavori alla rete idrica, giovedì 24.5 manca l’acqua in piazza Togliatti Stampa

Un lavandinoPubliacqua informa che a causa di lavori di manutenzione su un allaccio alla rete idrica, dalle 8,30 di giovedì 24 maggio sarà sospesa l’erogazione dell’acqua in piazza Togliatti, dal civico 1 fino al 22. La situazione andrà normalizzandosi tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio.

 
Alternanza scuola lavoro, le borse realizzate con LUX4G in mostra permanente al Russell Newton Stampa

I ragazzi che hanno progettato la collezione con il Sindaco, la Preside, le insegnanti e Andrea CalistriHanno trovato la loro naturale collocazione tra i corridoi della scuola che ha formato i giovani creativi che le hanno ideate. Sono le borse della collezione LUX4G, il progetto di alternanza scuola-lavoro che ha visto i ragazzi della attuale 5G Tecnologico Sistema Moda dell'Istituto Russell-Newton di Scandicci collaborare con l'azienda di pelletteria Sapaf Atelier 1954. Il risultato è stata una collezione di borse artigianali di alta qualità pensate per un pubblico di giovani e giovanissimi che l’azienda ha voluto donare alla scuola e che dalla mattina di giovedì 17 maggio 2018 sono esposte in maniera permanente all’interno dell’istituto come esempio da seguire per la creazione di un sistema che integri in maniera efficace scuola, impresa, territorio e Made in Italy.

Leggi tutto...
 
Protezione civile: ecco la App Cittadino Informato; sabato 19.5 si simula esondazione Greve ed Ema Stampa

La locandina che illustra la app di Protezione civile Cittadino informatoNella mattina di sabato 19 maggio 2018 esercitazione di Protezione civile nei comuni di Firenze, Bagno a Ripoli e Scandicci, con la simulazione dell’esondazione dei torrenti Ema e Greve. Intanto, sempre in tema di prevenzione del rischio nell’eventualità di emergenze, gli abitanti di Scandicci possono scaricare l’app Cittadino Informato per ricevere messaggi informativi diretti nel corso di eventi di Protezione civile, i livelli delle allerte meteo diffusi dal Centro funzionale della Regione Toscana, per conoscere le aree a rischio del territorio, le aree di attesa sicure da raggiungere in caso di emergenza e le norme comportamentali corrette da adottare per ogni tipologia di rischio; l’applicazione è scaricabile gratuitamente ed è disponibile su Google Play, App Store, oppure visitando il sito www.cittadinoinformato.it . La disponibilità dell’app per i cittadini di Scandicci segue l’adesione del Comune di Scandicci e del Centro intercomunale di Protezione Civile Colli Fiorentini al progetto Cittadino Informato di Anci Toscana. Per quanto riguarda l’esercitazione di sabato mattina, invece, vengono simulate le esondazioni dei fiumi Ema e Greve a seguito di ore di pioggia particolarmente violenta e senza sosta, con allagamenti di strade, garage e scantinati e il trascinamento di alcune persone a causa dell’acqua fuoriuscita dal corso dei fiumi.

Leggi tutto...
 
Contributi contro sfratti per morosità incolpevoli, avviso pubblico fino al 3.12 Stampa

Il disegno di due condominiE’ pubblicato fino al 3 dicembre 2018 sul sito del Comune l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi statali a contrasto degli sfratti per morosità incolpevole. Si parla di morosità incolpevole quando le persone si trovano nell’impossibilità di provvedere al pagamento del canone d’affitto della propria abitazione a causa della perdita o di una consistente riduzione del reddito familiare causata, ad esempio, dal licenziamento o dalla messa in cassa integrazione, oppure dalla cessazione dell’attività libero professionale o imprenditoriale, dal mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico. Oppure anche dalla malattia, dall’infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare, che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo della famiglia, o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche assistenziali. Si tratta di un sostegno che viene concesso unicamente in presenza di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida o di un procedimento di sfratto in cui è intervenuta la convalida, ma non è ancora avvenuta l’esecuzione. L'avviso

Leggi tutto...
 
