Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Sport all’aperto: in area verde Torricelli nuovo percorso fitness per tutti; 10 esercizi consigliati Stampa

La palestra fitness di via TorricelliUn nuovo percorso fitness pensato per chi fa sport all’aperto, nell’area di verde pubblico in via Torricelli a Vingone. La “Palestra Calisthenics”, così si chiama questo tipo di attrezzatura motoria progettata per gli spazi pubblici cittadini, è a disposizione di tutti i cittadini che desiderano fare attività fisica a partire dai 14 anni (limite fissato per motivi di sicurezza). Accanto al nuovo percorso fitness sono stati installati cartelli con gli esercizi consigliati per il corretto utilizzo della struttura, accompagnati dalle relative vignette illustrative; la Palestra Calisthenics di via Torricelli è ideale per trazioni alla sbarra, dip alle parallele, piegamenti sulle braccia e stretching, trazioni orizzontali, tuck-sit ed L-sit alle parallele, front lever, australian chin ups, dip alla sbarra e muscle up, bandiera (flag) e allenamento con gli anelli. Così come indicato dalle normative di sicurezza, tra le varie soluzioni per la pavimentazione è stato scelto un fondo di ghiaia lavata e arrotondata, che permette anche il drenaggio dell’acqua piovana e quindi ha un basso impatto ambientale. L’installazione del nuovo percorso fitness da parte della ditta “Pozza Playground equipment” è stata seguita e curata dal settore Ambiente, Parchi e Verde pubblico del Comune di Scandicci; l’importo per la nuova attrezzatura è di 11.186,31 euro iva inclusa.

Leggi tutto...
 
Menù per celiaci in mensa, ogni giorno il centro cottura prepara pane senza glutine per 30 alunni Stampa

Pane senza glutine in fornoPane fresco senza glutine sfornato ogni mattina nel Centro cottura di via Allende, per gli alunni e gli studenti con problemi di celiachia che pranzano nelle mense scolastiche di Scandicci. La novità, iniziata a febbraio 2020, è possibile a seguito dell’acquisto di un forno combinato a gas e a vapore diretto da parte del Comune di Scandicci, grazie ai finanziamenti ricevuti dall’Azienda Usl Toscana Centro “per la realizzazione di interventi diretti a garantire e migliorare la preparazione di pasti senza glutine nelle mense scolastiche”. A preparare il pane senza glutine è il personale dipendente di Cir Food, la ditta appaltatrice del servizio di ristorazione scolastica di Scandicci; ogni mattina la cuoca responsabile del Centro cottura sforna così 2,5 chilogrammi di pane senza glutine, a favore dei 30 alunni e studenti delle scuole di Scandicci che hanno questo tipo di necessità.

Leggi tutto...
 
Ispettori ambientali Alia, oltre 110 interventi a mese; sanzioni per abbandoni o errati conferimenti Stampa

Il Sindaco insieme ad un'ispettrice ambientale di AliaNegli ultimi sette mesi e mezzo gli ispettori ambientali di Alia Servizi Ambientali Spa hanno effettuato 830 interventi nel territorio del Comune di Scandicci, che hanno portato a 36 verbali e a otto relazioni inviate agli uffici del Comando di Polizia Municipale (che procedono nei casi in cui i reati abbiano rilevanza penale). Le infrazioni rilevate nel periodo tra giugno 2019 e la metà di febbraio 2020 riguardano gli abbandoni di rifiuti e gli errati conferimenti nei cassonetti della differenziata delle postazioni lungo le strade di Scandicci; in diminuzione - via via che Alia e l’ufficio Ambiente del Comune hanno provveduto a sostituire in tutti i quartieri i cassonetti con modelli a calotta utilizzabili solo con chiavetta elettronica - gli episodi riferibili al cosiddetto pendolarismo dei rifiuti, con cittadini di altri comuni scoperti in più occasioni a lasciare i propri sacchetti presso le postazioni di Scandicci. Adesso che questa attività richiede meno controlli, il personale di Alia può concentrarsi ancora di più su altri tipi di interventi, come ad esempio quelli sugli abbandoni degli scarti di lavorazioni delle imprese. Quella degli ispettori ambientali è un’attività di controllo ordinaria, effettuata anche con interventi che fanno seguito a segnalazioni dei cittadini. Nella mattina di lunedì 17 febbraio 2020 il Sindaco Sandro Fallani e l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini hanno accompagnato il personale di Alia nell’attività ordinaria di controllo.

Leggi tutto...
 
Strade riaperte dopo Mezza Maratona e Passeggiata Legalità (oltre 4100 partecipanti) Stampa

DSC01318Strade riaperte dopo la conclusione della Mezza Maratona Città di Scandicci e della Passeggiata della Legalità “Di corsa contro le mafie”, partite alle 9,30 di domenica 16 febbraio 2020 da piazza Resistenza a Scandicci. L'edizione 2020 della Mezza Maratona e della Passeggiata della Legalità ha registrato il record di oltre 4100 partecipanti (1161 iscritti alla Mezza Maratona e oltre 3000 persone alla Passeggiata della Legalità). Ad organizzare la Mezza Maratona e la Passeggiata, nell’ambito del programma cittadino di educazione alla Legalità, sono stati la Asd Podistica il Ponte, il Comune di Scandicci, Libera, le scuole cittadine e le associazioni del Social Party.

