Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Giovedì 30.1 il Consiglio Comunale, anche in diretta streaming Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)Il Consiglio Comunale è convocato alle 16,30 di giovedì 30 gennaio 2020 nella sala consiliare Orazio Barbieri per discutere l’ordine del giorno allegato. Le sedute consiliari sono visibili in diretta streaming all’indirizzo https://is.gd/zgK6DN dove restano archiviate anche per consultazioni successive.

 
Vingone, al via l’iter per la viabilità di collegamento via Masaccio - via Roma Stampa

Partito l’iter per la realizzazione della nuova viabilità di collegamento tra via Masaccio, piazza Brunelleschi e via Roma, interna al quartiere di Vingone. La Giunta ha infatti approvato una delibera di approvazione del “Documento di fattibilità delle alternative progettuali”, propedeutica alla fase di progettazione dell’intervento. La nuova viabilità sarà realizzata attraverso l’apertura di un varco in due terreni tra piazza Brunelleschi e via Roma, uno dei quali ha ospitato fino agli anni scorsi una struttura utilizzata in passato come chiesa del quartiere; l’edificio temporaneo, non più utilizzato dopo la costruzione della nuova chiesa di San Luca a Vingone, è stato demolito nei mesi scorsi a carico della parrocchia. Per procedere con la creazione della nuova viabilità l’Amministrazione comunale in contemporanea con la progettazione porterà avanti le procedure espropriative delle aree necessarie alla realizzazione della nuova strada.

Leggi tutto...
 
Centri estivi di qualità, erogati rimborsi per 570 bambini; “Già pronto fondo per contributi 2020" Stampa

Un centro estivoSi è conclusa nella seconda metà di gennaio la liquidazione dei rimborsi per le famiglie che avevano iscritto i figli ai Centri estivi di qualità durante le vacanze scolastiche del 2019, e che avevano presentato domanda lo scorso settembre. I contributi hanno riguardato complessivamente 570 bambini e ragazzi, per un importo complessivo da parte del Comune di oltre 80 mila e 500 euro e un rimborso medio a favore delle famiglie di oltre 140 euro a figlio. “Ripeteremo l’esperienza anche nelle prossime vacanze, quando assieme alle realtà locali organizzeremo il secondo anno dei Centri estivi di qualità – dice l’assessore alle Politiche sociali Andrea Franceschi – per questo è già pronto uno stanziamento analogo a quello dello scorso anno nel Bilancio di previsione che andrà al voto del Consiglio all’inizio di febbraio. Siamo al lavoro per affinare la proposta per le famiglie, dopo il gradimento nel primo anno di progetto”.

Leggi tutto...
 
“A scuola di soccorso”, nelle scuole di Scandicci il progetto di Misericordia coinvolge 874 ragazzi Stampa

La presentazione del progetto AssoSono 874 i bambini e i ragazzi delle scuole di Scandicci coinvolti nel progetto “Asso - A scuola di soccorso” sviluppato e promosso dalla Federazione regionale delle Misericordie della Toscana in accordo con l’Ufficio scolastico regionale. Nel nostro comune partecipano sette scuole dell’istituto comprensivo Rossella Casini, ovvero le quattro scuole d’infanzia Marciola, Rinaldi, Turziani e Sturiale, le primarie Gabbrielli e XXV Aprile e la secondaria di primo grado Rodari. Nella mattina di giovedì 23 gennaio 2020 alla scuola d’infanzia Turziani gli alunni, le insegnanti e i volontari della Misericordia di Lastra a Signa sezione di Scandicci, alla presenza dell’assessora alla Pubblica istruzione Ivana Palomba, hanno presentato il progetto che è al via in questi giorni. “A scuola i bambini e i ragazzi sviluppano sensibilità verso l’altro, attenzione ai bisogni e agli stati d’animo, prendendosene cura – spiegano i promotori di ‘Asso – A scuole di soccorso’ - da qui l’interesse della nostra Misericordia di concentrarsi su un progetto che possa sensibilizzare e favorire lo sviluppo di questi temi di interazione sociale ed aiuto all’altro in difficoltà attraverso svariate forme”. “Alunni e studenti vengono a scuola per imparare e per crescere – dice l’assessora alla Pubblica istruzione Ivana Palomba – progetti come quello presentato oggi sono particolarmente preziosi perché educano e insegnano fin dalla prima età a guardare agli altri, a diventare cittadini consapevoli e attivi all’interno di una comunità; per questo motivo il nostro ringraziamento va alla Misericordia e a tutti i promotori”.