Contributi a veicoli e caldaie eco e abbonamenti tram; ecoincentivi 2018 retroattivi fino a gennaio Stampa

ricaricaautoelettricamedioPubblicato da mercoledì 9 maggio il bando per gli ecoincentivi 2018 del Comune di Scandicci. Novità di quest’anno è la retroattività, ovvero la possibilità per i cittadini di richiedere i contributi anche per acquisti, sostituzioni o trasformazioni effettuati nei mesi del 2018 precedenti all’uscita del bando, ovvero dal 1 gennaio, allegando come da prassi alle domande le ricevute degli acquisti o delle trasformazioni. L’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci ha confermato tutti i contributi dello scorso anno, quindi sono previsti incentivi per l’acquisto di biciclette e ciclomotori elettrici, autovetture elettriche o ibride, trasformazioni a gas metano o a gpl di autovetture, abbonamenti annuali a mezzi pubblici, oltre che per la sostituzione di caldaie di oltre dieci anni con impianti a gas metano di ultima generazione e per l’acquisto di bio trituratori di sfalci, potature e residui vegetali. Come avvenuto nel 2017, i contributi per gli abbonamenti ai mezzi sono estesi anche a chi lavora nel comune (due anni fa erano riservati esclusivamente ai residenti). I contributi verranno erogati fino all’esaurimento del fondo di 25 mila euro stanziato nel Bilancio di previsione. Le domande devono essere presentate entro il 7 dicembre 2018, data di scadenza del bando. I contributi non sono cumulabili ad analoghi incentivi statali erogati per il medesimo veicolo o per lo stesso abbonamento ai mezzi pubblici. Il bando e il disciplinare per gli ecoincentivi.

Leggi tutto...
 
Farmanet: terzo anno con segno più; nel 2017 nuovo negozio e 700mila euro al Comune per nuove piazze Stampa

La farmacia comunale numero 3 in via DonizettiUn fatturato di 10 milioni e 377 mila euro e un risultato di esercizio positivo per il terzo anno consecutivo, pari a +20.915 euro. Sono questi i due dati principali del Bilancio 2017 di Farmanet Scandicci spa, l’azienda che gestisce le otto farmacie comunali, approvato dall’assemblea dei soci lunedì 7 maggio 2018 dopo aver passato il vaglio del Cda. “Si tratta del fatturato migliore negli ultimi sette anni”, spiega il Presidente di Farmanet Andrea Franceschi, “stessa cosa per il risultato d’esercizio, positivo per tre anni consecutivi nonostante i 429 mila euro di costi annui di ammortamento per l’avviamento. Questi dati di Bilancio ci consentono di affrontare meglio la gestione ordinaria delle nostre attività e di portare avanti operazioni a vantaggio della cittadinanza: nel 2017 abbiamo aperto il nuovo punto vendita nel centro commerciale di via Aleardi, aperto dal lunedì al sabato in orario 8-20 sul corso cittadino; inoltre grazie ad un’operazione di abbattimento di capitale il Comune ha avuto la disponibilità di circa 700 mila euro che ha finalizzato alla riqualificazione di tre spazi pubblici nei quartieri di Scandicci, primo tra tutti largo Spuntini a Casellina”.

Leggi tutto...
 
Per i genitori la app “Menù Chiaro”: i piatti della mensa, la massa corporea, i consigli alimentari Stampa

La app Menù ChiaroUna web app dove trovare i menù dei propri figli in mensa, il calcolo dell’indice di massa corporea e i consigli di educazione alimentare. L’applicazione si chiama “Menù Chiaro” ed è stata realizzata da Cir Food per il Comune di Scandicci, per garantire ai genitori degli alunni che pranzano al servizio di ristorazione scolastica la massima accessibilità alle informazioni relative ai piatti serviti a scuola e ai contenuti relativi all’educazione alimentare, sia da pc fisso che da dispositivo mobile collegato alla rete. L’indirizzo per collegarsi alla app “Menù Chiaro” è http://www.menuchiaro.it/comunescandicci/it .

Leggi tutto...
 
Pacchetto scuola, fino al 9.6 le domande per contributi a famiglie con studenti a medie e superiori Stampa

Il MunicipioScade sabato 9 giugno 2018 il termine per richiedere i contributi del pacchetto scuola per l’anno scolastico 2018/2019, destinato alle famiglie di studenti delle scuole medie e superiori residenti a Scandicci (la scuola può essere anche in un altro comune) e con Isee non superiore a 15.748,78 euro; lo studente deve avere un’età non superiore a 20 anni. Le domande devono essere presentate al Punto Comune al primo piano del Municipio (ingresso terrazza pensile da piazza Resistenza, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18,30, il sabato dalle 8 alle 12,45). I contributi del Pacchetto scuola sono erogati dal Comune grazie ai fondi della Regione Toscana; gli importi saranno erogati in base alle risorse assegnate al Comune, fino ad un massimo di 280 euro per ogni beneficiario. Il beneficio dovrà essere utilizzato per l’acquisto di libri di testo o altro materiale didattico e servizi scolastici; le famiglie non sono tenute a consegnare la documentazione di spesa, ma dovranno conservarla ed esibirla in caso di eventuali controlli.