 
Legalità, record di partecipanti: in oltre 4100 a Mezza Maratona e Passeggiata Stampa

Il Villaggio della Legalità in piazza ResistenzaSono oltre 4100 i partecipanti complessivi all’edizione 2020 della Mezza Maratona Città di Scandicci “Di corsa contro le mafie” (1161 gli iscritti, è il primato di tutte le edizioni) e alla Passeggiata della Legalità (oltre 3000 partecipanti), partite alle 9,30 di domenica 16 febbraio 2020 da via Pantin a Scandicci, con lo start del Sindaco Sandro Fallani. Ad organizzare la Mezza Maratona e la Passeggiata, nell’ambito del programma cittadino di educazione alla Legalità, sono stati la Asd Podistica il Ponte, il Comune di Scandicci, Libera, le scuole cittadine e le associazioni del Social Party; alle iniziative del programma di educazione alla Legalità hanno partecipato Alfio Curcio, Presidente della Cooperativa Libera Terra Beppe Montana.

Leggi tutto...
 
14.2, compleanno tramvia: in 10 anni 151,8 milioni di passeggeri e 50 mila tonnellate di Co2 in meno Stampa

I 10 anni per la tramviaSi sono incontrati su una delle infrastrutture più importanti della linea, il nuovo ponte alle Cascine. È stato festeggiato così il decimo compleanno della T1 dai sindaci Dario Nardella, Sandro Fallani e Francesco Casini e dall’ad di Gest Jean-Luc Laugaa. Il primo viaggio della linea 1 da Villa Costanza-Stazione Santa Maria Novella risale infatti al 14 febbraio 2010 e poi dal 16 luglio 2018 si è aggiunto il nuovo tratto fino a Careggi. Un compleanno importante con numeri da record: in dieci anni la T1 ha trasportato 142 milioni e 300mila passeggeri (come se tutta la popolazione toscana fosse salita in tram 40 volte e quella italiana oltre due) e percorso 12,5 milioni di chilometri, pari a fare 300 volte il giro del mondo. E se si aggiunge la T2 in servizio da un anno, il numero balza a 151 milioni e 800mila passeggeri. Sono 140mila le persone che ogni giorno utilizzano il tram.

Leggi tutto...
 
La farmacia territoriale Asl dal 2 marzo nei nuovi locali; chiusura per trasferimento dal 17 al 29.2 Stampa

La farmacia territoriale Asl di Scandicci in via Vivaldi - Presidio Acciaiolo - rimarrà chiusa al pubblico dal 17 al 29 febbraio prossimi per permettere il trasferimento degli attuali locali nei nuovi spazi, nel seminterrato del Presidio Sanitario. Durante tutto il periodo di chiusura gli utenti potranno rivolgersi alle seguenti Farmacie Territoriali: Sesto Fiorentino, dal lunedì al giovedì in orario 8,30-13,30, giovedì anche nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,00. Tel. 055 6930313 -6930314; San Salvi, dal lunedì al venerdì in orario 8,30-13,30. martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,00. Tel. 055 6933545 – 6933427; Antella-Bagno a Ripoli, Presidio ospedaliero Santa Maria Annunziata, aperto al pubblico lunedì, mercoledì e venerdì con orario 8,30-13,30. Mercoledì anche nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,00. Tel. 055 6936616. Le normali attività riprenderanno lunedì 2 marzo 2020.

 
Domenica 16.2 la Mezza Maratona, nella mattina centro chiuso alle auto Stampa

La piantina della Mezza Maratona 2020 con le limitazioni al traffico di domenica 16 febbraioDivieto di transito nel centro di Scandicci nella mattina di domenica 16 febbraio 2020, durante lo svolgimento della Mezza Maratona e della Passeggiata della Legalità 2020 (dalle 9 fino alla conclusione dell’evento prevista per la fine della mattinata). L’organizzazione della viabilità cittadina è studiata dall’ufficio Traffico del Comando di Polizia Municipale. Così come nei cinque anni precedenti, anche quest’anno è fissata la chiusura del traffico, anche per i residenti. Nell’orario della manifestazione il divieto è in vigore nell’area interna al perimetro delimitato dalle seguenti strade (le vie perimetrali restano aperte): piazza Marconi, via Dante, via Paoli, via Roma, via delle Cascine, via Fanfani, via dei Ciliegi, vie della Costituzione, Sette Regole, Bachelet, Codignola, Pisana nel tratto compreso tra le vie Codignola e Baccio da Montelupo e Baccio da Montelupo tra via Pisana e il fiume Greve; anche viale Moro sarà chiuso in direzione Scandicci, dall’incrocio con viuzzo del Roncolino. A controllare le postazioni filtro e i circa ottanta incroci interni saranno oltre cento volontari dell’organizzazione.