Leggi tutto...
 
Scuola media Fermi, conclusi con 2 mesi d’anticipo lavori per nuovo tetto e nuove facciate Stampa

La scuola Enrico FermiPonteggi smontati con due mesi d’anticipo rispetto al cronoprogramma alla scuola media Fermi di via Leoncavallo, dopo la conclusione dei lavori per il rifacimento della copertura e delle facciate dell’edificio scolastico. Lo smontaggio dei ponteggi è terminato mercoledì 22 gennaio 2020, mentre il termine dei lavori era fissato per l’ultima settimana di marzo. Come intervento migliorativo deciso in corso d’opera, rispetto a quanto previsto inizialmente durante i lavori è stata riorganizzata l’accessibilità all’ingresso principale. In base al progetto redatto dai tecnici del Comune, per la copertura è stato completamente rifatto il manto di copertura con la posa di uno strato di guaina bituminosa con finitura ardesiata e l’isolamento termico in rispetto alle norme in materia di rendimento energetico; è stato inoltre rinnovato il manto di copertura della palestra con la posa di un ulteriore strato di guaina. Per quanto riguarda gli interventi sulle facciate esterne, sono state completamente rifatte con l’eliminazione delle parti di intonaco deteriorato e la realizzazione di nuovo intonaco e tinteggiatura finale delle pareti, con prodotti che garantiscono una buona traspirabilità e tenuta nel tempo. L’intervento è stato realizzato dalla ditta aggiudicataria Oplonde srl con sede a Campi Bisenzio, con un importo per i lavori al netto del ribasso d'asta di 612.370 euro iva inclusa.

Leggi tutto...
 
Cnr, Lucciola, Spontini, Roncolino, XXV Aprile: sfalci e pulitura straordinaria aree su 27mila mq Stampa

L'area ripulita a San Giusto in via del RoncolinoSfalci di vegetazione e trinciature di piante infestanti in aree dei quartieri cittadini, per sette interventi di pulizia straordinaria a carico del Comune di Scandicci su una superficie complessiva di 27 mila metri quadri. Il Piano di ripulitura dei terreni pubblici, curato dall’ufficio Ambiente dell’Amministrazione Comunale, è in gran parte già realizzato, mentre al momento mancano da effettuare gli ultimi due interventi. L’investimento complessivo del Comune per l’intera operazione è di 24 mila euro iva esclusa. Le aree già ripulite sono quelle di villa la Lucciola a Vingone (la prima interessata dal piano con l’intervento effettuato a dicembre scorso), dell’ex Cnr nel centro cittadino, di largo Spontini a Casellina, di viuzzo del Roncolino a San Giusto e del terreno adiacente alla scuola XXV Aprile, anche questa a Vingone. Restano ancora da effettuare gli ultimi due interventi, uno nei terreni lungo via Darwin, l’altro in via Don Milani a Capannuccia.

Leggi tutto...
 
Investimenti: per il 2020 la Giunta approva 4,8 mln di lavori alle scuole su 10,170 mln di opere Stampa

La scuola primaria Sandro Pertini di San GiustoInvestimenti per 4,8 milioni di euro in edilizia scolastica a Scandicci nel 2020, su un totale di 10,170 milioni di euro in opere pubbliche in città; la parte restante degli investimenti riguarderà in particolare la riqualificazione di impianti sportivi (2,6 milioni di euro) e di spazi pubblici cittadini (quasi due milioni di euro), oltre a 800 mila euro per il rifacimento di strade. Il piano degli interventi dell’Amministrazione comunale per il 2020 è compreso nel Programma triennale delle opere pubbliche adottato dalla Giunta nell’ambito dell’iter per il Bilancio di previsione, che andrà al voto del Consiglio Comunale nella prima metà di febbraio. “La priorità assoluta dei nostri investimenti va alle scuole, dove i bambini e i ragazzi passano ore importantissime del loro tempo – dice l'assessore alle Opere pubbliche e Vicesindaco Andrea Giorgi – questo è un nostro impegno ormai consolidato in questi ultimi anni; al tempo stesso poniamo massima attenzione alla qualità della vita in città, con la cura e la riqualificazione degli impianti sportivi e dei luoghi pubblici. Complessivamente il Programma triennale delle opere fissa 18,646 milioni di investimenti in città tra il 2020 e il 2022”.

Leggi tutto...
 