Leggi tutto...
 
Alloggi Erp, pubblicata la graduatoria provvisoria (204 domande ammesse su 315 presentate) Stampa

Un disegno stilizzato di due caseDa lunedì 30 aprile fino a mercoledì 30 maggio 2018 è pubblicata la graduatoria provvisoria per l’assegnazione delle case di Edilizia residenziale pubblica relativa al bando del 2017. Nel periodo di pubblicazione della graduatoria provvisoria le famiglie interessate possono presentare eventuale ricorso, utilizzando la modulistica disponibile presso il Punto Comune al primo piano del Municipio (ingresso dalla terrazza pensile da piazza Resistenza, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18,30, il sabato dalle 8 alle 12,45), oppure sulla sezione Bacheca del sito web del Comune www.comune.scandicci.fi.it , sottoscritta e corredata da idonea documentazione. Le domande dovranno pervenire entro il termine perentorio del 30 maggio 2018 presso il servizio Punto Comune al piano terrazza dal Palazzo Comunale, oppure essere spedite a mezzo raccomandata A/R alla Commissione Erp e Mobilità, piazzale della Resistenza 1 – 50018 Scandicci (farà fede il timbro postale).

Leggi tutto...
 
Autofinanziamento per la scuola a San Vincenzo a Torri, domenica 13 maggio è Toti Day Stampa

La locandoina del Toti DayQuinta edizione del Toti Day domenica 13 maggio 2018 dalle 11 alla sera al campo sportivo di San Vincenzo a Torri, organizzata dall’Associazione Genitori della scuola elementare Enrico Toti in collaborazione con la Pro Loco San Vincenzo a Torri e Colline Scandiccesi, il locale circolo Mcl, l’associazione sportiva San Vincenzo a Torri, il Centro sportivo educativo nazionale Csen, e l’Antica falconeria toscana, e il patrocinio del Comune di Scandicci. L’ingresso a 6 euro è comprensivo di pranzo, bevande e della partecipazione alle attività. Tutto l’incasso verrà utilizzato dall’Associazione Genitori per il sostentamento del progetto doposcuola e per il finanziamento di eventuali progetti scolastici. Per informazioni fb Associazione Genitori scuola elementare E. Toti , 366.4189864 , ass.genitoritoti@libero.it .

Leggi tutto...
 
Accordo con FlixBus, da Villa Costanza oltre 100 connessioni in bus con l’Italia e l'Europa Stampa

Un'immagine del parcheggio scambiatoreViaggiare in bus, da Firenze all’Europa: accordo siglato tra FlixBus, leader europeo della mobilità in autobus, e Villa Costanza, l’innovativo parcheggio scambiatore autostradale auto-tramvia scelto come nuova autostazione per le oltre 100 connessioni e i tre nuovi collegamenti internazionali diretti con Praga, Barcellona e Spalato. Dal 2 maggio tutte le linee FlixBus giornaliere e di interconnessione avranno come fermata il parcheggio Villa Costanza di Scandicci, l’infrastruttura gestita da UniPark, società del Gruppo CFT, raggiungibile sia dall’autostrada A1 che dal centro della città con una corsa di appena 22 minuti sulla linea T1. Le tratte notturne continueranno invece a partire dalla fermata di piazzale Montelungo. Ad inaugurare il servizio, venerdì 27 aprile 2018 a Villa Costanza, erano presenti il Sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, e l’assessore alla Mobilità del Comune di Firenze, Stefano Giorgetti.

Leggi tutto...
 