 
Potature, dal 12 al 26.2 via Fonti chiusa (8,30-17) tra Calcinaia a Roncigliano (eccetto domeniche) Stampa

Un segnale stradale di lavori in corsoChiusura di via delle Fonti in orario 8,30-17, tutti i giorni eccetto le domeniche, nel tratto tra via di Calcinaia e il civico 27 (verso incrocio con via Roncigliano). La chiusura è necessaria per consentire la potatura di piante su area privata, che interferiscono con la viabilità pubblica. Nelle ore di chiusura, i residenti, i frontisti e i mezzi di soccorso possono transitare nel tratto interessato con accesso da via Roncigliano.

 
Il Consiglio Comunale di Scandicci approva due mozioni per la cittadinanza onoraria a Liliana Segre Stampa

Liliana SegreNella seduta di martedì 4 febbraio 2020 il Consiglio Comunale ha approvato due mozioni per la concessione della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre. Con il primo atto in votazione presentato dal gruppo consiliare Lega Salvini premier e approvato con i voti favorevoli dei gruppi Lega Salvini premier, Movimento 5 stelle e Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc e l’astensione dei gruppi Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra e gruppo misto (Italia Viva), “il Consiglio Comunale invita l’Amministrazione Comunale ad espletare gli atti necessari per la concessione della cittadinanza onoraria di Scandicci alla Sen. Liliana Segre”. Con il secondo atto in votazione, presentato dai capigruppo di Partito democratico, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra e gruppo misto (Italia Viva), e approvato all’unanimità (presenti in aula rappresentanti dei gruppi Partito democratico, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra, gruppo misto Italia Viva, Lega Salvini premier e Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc), “si impegna il Consiglio Comunale, ai sensi dell’art. 11 comma secondo dello Statuto del Comune di Scandicci, a disporre gli atti necessari alla concessione della Cittadinanza onoraria a Liliana Segre per l’opera di testimonianza e mantenimento della memoria della Shoah e l’impegno per i diritti umani”.

 
Bilancio 2020: confermati rimborsi per centri estivi e nidi ed esenzione Irpef ai redditi bassi Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)Tasse locali ferme e per il sesto anno consecutivo nessun aumento delle tariffe (neppure adeguamenti Istat), addizionale Irpef allo 0,8% con conferma dell’esenzione per i redditi fino a 10 mila euro (circa 2500 cittadini interessati), rinnovo di tutti gli stanziamenti per i servizi alla persona riguardo servizi sociali, educativi e per la cultura (14 milioni e 662 mila euro complessivi come lo scorso anno). Rinnovati anche sul 2020 i rimborsi alle famiglie con i figli ai Centri estivi di qualità (stessi fondi del 2019), ai nidi e agli spazi gioco (193 mila euro di stanziamento da risorse Miur, 5 mila euro in più del 2019), oltre ai fondi sociali anticrisi (100 mila euro), per la non autosufficienza (120 mila euro) e lo stanziamento di oltre 90 mila euro per la compartecipazione del Comune ai contributi agli affitti. Per quanto riguarda gli investimenti per le opere pubbliche sono fissati 10 milioni e 170 mila euro (4,8 milioni di euro per le scuole, 2,6 mln per impianti sportivi, quasi 2 mln per riqualificazione piazze e spazi pubblici e 800 mila euro per riqualificazione strade), mentre il risparmio sulla spesa corrente porterà al Comune circa 300 mila euro aggiuntivi di trasferimenti dal Ministero dell’economia e delle finanze, dal momento che la stima ministeriale della spesa per un comune efficiente delle nostre dimensioni è di circa 38 milioni mentre Scandicci si attesta sui 30 mln di euro. E’ questa la sintesi del Bilancio di previsione 2020, discusso dal Consiglio Comunale nella seduta di martedì 4 febbraio e approvato con i voti favorevoli dei gruppi Partito democratico, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a sinistra e gruppo misto (Italia viva), e quelli contrari di Lega Salvini premier, Movimento 5 stelle e Centro destra per Scandicci Forza Italia Udc. Prima della discussione in Consiglio, i contenuti del Bilancio sono stati condivisi in un accordo firmato dal Sindaco e dalle sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil e Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil.

Leggi tutto...
 
Alternanza scuola lavoro, da due classi del Russell Newton studio della sosta disabili a Casellina Stampa

La presentazione del progetto di alternanza scuola lavoro al Russell Newton Tre anni di attività per due classi Geometri indirizzo Costruzioni ambiente e territorio Cat dell’istituto Russell Newton, che dalla terza alla quinta hanno condotto uno studio e un censimento dei posti sosta per disabili nel quartiere di Casellina. I risultati del progetto “Scandicci, una città accessibile e moderna”, condotto come attività di alternanza scuola lavoro a partire dalla classe terza - e ultimato adesso che i partecipanti sono in quinta - è stato presentato nella mattina di lunedì 3 febbraio 2020 alla presenza della Preside Anna Maria Addabbo e del Comandante di Polizia municipale Giuseppe Mastursi, dagli stessi studenti e dai docenti che hanno seguito e coordinato i lavori in ogni passaggio. L’esperienza, che nel concreto integra un censimento di circa tremila posti disabili nella zona centrale cittadina condotto dall’ufficio Traffico del Comando di Polizia Municipale di Scandicci, in ambito scolastico rappresenta un progetto pilota europeo che sarà presentato in Grecia in occasione di uno scambio Erasmus a cui partecipa l’istituto superiore Russell Newton.