Misure antismog: dal 14 al 18.1 limiti a riscaldamenti a gasolio o pellet e stop a mezzi inquinanti Stampa

Un termosifoneOrdinanza antismog da martedì 14 gennaio fino a sabato 18 gennaio 2020, con limiti per gli impianti di riscaldamento a gasolio o pellet (18 gradi al massimo nelle abitazioni e 17 gradi all’interno delle attività lavorative), divieto di accensione in casa di caminetti, stufe, termo camini o termo stufe alimentati a legna (a meno che non rappresentino il sistema principale di riscaldamento) e blocchi del traffico per i veicoli più inquinanti: dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30 è in vigore il divieto di circolazione per i motocicli a 2 tempi Euro 1, per autovetture a benzina Euro 1, per autovetture diesel Euro 2 ed Euro 3, per veicoli per il trasporto merci diesel Euro 1 ed Euro 2 nel centro abitato di Scandicci, ad esclusione delle direttrici stradali via Pisana - via Baccio da Montelupo, via delle Nazioni Unite; via Roma – via Paoli - via Dante - piazza Marconi – via Poccianti; via Mensa Arcivescovile – via Torricelli – via Makarenko – via Scandicci alto; via delle Bagnese; viale Moro; via Don Facibeni – via Pestalozzi – via Pisana; via di Vingone - piazza Kennedy - largo San Zanobi; via delle Cascine – via Fanfani – via dei Ciliegi fino a via delle Sette Regole e a via Don Perosi - via Ponchielli – via di Casellina - via Respighi – via Pisana, e fatta eccezione per le frazioni di Rinaldi, San Martino alla Palma, Mosciano, Santa Maria a Marciola, San Vincenzo a Torri, Castellare, San Colombano e Badia a Settimo. L’ordinanza numero 10 del 13.1.2020 segue la comunicazione di Arpat di domenica 6 gennaio 2020 dalla quale risulta un indice di criticità per la qualità dell’aria nei comuni dell’agglomerato di Firenze. Per gli spostamenti l'Amministrazione Comunale invita la cittadinanza all'uso del trasporto pubblico locale, e ad adottare forme di mobilità sostenibile e condivisa.

Leggi tutto...
 
YSL, Cdp e Comune Scandicci: all'ex Palazzo Finanze l'Atelier Maroquinerie Yves Saint Laurent Stampa

Il Sindaco Sandro Fallani con gli Ad di Yves Saint Laurent Francesca Bellettini e di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio PalermoAlla presenza del Sindaco Sandro Fallani, l’Amministratore Delegato di Yves Saint Laurent Francesca Bellettini e Fabrizio Palermo, Amministratore Delegato del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, nella mattina di venerdì 10 gennaio 2020 hanno annunciato la finalizzazione del contratto di locazione a favore di Yves Saint Laurent del complesso immobiliare denominato “Palazzo delle Finanze”, sito a Scandicci, in via del Parlamento Europeo, di proprietà di CDP Investimenti SGR.

Leggi tutto...
 
Cassonetti interrati nelle vie 78esimo Reggimento e Carducci, dal 13.1 è necessaria la chiavetta Stampa

Da lunedì 13 gennaio 2020 le postazioni dei cassonetti interrati di via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana e di via Carducci necessitano della chiavetta elettronica fornita da Alia Spa Servizi ambientali, per l’accesso ai contenitori dell’indifferenziato, della carta, dell’organico e del multimateriale. Con l’installazione dell’accesso elettronico degli interrati nelle due vie del centro, tutte le postazioni dei cassonetti nei quartieri cittadini funzionano con chiavetta elettronica.

 
Scuola futura: Cassa Depositi e Prestiti supporterà il Comune nella progettazione della nuova Fermi Stampa

Un supporto concreto al Comune di Scandicci da parte di Cassa Depositi e Prestiti nella progettazione della nuova scuola media Fermi, il nuovo edificio scolastico che sarà costruito dall’Amministrazione Comunale nei pressi dell'area sportiva Turri seguendo i più innovativi criteri didattici, di organizzazione degli spazi e delle attività. La Giunta Comunale ha infatti approvato la bozza di un Protocollo d’intesa tra Comune e Cdp, che sarà firmato a breve dal Sindaco Sandro Fallani. La nuova Fermi – che sarà realizzata con un investimento stimato in 12 milioni e 500 mila euro - sarà progettata anche con la stretta collaborazione dell'Istituto nazionale di Documentazione, innovazione e Ricerca educativa Indire del Ministero dell'Istruzione, e dell'Ufficio scolastico regionale per la Toscana, con i quali è stato firmato un primo accordo lo scorso anno: in base a quanto fissato gli esperti affiancheranno i progettisti negli studi per le soluzioni costruttive della nuova scuola, assieme agli educatori di tutte le scuole dell'istituto comprensivo di appartenenza, il Vasco Pratolini, e alla dirigenza scolastica.