Rendiconto di gestione 2017: scende spesa del Comune, crescono di 965 mln gli investimenti in città Stampa

Il MunicipioIn un anno gli investimenti in opere pubbliche del Comune di Scandicci sono aumentati di 965.341 euro, passando dai 5,838 milioni di euro del 2016 ai 6.803.883 euro del 2017 (rispetto al 2015 l’aumento è stato addirittura di 2,5 mln di euro); al tempo stesso è diminuita la spesa corrente del Comune – soprattutto spesa per il personale - che è passata da 39.742.942 del 2016 a 39.002.653 del 2017 (con un risparmio di 740.289 euro da parte dell’Amministrazione Comunale) mentre la spesa complessiva per i settori del sociale, della scuola e della cultura è aumentata dai 12,954 milioni di euro di due anni fa ai 13,036 milioni dell’anno scorso. Il Comune di Scandicci spende circa 3 milioni meno rispetto a quanto fissato dal Ministero dell’Economie e delle Finanze come costi standard per un ente con dimensioni e caratteristiche analoghe; questa minor spesa porta come “premio” circa 300 mila euro in più di trasferimenti statali annui. I dati emergono dal Rendiconto di gestione 2017, approvato dalla Giunta Comunale, che segna un avanzo di parte di gestione di 4.969.131 euro e un avanzo di parte capitale di 965.446 euro, per un avanzo complessivo di 5.934.577 euro adesso a disposizione per opere e servizi del Comune di Scandicci.

Leggi tutto...
 
Lavori di manutenzione, il Fontanello di Publiacqua a Pontignale inattivo fino a inizio maggio Stampa

Publiacqua informa i cittadini che il Fontanello di Alta Qualità di via del Pantano, in località Pontignale, rimarrà inattivo per urgenti lavori di manutenzione fino ai primi giorni del prossimo mese di maggio.

 
Dal 2.5 iscrizioni per nidi e centri gioco comunali; 5 nuovi posti in convenzione nei privati Stampa

Bambini in un servizio del Comune di Scandicci Da mercoledì 2 a martedì 29 maggio 2018 compresi sono aperte le iscrizioni per le nuove ammissioni ai servizi educativi comunali per l’infanzia, ovvero nidi e spazi gioco, per l’anno educativo 2018/2019. Possono essere iscritti tutti i bambini nati dal primo gennaio 2016 residenti nel Comune di Scandicci. Requisito indispensabile, per l’iscrizione nella graduatoria, è la residenza nel Comune di Scandicci del bambino con almeno uno dei genitori. Le domande di iscrizione possono essere effettuate con le seguenti modalità: on line collegandosi al sito www.comune.scandicci.fi.it e cliccando su “Servizi on line” nella sezione “Istruzione e Formazione” – Iscrizione on line nidi e spazi gioco anno educativo 2018 - 2019 (per accedere alle iscrizioni on line occorre o essere in possesso di lettore di smart card con tessera sanitaria attivata, oppure ottenere le credenziali presentandosi al Punto Comune al primo piano del Municipio in piazza Resistenza, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18,30, il sabato dalle 8 alle 12,45); altra modalità d'iscrizione è al Punto Comune al primo piano del Municipio (piazza Resistenza), solo previo appuntamento telefonico da prenotare fino all’11 maggio 2018 ai numeri 055.7591549/ 561/ 554. L’iscrizione può essere effettuata esclusivamente da un genitore o tutore del bambino. La graduatoria sarà approvata entro il prossimo giugno. Per info 055.7591.561/554/549.

Leggi tutto...
 
La "Sfera con viaggiatori" di Staccioli, alberi, fiori e sedute: ecco le rotonde di via Reggimento Stampa

L'inaugurazione della Rotonda con l'opera di Paolo StaccioliInaugurazione martedì 24 aprile 2018 per la sistemazione delle due rotonde agli incroci di via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana con le vie Rialdoli e Donizetti, Turri e Francoforte sull’Oder. Al centro della rotonda di via Rialdoli e Donizetti si trova adesso l’opera d’arte Sfera con viaggiatori a riposo (diametro 100 cm, h 149 cm) di Paolo Staccioli, donata dall’artista al Comune al termine della mostra in Auditorium e in piazza Resistenza “Paola e Paolo Staccioli – Passaggi” (30.9-3.12 2017), assieme ad altre quattro opere sue e della figlia Paola. “Sfera con viaggiatori a riposo” è stata sistemata al centro di un prato verde che riempie l’interno della rotatoria; l’altro incrocio con rotonda, tra le vie Turri, 78esimo Reggimento Lupi di Toscana e Carducci, è stato sistemato con un progetto dell’ufficio Ambiente e Verde del Comune di Scandicci, con quattro platani e tre cipressi accanto alla seduta di via Turri, mentre all’interno della rotatoria sono state piantate camelie rosse e rose tappezzanti, specie che ritroviamo anche in altri punti a corredo dell’incrocio assieme ad arbusti decorativi di specie spyracanta, cotinus e nandina. All’inaugurazione della sistemazione delle due rotonde erano presenti il Sindaco Sandro Fallani, gli artisti Paola e Paolo Staccioli, i giardinieri del Comune in rappresentanza del settore Ambiente e Verde e l’assessora Barbara Lombardini.