Leggi tutto...
 
Orti urbani via Masaccio, pubblicato il bando per le assegnazioni; lunedì 2.3 scadenza per domande Stampa

Il complesso degli orti di via MasaccioE' stato presentato sabato 1 febbraio 2020 presso la Casa dell’Agro Biodiversità, sede di Rete Semi Rurali, il bando per l’assegnazione dei 29 Orti della Diversità in via Masaccio a Vingone. Da questa data e fino alle 13 di lunedì 2 marzo 2020 gli interessati potranno presentare domanda con le seguenti modalità: domanda inserita ed inviata on line collegandosi all’apposita pagina web, tramite il link https://forms.gle/vx8ifKtpMahZq39w9 ; oppure domanda su apposito modulo, da inviare via posta o da consegnare presso RETE SEMI RURALI Piazza Brunelleschi 8 – 50018 - SCANDICCI (FI) aperto dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle ore 9.30 alle ore 13.00 (per le domande inviate via posta farà fede il timbro postale); come specificato nel regolamento, i punteggi per formulare la graduatoria di assegnazione seguiranno i criteri dell’età (40 punti per chi ha tra i 18 e i 40 anni, 35 per over 65, 25 per richiedenti tra i 41 e i 64 anni), dello status occupazionale, della presenza di uno o più figli e di familiari con invalidità riconosciute; i richiedenti affronteranno infine un colloquio. Il Complesso degli orti è stato realizzato dal Comune di Scandicci grazie al contributo regionale del Programma “Centomila Orti in Toscana” e sarà gestito da un Consorzio di Associazioni anche con un contributo di Fondazione CR Firenze. Il progetto “Orti della diversità” che ha vinto l’Avviso pubblico del Comune di Scandicci, permetterà non solo l'utilizzo e la riqualificazione di quell’area, con l’assegnazione di 29 orti urbani, “ma anche la nascita e lo sviluppo di attività finalizzate a formazione, informazione, socializzazione ed aggregazione, interpersonale e intergenerazionale, attorno a tematiche relative alla promozione di sani stili di vita, dell’agricoltura biologica e dello sviluppo sostenibile”, come spiegano i promotori. Il bando. La domanda. Il regolamento.

Leggi tutto...
 
Area ex Cnr, il Consiglio approva il Piano attuativo: un grande parco, servizi, alberghi e case Stampa

Un rendering della futura area Cnr nei pressi della sede del PolimodaApprovato dal Consiglio Comunale il Piano attuativo per il nuovo Centro Città relativo all’area dell’ex Cnr, con la previsione di un grande parco, servizi, alberghi e case. La delibera è stata approvata con i voti favorevoli dei gruppi Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a sinistra e gruppo misto (Italia viva) e quelli contrari di Lega Salvini premier e Movimento 5 stelle. Il Piano attuativo fissa la realizzazione del secondo parco metropolitano dopo le Cascine, accanto a servizi per i cittadini, uffici, due alberghi e funzioni residenziali nel centro di Scandicci, lungo la tramvia, nell'area tra piazza Resistenza e la fermata Villa Costanza. Il piano era già stato adottato dal Consiglio dopo aver ottenuto il parere favorevole della Conferenza paesaggistica regionale, che aveva presentato la prescrizione, concordata col Comune, di un'alta qualità architettonica degli edifici e la tutela del reticolo storico agricolo del parco dell'ex Cnr.

Leggi tutto...
 
253 rimborsi a famiglie per nidi e materne 2019, liquidazioni in corso: contributi medi di 753 euro Stampa

Bambini in un servizio all'infanziaSaranno erogati entro la prima settimana di febbraio i rimborsi per le rette di tutti i nidi cittadini e delle materne private di Scandicci nell’anno scolastico 2018-2019. In tutto il Comune erogherà 188.793,87 euro per 253 contributi alle famiglie, con una media di 753 euro di rimborso a figlio iscritto ai servizi pubblici e privati lo scorso anno scolastico. “Nei fatti eroghiamo ad ogni famiglia un contributo che equivale al rimborso medio di due mesi e mezzo di retta – dice il Sindaco Sandro Fallani – è un sostegno concreto ai genitori, che applichiamo per il secondo anno consecutivo grazie ai fondi nazionali erogati dalla Regione Toscana. Al tempo stesso è un incentivo reale per l’educazione dei figli alle famiglie di Scandicci, che trovano nei servizi cittadini all’infanzia standard qualitativi molto alti. Decidere di iscrivere una bambina o un bambino al nido è una scelta per la loro crescita, diamo quindi sostegno alle giovani famiglie perché l'educazione delle nuove generazioni riguarda la nostra intera comunità. Ricordiamo che oltre al rimborso delle rette dei nidi, dallo scorso anno eroghiamo contributi alle famiglie per l’iscrizione dei ragazzi ai centri estivi di qualità, fino ad un massimo di 200 euro: anche questa misura è una precisa scelta di sostegno alle famiglie per l’educazione dei figli”.

Leggi tutto...
 
Detrazioni fiscali per mense e nidi: le certificazioni dei pagamenti su Spazio Scuola dal 29.1 Stampa

Una mensa scolasticaI genitori degli alunni che pranzano al servizio di refezione scolastica, o con figli iscritti nel 2019 ai servizi per l’infanzia come nidi e spazi gioco, da mercoledì 29 gennaio 2020 possono trovare la certificazione dei pagamenti effettuati, necessari per ottenere detrazioni nella dichiarazione dei redditi, tramite le App Spazio scuola mensa e Spazio scuola nidi, già attiva per i pagamenti on line del servizio, per la verifica dei dati e dello stato degli addebiti e delle ricariche anche in versione app scaricabile gratuitamente da Play store (Android) o App store, cercando Spazio scuola, da attivare con i seguenti codici: per la mensa 1349358555, per i servizi all’infanzia 5134741201. Con il sistema per la certificazione delle rette, scaricabile solo attraverso il portale web, il Comune produce in automatico l’attestazione dei pagamenti da fornire alle famiglie ai fini della detraibilità fiscale, generando una lettera di attestazione e certificazione per i pagamenti effettuati per ciascun consumatore nell’anno solare. I genitori potranno utilizzare la certificazione ai fini fiscali per la mensa e i servizi per l’infanzia per i pagamenti effettuati nel 2019.

Leggi tutto...
 
62 telecamere, 18 con controllo targhe: ecco com’è (e come sarà) la videosorveglianza a Scandicci Stampa

La presentazione del sistema di videosorveglianzaSono 62 le telecamere del sistema di videosorveglianza a Scandicci coordinate dalla Sala operativa del Comando di Polizia Municipale: di queste, 18 hanno il sistema di lettura automatica delle targhe dei veicoli (con il riconoscimento istantaneo di numeri preimpostati, funzione particolarmente utile in caso di indagini), mentre 16 coprono l’area centrale attorno al Municipio. Il sistema di videosorveglianza pubblica di Scandicci è stato presentato giovedì 30 gennaio 2020 dal Comandante di Polizia Municipale Giuseppe Mastursi alla presenza del Sindaco Sandro Fallani, presso la Sala operativa del Comando dove le immagini delle telecamere cittadine vengono visionate e gestite. Nel corso della presentazione sono state illustrate anche le opportunità offerte dagli accordi con i proprietari per la gestione delle immagini degli impianti privati, e i risultati già ottenuti: al momento l’uso da parte della Polizia Municipale delle immagini delle sette telecamere lungo la tramvia di Gest, con cui è stato sottoscritto il primo accordo, porta nei fatti a 69 le postazioni di videosorveglianza pubblica a Scandicci, numero destinato a crescere in breve tempo con l’adesione di nuovi soggetti privati (quattro condomini hanno già avviato l’iter per poter integrare i loro impianti privati nella rete di videosorveglianza pubblica gestita dal Comando della Municipale, in cambio della possibilità di riprendere anche le aree esterne alle loro proprietà).

Leggi tutto...
 
“Il Sole d'oro – XII Premio Donna Città di Scandicci”, fino al 22.2 è possibile proporre candidature Stampa

Fino al 22 febbraio 2020 è aperta la possibilità di presentare candidature per il XII Premio Donna Città di Scandicci. Il tema scelto dalla Commissione per quest'anno è “Moda sostenibile: l’esempio scandiccese nella formazione, ricerca e innovazione”: è quindi possibile per i cittadini proporre nominativi di donne che si siano particolarmente distinte in questo ambito. La candidatura, motivata e accompagnata da un breve curriculum vitae, deve essere indirizzata alla Commissione Pari Opportunità e protocollata al Punto Comune di Piazzale della Resistenza, oppure inviata via Pec all'indirizzo comune.scandicci@postacert.toscana.it . La candidatura prescelta sarà premiata nel corso di una cerimonia pubblica, nell'ambito delle manifestazioni organizzate in occasione della Giornata internazionale della Donna.

 
Vingone, al via l’iter per la viabilità di collegamento via Masaccio - via Roma Stampa

Partito l’iter per la realizzazione della nuova viabilità di collegamento tra via Masaccio, piazza Brunelleschi e via Roma, interna al quartiere di Vingone. La Giunta ha infatti approvato una delibera di approvazione del “Documento di fattibilità delle alternative progettuali”, propedeutica alla fase di progettazione dell’intervento. La nuova viabilità sarà realizzata attraverso l’apertura di un varco in due terreni tra piazza Brunelleschi e via Roma, uno dei quali ha ospitato fino agli anni scorsi una struttura utilizzata in passato come chiesa del quartiere; l’edificio temporaneo, non più utilizzato dopo la costruzione della nuova chiesa di San Luca a Vingone, è stato demolito nei mesi scorsi a carico della parrocchia. Per procedere con la creazione della nuova viabilità l’Amministrazione comunale in contemporanea con la progettazione porterà avanti le procedure espropriative delle aree necessarie alla realizzazione della nuova strada.

Leggi tutto...
 