Leggi tutto...
 
Eventi estivi, fino al 14.5 l’avviso pubblico per la selezione di proposte per Open City 2018 Stampa

Il castello dell'AcciaioloFino a lunedì 14 maggio 2018 è possibile presentare i progetti per la realizzazione di eventi estivi a Scandicci, con svolgimento fra giugno e settembre, partecipando all’indagine conoscitiva per la selezione di proposte progettuali di eventi culturali, teatrali, musicali, coreutici, cinematografici e ricreativi nell'ambito della rassegna estiva "Open City 2018”. Gli indirizzi per la valutazione delle proposte sono: qualità artistica e culturale, funzionalità e adeguatezza dei progetti, attrattiva nei confronti del pubblico e sostenibilità organizzativa ed economica. Scarica qui l'avviso e gli allegati . Per info cultura@comune.scandicci.fi.it .

 
Lotta alla processionaria, Alia ha già tagliato 230 nidi Stampa

Esemplari di processionariaNel 2018 Alia in accordo con l’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci ha già tagliato 230 nidi di processionaria del pino, un insetto che può recare gravi danni alle piante e agli animali, persone comprese, e che è presente in prevalenza nel periodo tra fine inverno e inizio primavera. In tutto gli interventi in spazi pubblici a Scandicci hanno riguardato 20 aree a verde pubblico e i giardini di 12 scuole. Il numero di interventi annuali può cambiare molto a seconda delle condizioni climatiche: nel 2014 i nidi rimossi furono 249, nel 2015 invece furono 511, nel 2016 242, nel 2017 490. “In questi mesi in cui il rischio è più alto il nostro ufficio Ambiente e Alia tengono alta l’attenzione, controllando costantemente i parchi, i giardini e ogni spazio pubblico a verde nei nostri quartieri – dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini – continueremo con le verifiche quotidiane in tutto questo periodo, e per precauzione anche nei mesi a seguire, intervenendo ogni volta che si renda necessario”. Nel caso in cui nonostante l’attività di eliminazione dei nidi siano ugualmente avvistati transiti di processionarie sul terreno, è necessario fare una segnalazione telefonica all’ufficio Ambiente (0557591.245/288), e in attesa dell’intervento tenere lontani bambini e animali domestici dall’area di rilevamento.

Leggi tutto...
 
Il 23 e il 24.4 chiusura di via Pisana a Granatieri per concludere il nuovo marciapiede e l’asfalto Stampa

Un segnale stradale per lavori in corsoChiusura di via Pisana a Granatieri dalle 8 di lunedì 23 alle 20 di martedì 24 aprile 2018 per concludere l’intervento di manutenzione straordinaria del tratto di strada interno alla frazione, con un nuovo marciapiede e l’asfaltatura della carreggiata. Per chi viaggia da Scandicci in direzione di Lastra a Signa sono segnalati in loco due percorsi alternativi, con cartelli stradali provvisori: il primo dall’incrocio tra via Pisana e via delle Nazioni Unite segue il tragitto Nazioni Unite, via Primo maggio, via 8 marzo, via La Comune di Parigi, la strada a fianco al depuratore per poi da Stagno re immettersi sulla statale 67 a Lastra a Signa; il secondo da via degli Stagnacci fino a via San Colombano, e dal cimitero verso la zona di via Stagno a Lastra a Signa. Per chi invece da Lastra a Signa viaggia in direzione di Scandicci i percorsi alternativi sono gli stessi in uso da lunedì 9 aprile, data in cui è stato istituito il senso unico in via Pisana a Granatieri per l’apertura del cantiere. Le date del 23 e 24 aprile sono state individuate in considerazione del minor traffico previsto nel periodo del ponte tra le festività. Con la fine dei lavori, dalla sera di mercoledì 24 aprile via Pisana sarà riaperta regolarmente in entrambe le direzioni di marcia.

Leggi tutto...
 