Centri estivi di qualità, erogati rimborsi per 570 bambini; “Già pronto fondo per contributi 2020" Stampa

Un centro estivoSi è conclusa nella seconda metà di gennaio la liquidazione dei rimborsi per le famiglie che avevano iscritto i figli ai Centri estivi di qualità durante le vacanze scolastiche del 2019, e che avevano presentato domanda lo scorso settembre. I contributi hanno riguardato complessivamente 570 bambini e ragazzi, per un importo complessivo da parte del Comune di oltre 80 mila e 500 euro e un rimborso medio a favore delle famiglie di oltre 140 euro a figlio. “Ripeteremo l’esperienza anche nelle prossime vacanze, quando assieme alle realtà locali organizzeremo il secondo anno dei Centri estivi di qualità – dice l’assessore alle Politiche sociali Andrea Franceschi – per questo è già pronto uno stanziamento analogo a quello dello scorso anno nel Bilancio di previsione che andrà al voto del Consiglio all’inizio di febbraio. Siamo al lavoro per affinare la proposta per le famiglie, dopo il gradimento nel primo anno di progetto”.

Leggi tutto...
 
“A scuola di soccorso”, nelle scuole di Scandicci il progetto di Misericordia coinvolge 874 ragazzi Stampa

La presentazione del progetto AssoSono 874 i bambini e i ragazzi delle scuole di Scandicci coinvolti nel progetto “Asso - A scuola di soccorso” sviluppato e promosso dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana in accordo con l’Ufficio scolastico regionale. Nel nostro comune partecipano sette scuole dell’istituto comprensivo Rossella Casini, ovvero le quattro scuole d’infanzia Marciola, Rinaldi, Turziani e Sturiale, le primarie Gabbrielli e XXV Aprile e la secondaria di primo grado Rodari. Nella mattina di giovedì 23 gennaio 2020 alla scuola d’infanzia Turziani gli alunni, le insegnanti e i volontari della Misericordia di Lastra a Signa sezione di Scandicci, alla presenza dell’assessora alla Pubblica istruzione Ivana Palomba, hanno presentato il progetto che è al via in questi giorni. “A scuola i bambini e i ragazzi sviluppano sensibilità verso l’altro, attenzione ai bisogni e agli stati d’animo, prendendosene cura – spiegano i promotori di ‘Asso – A scuole di soccorso’ - da qui l’interesse della nostra Misericordia di concentrarsi su un progetto che possa sensibilizzare e favorire lo sviluppo di questi temi di interazione sociale ed aiuto all’altro in difficoltà attraverso svariate forme”. “Alunni e studenti vengono a scuola per imparare e per crescere – dice l’assessora alla Pubblica istruzione Ivana Palomba – progetti come quello presentato oggi sono particolarmente preziosi perché educano e insegnano fin dalla prima età a guardare agli altri, a diventare cittadini consapevoli e attivi all’interno di una comunità; per questo motivo il nostro ringraziamento va alla Misericordia e a tutti i promotori”.

Leggi tutto...
 
Scuola media Fermi, conclusi con 2 mesi d’anticipo lavori per nuovo tetto e nuove facciate Stampa

La scuola Enrico FermiPonteggi smontati con due mesi d’anticipo rispetto al cronoprogramma alla scuola media Fermi di via Leoncavallo, dopo la conclusione dei lavori per il rifacimento della copertura e delle facciate dell’edificio scolastico. Lo smontaggio dei ponteggi è terminato mercoledì 22 gennaio 2020, mentre il termine dei lavori era fissato per l’ultima settimana di marzo. Come intervento migliorativo deciso in corso d’opera, rispetto a quanto previsto inizialmente durante i lavori è stata riorganizzata l’accessibilità all’ingresso principale. In base al progetto redatto dai tecnici del Comune, per la copertura è stato completamente rifatto il manto di copertura con la posa di uno strato di guaina bituminosa con finitura ardesiata e l’isolamento termico in rispetto alle norme in materia di rendimento energetico; è stato inoltre rinnovato il manto di copertura della palestra con la posa di un ulteriore strato di guaina. Per quanto riguarda gli interventi sulle facciate esterne, sono state completamente rifatte con l’eliminazione delle parti di intonaco deteriorato e la realizzazione di nuovo intonaco e tinteggiatura finale delle pareti, con prodotti che garantiscono una buona traspirabilità e tenuta nel tempo. L’intervento è stato realizzato dalla ditta aggiudicataria Oplonde srl con sede a Campi Bisenzio, con un importo per i lavori al netto del ribasso d'asta di 612.370 euro iva inclusa.

Leggi tutto...
 
Cnr, Lucciola, Spontini, Roncolino, XXV Aprile: sfalci e pulitura straordinaria aree su 27mila mq Stampa

L'area ripulita a San Giusto in via del RoncolinoSfalci di vegetazione e trinciature di piante infestanti in aree dei quartieri cittadini, per sette interventi di pulizia straordinaria a carico del Comune di Scandicci su una superficie complessiva di 27 mila metri quadri. Il Piano di ripulitura dei terreni pubblici, curato dall’ufficio Ambiente dell’Amministrazione Comunale, è in gran parte già realizzato, mentre al momento mancano da effettuare gli ultimi due interventi. L’investimento complessivo del Comune per l’intera operazione è di 24 mila euro iva esclusa. Le aree già ripulite sono quelle di villa la Lucciola a Vingone (la prima interessata dal piano con l’intervento effettuato a dicembre scorso), dell’ex Cnr nel centro cittadino, di largo Spontini a Casellina, di viuzzo del Roncolino a San Giusto e del terreno adiacente alla scuola XXV Aprile, anche questa a Vingone. Restano ancora da effettuare gli ultimi due interventi, uno nei terreni lungo via Darwin, l’altro in via Don Milani a Capannuccia.