Nasce Gucci ArtLab “Nuova frontiera creatività, artigianato, made in Italy, innovazione sostenibile" Stampa

Un'immagine di Gucci ArtLab (courtesy of Gucci)Inaugurazione giovedì 19 aprile 2018 di Gucci ArtLab, "un centro di avanguardia di artigianalità industriale e laboratorio di sperimentazione, per i propri prodotti di pelletteria e calzature". Situato in prossimità della storica sede di Gucci a Casellina, alle porte di Firenze, e operativo da inizio 2018, il nuovo centro (nell'immagine, courtesy of Gucci) ricopre una superficie di circa 37.000 mq, con oltre 800 dipendenti. “Gucci ArtLab - si legge nel comunicato di Gucci - darà forma all’estetica rivoluzionaria e ai prodotti ormai oggetto del desiderio del Direttore Creativo Alessandro Michele, contribuendo a sostenere l’eccezionale andamento del business del marchio”.

Leggi tutto...
 
Prevenzione rischi, in via Poccianti a Le Bagnese platani e magnolie al posto di 8 pini Stampa

Le piante di via Poccianti che saranno sostituite con platani e magnolieSaranno sostituiti con platani e magnolie otto pini di via Poccianti a Le Bagnese che hanno dato risultati non convincenti dal punto di vista della stabilità, a seguito di prove di trazione effettuate dal settore Verde e parchi urbani del Comune di Scandicci. Altri tre pini che invece hanno avuto risultati migliori saranno mantenuti al proprio posto. L’intervento di sostituzione delle piante sarà effettuato a partire da martedì 24 aprile 2018 secondo il seguente crono programma (meteo permettendo): nei giorni 24, 26, 27 e 30 aprile è fissato l’abbattimento dei pini; il 3 maggio la triturazione dei ceppi, mentre il 4, il 7 e l’8 maggio saranno piantati i platani e le magnolie. Per consentire le operazioni di sostituzione degli alberi gli uffici Verde Pubblico del Comune e Traffico del Comando di Polizia Municipale hanno concordato un piano di viabilità, che ha l’obiettivo di ridurre al massimo i disagi (già a partire dalle date individuate per l’intervento, in cui è previsto minor traffico per la coincidenza con i ponti tra i festivi). Via Poccianti non sarà mai chiusa al traffico, salvo temporanee interruzioni in direzione Firenze durante le fasi di abbattimento.

Leggi tutto...
 
InLabor, oltre 300 persone alle visite guidate nelle botteghe artigiane e artistiche Stampa

La visita ad una bottega artistica per In LaborOltre 300 le persone che, nel fine settimana dal 13 al 15 aprile 2018, hanno partecipato alle visite guidate in laboratori artigiani e atelier d’artisti organizzate da “In LABor – Botteghe aperte”, l’iniziativa curata da CNA Firenze area Scandicci-Lastra a Signa, con il patrocinio e il contributo del Comune di Scandicci e la collaborazione dell’organizzatrice di eventi Elena Reni, di ChiantIBanca, di Uno Media Communication,  di Proloco San Vincenzo a Torri, di Proloco Badia a Settimo, di Humanitas e dell’associazione 1aina.

Leggi tutto...
 
Ricognizione di associazioni e coop sociali, ecco la scheda per fornire i dati a Comune e Sds Stampa

Mani alzateIl Comune di Scandicci e la Società della Salute zona Fiorentina Nord Ovest hanno redatto una scheda destinata al terzo settore e al privato sociale – come ad esempio ad associazioni o a cooperative - finalizzata ad una ricognizione dei soggetti operanti in ambito socio sanitario a Scandicci. Gli interessati possono compilare la scheda in tutte le sue parti e farla pervenire - entro la scadenza di venerdì 4 maggio 2018 - all’assessorato al Sociale del Comune (piazzale Resistenza,1 50018 Scandicci, o via email retesociale@comune.scandicci.fi.it ). Tra gli obiettivi, oltre a censire le realtà che si occupano di sociale, c’è la realizzazione di una brochure informativa di pubblica consultazione (sia cartacea che onilne), per comunicare ai cittadini l’offerta dei servizi e delle attività inerenti le problematiche di anziani, famiglie con minori, persone con disabilità o non autosufficienti, con problemi economici, lavorativi, di solitudine ed emarginazione. Si avvia così la prima fase di un progetto finalizzato alla creazione di una rete di volontari, opportunamente formati e coordinati per operare al meglio nell’affrontare e prevenire situazioni di disagio nei quartieri cittadini. Attraverso la scheda predisposta, Comune e Sds intendono inoltre sondare la disponibilità dei soggetti interessati a collaborare ad azioni a favore di cittadini che presentino domande per l’accesso al Reddito di inclusione o ad altre iniziative simili. La scheda.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4