Leggi tutto...
 
Investimenti: per il 2020 la Giunta approva 4,8 mln di lavori alle scuole su 10,170 mln di opere Stampa

La scuola primaria Sandro Pertini di San GiustoInvestimenti per 4,8 milioni di euro in edilizia scolastica a Scandicci nel 2020, su un totale di 10,170 milioni di euro in opere pubbliche in città; la parte restante degli investimenti riguarderà in particolare la riqualificazione di impianti sportivi (2,6 milioni di euro) e di spazi pubblici cittadini (quasi due milioni di euro), oltre a 800 mila euro per il rifacimento di strade. Il piano degli interventi dell’Amministrazione comunale per il 2020 è compreso nel Programma triennale delle opere pubbliche adottato dalla Giunta nell’ambito dell’iter per il Bilancio di previsione, che andrà al voto del Consiglio Comunale nella prima metà di febbraio. “La priorità assoluta dei nostri investimenti va alle scuole, dove i bambini e i ragazzi passano ore importantissime del loro tempo – dice l'assessore alle Opere pubbliche e Vicesindaco Andrea Giorgi – questo è un nostro impegno ormai consolidato in questi ultimi anni; al tempo stesso poniamo massima attenzione alla qualità della vita in città, con la cura e la riqualificazione degli impianti sportivi e dei luoghi pubblici. Complessivamente il Programma triennale delle opere fissa 18,646 milioni di investimenti in città tra il 2020 e il 2022”.

Leggi tutto...
 
Misure antismog: dal 14 al 18.1 limiti a riscaldamenti a gasolio o pellet e stop a mezzi inquinanti Stampa

Un termosifoneOrdinanza antismog da martedì 14 gennaio fino a sabato 18 gennaio 2020, con limiti per gli impianti di riscaldamento a gasolio o pellet (18 gradi al massimo nelle abitazioni e 17 gradi all’interno delle attività lavorative), divieto di accensione in casa di caminetti, stufe, termo camini o termo stufe alimentati a legna (a meno che non rappresentino il sistema principale di riscaldamento) e blocchi del traffico per i veicoli più inquinanti: dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30 è in vigore il divieto di circolazione per i motocicli a 2 tempi Euro 1, per autovetture a benzina Euro 1, per autovetture diesel Euro 2 ed Euro 3, per veicoli per il trasporto merci diesel Euro 1 ed Euro 2 nel centro abitato di Scandicci, ad esclusione delle direttrici stradali via Pisana - via Baccio da Montelupo, via delle Nazioni Unite; via Roma – via Paoli - via Dante - piazza Marconi – via Poccianti; via Mensa Arcivescovile – via Torricelli – via Makarenko – via Scandicci alto; via delle Bagnese; viale Moro; via Don Facibeni – via Pestalozzi – via Pisana; via di Vingone - piazza Kennedy - largo San Zanobi; via delle Cascine – via Fanfani – via dei Ciliegi fino a via delle Sette Regole e a via Don Perosi - via Ponchielli – via di Casellina - via Respighi – via Pisana, e fatta eccezione per le frazioni di Rinaldi, San Martino alla Palma, Mosciano, Santa Maria a Marciola, San Vincenzo a Torri, Castellare, San Colombano e Badia a Settimo. L’ordinanza numero 10 del 13.1.2020 segue la comunicazione di Arpat di domenica 6 gennaio 2020 dalla quale risulta un indice di criticità per la qualità dell’aria nei comuni dell’agglomerato di Firenze. Per gli spostamenti l'Amministrazione Comunale invita la cittadinanza all'uso del trasporto pubblico locale, e ad adottare forme di mobilità sostenibile e condivisa.

Leggi tutto...
 
YSL, Cdp e Comune Scandicci: all'ex Palazzo Finanze l'Atelier Maroquinerie Yves Saint Laurent Stampa

Il Sindaco Sandro Fallani con gli Ad di Yves Saint Laurent Francesca Bellettini e di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio PalermoAlla presenza del Sindaco Sandro Fallani, l’Amministratore Delegato di Yves Saint Laurent Francesca Bellettini e Fabrizio Palermo, Amministratore Delegato del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, nella mattina di venerdì 10 gennaio 2020 hanno annunciato la finalizzazione del contratto di locazione a favore di Yves Saint Laurent del complesso immobiliare denominato “Palazzo delle Finanze”, sito a Scandicci, in via del Parlamento Europeo, di proprietà di CDP Investimenti SGR.

Leggi tutto...
 
Cassonetti interrati nelle vie 78esimo Reggimento e Carducci, dal 13.1 è necessaria la chiavetta Stampa

Da lunedì 13 gennaio 2020 le postazioni dei cassonetti interrati di via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana e di via Carducci necessitano della chiavetta elettronica fornita da Alia Spa Servizi ambientali, per l’accesso ai contenitori dell’indifferenziato, della carta, dell’organico e del multimateriale. Con l’installazione dell’accesso elettronico degli interrati nelle due vie del centro, tutte le postazioni dei cassonetti nei quartieri cittadini funzionano con chiavetta elettronica.

 
Scuola futura: Cassa Depositi e Prestiti supporterà il Comune nella progettazione della nuova Fermi Stampa

Un supporto concreto al Comune di Scandicci da parte di Cassa Depositi e Prestiti nella progettazione della nuova scuola media Fermi, il nuovo edificio scolastico che sarà costruito dall’Amministrazione Comunale nei pressi dell'area sportiva Turri seguendo i più innovativi criteri didattici, di organizzazione degli spazi e delle attività. La Giunta Comunale ha infatti approvato la bozza di un Protocollo d’intesa tra Comune e Cdp, che sarà firmato a breve dal Sindaco Sandro Fallani. La nuova Fermi – che sarà realizzata con un investimento stimato in 12 milioni e 500 mila euro - sarà progettata anche con la stretta collaborazione dell'Istituto nazionale di Documentazione, innovazione e Ricerca educativa Indire del Ministero dell'Istruzione, e dell'Ufficio scolastico regionale per la Toscana, con i quali è stato firmato un primo accordo lo scorso anno: in base a quanto fissato gli esperti affiancheranno i progettisti negli studi per le soluzioni costruttive della nuova scuola, assieme agli educatori di tutte le scuole dell'istituto comprensivo di appartenenza, il Vasco Pratolini, e alla dirigenza scolastica.

Leggi tutto...
 
Da Scandicci a giro mondo a vela in solitario: Giancarlo Pedote e l'impegno per il Vendée Globe 2020 Stampa

Il 60 piedi Prysmian Group (foto di Yvan Zedda)L’impegno per il 2020 di Giancarlo Pedote - velista di 44 anni con esperienze nelle più importanti regate internazionali e traversate oceaniche - è di riportare l’Italia al Vendée Globe, il giro del mondo in barca a vela in solitario senza scali. Giancarlo è cresciuto ed ha abitato a Scandicci fino a qualche anno fa, quando si è trasferito con la fidanzata Stefania in Bretagna per vivere laddove si costruiscono le più importanti imbarcazioni da competizione e si formano i migliori naviganti; in Francia la coppia si è sposata e adesso ha due figli. La carriera di Giancarlo Pedote è iniziata trenta anni fa con i windsurf ed è ben presto passata alle barche; da quest’anno compete nell’Imoca, che è la classe regina degli oceani. Velista dell’anno Tag Heuer 2016, tra il 2012 e il 2014 ha abbassato tre record di percorrenza. Questi ultimi anni sono stati dedicati alla qualificazione e alla preparazione all’obiettivo della vita, il Vandée Globe (che partirà domenica 8 novembre 2020 da Les Sables-d'Olonne, nel dipartimento francese di Vendée dove è fissato anche il traguardo): la qualificazione è dello scorso novembre con l’arrivo a Salvador de Bahia della regata transatlantica Transat Jacques Vabre; la preparazione invece non conosce sosta, con la messa a punto della propria barca – il 60 piedi Prysmian Group (foto sopra di Yvan Zedda) - alla ricerca del miglior equilibrio tra prestazioni pure e capacità di resistere ai mari del “Grande Sud”, come Giancarlo chiama quelle zone degli oceani dove soffiano i Quaranta ruggenti e i Cinquanta urlanti (i “Roaring Forties” e i “Furious Fifties”). Giancarlo Pedote è laureato in Filosofia all’Università di Firenze ed è autore di testi sul mare; è al tempo stesso un conoscitore unico della tecnica e delle più innovative tecnologie nautiche (che in molti indicano più avanzate rispetto a quelle delle attuali Formula 1), “un perfezionista” - come si definisce lui stesso - che prima di mettersi in mare deve sapere tutto della sua barca. Il Sindaco Sandro Fallani ha parlato con Giancarlo Pedote in vista di un anno particolarmente importante per il velista.

Leggi tutto...
 
Alberi, panchine, parcheggi e fontanello: inaugurata piazza Giovanni XXIII dopo i lavori Stampa

L'inaugurazione di piazza Giovanni XXIIIInaugurata nella mattina di lunedì 23 dicembre 2019 piazza Giovanni XXIII, dopo i lavori di riqualificazione iniziati lo scorso luglio. Nell’occasione Publiacqua ha inaugurato anche il “Fontanello numero cento”, ovvero il centesimo impianto pubblico di erogazione di acqua di alta qualità per i cittadini installato dall’azienda nel territorio di sua competenza. Oltre all’installazione del nuovo fontanello, i lavori per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII hanno portato nuovi alberi, spazi a verde, una nuova batteria di cassonetti interrati, sedute e panchine, il rifacimento dell'illuminazione pubblica, una pavimentazione in masselli autobloccanti al posto dell'asfalto e il mantenimento di 60 posti auto, con una riorganizzazione complessiva delle aree di sosta. L’inaugurazione di piazza Giovanni XXIII e del Fontanello è avvenuta alla presenza del Sindaco di Scandicci Sandro Fallani e del Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3