Leggi tutto...
 
Da Scandicci a giro mondo a vela in solitario: Giancarlo Pedote e l'impegno per il Vendée Globe 2020 Stampa

Il 60 piedi Prysmian Group (foto di Yvan Zedda)L’impegno per il 2020 di Giancarlo Pedote - velista di 44 anni con esperienze nelle più importanti regate internazionali e traversate oceaniche - è di riportare l’Italia al Vendée Globe, il giro del mondo in barca a vela in solitario senza scali. Giancarlo è cresciuto ed ha abitato a Scandicci fino a qualche anno fa, quando si è trasferito con la fidanzata Stefania in Bretagna per vivere laddove si costruiscono le più importanti imbarcazioni da competizione e si formano i migliori naviganti; in Francia la coppia si è sposata e adesso ha due figli. La carriera di Giancarlo Pedote è iniziata trenta anni fa con i windsurf ed è ben presto passata alle barche; da quest’anno compete nell’Imoca, che è la classe regina degli oceani. Velista dell’anno Tag Heuer 2016, tra il 2012 e il 2014 ha abbassato tre record di percorrenza. Questi ultimi anni sono stati dedicati alla qualificazione e alla preparazione all’obiettivo della vita, il Vandée Globe (che partirà domenica 8 novembre 2020 da Les Sables-d'Olonne, nel dipartimento francese di Vendée dove è fissato anche il traguardo): la qualificazione è dello scorso novembre con l’arrivo a Salvador de Bahia della regata transatlantica Transat Jacques Vabre; la preparazione invece non conosce sosta, con la messa a punto della propria barca – il 60 piedi Prysmian Group (foto sopra di Yvan Zedda) - alla ricerca del miglior equilibrio tra prestazioni pure e capacità di resistere ai mari del “Grande Sud”, come Giancarlo chiama quelle zone degli oceani dove soffiano i Quaranta ruggenti e i Cinquanta urlanti (i “Roaring Forties” e i “Furious Fifties”). Giancarlo Pedote è laureato in Filosofia all’Università di Firenze ed è autore di testi sul mare; è al tempo stesso un conoscitore unico della tecnica e delle più innovative tecnologie nautiche (che in molti indicano più avanzate rispetto a quelle delle attuali Formula 1), “un perfezionista” - come si definisce lui stesso - che prima di mettersi in mare deve sapere tutto della sua barca. Il Sindaco Sandro Fallani ha parlato con Giancarlo Pedote in vista di un anno particolarmente importante per il velista.

Leggi tutto...
 
Alberi, panchine, parcheggi e fontanello: inaugurata piazza Giovanni XXIII dopo i lavori Stampa

L'inaugurazione di piazza Giovanni XXIIIInaugurata nella mattina di lunedì 23 dicembre 2019 piazza Giovanni XXIII, dopo i lavori di riqualificazione iniziati lo scorso luglio. Nell’occasione Publiacqua ha inaugurato anche il “Fontanello numero cento”, ovvero il centesimo impianto pubblico di erogazione di acqua di alta qualità per i cittadini installato dall’azienda nel territorio di sua competenza. Oltre all’installazione del nuovo fontanello, i lavori per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII hanno portato nuovi alberi, spazi a verde, una nuova batteria di cassonetti interrati, sedute e panchine, il rifacimento dell'illuminazione pubblica, una pavimentazione in masselli autobloccanti al posto dell'asfalto e il mantenimento di 60 posti auto, con una riorganizzazione complessiva delle aree di sosta. L’inaugurazione di piazza Giovanni XXIII e del Fontanello è avvenuta alla presenza del Sindaco di Scandicci Sandro Fallani e del Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra.

Leggi tutto...
 
In piazza Giovanni XXIII il fontanello n.100 di Publiacqua; adesso Scandicci ne ha uno per quartiere Stampa

Il fontanello di piazza Giovanni XXIIIInaugurato nella mattina di lunedì 23 dicembre 2019 in piazza Giovanni XXIII il quarto Fontanello di Alta Qualità installato da Publiacqua a Scandicci. Non un fontanello come gli altri visto che è il numero 100 installato dal gestore. Un fontanello speciale per un’occasione altrettanto speciale, visto che questa mattina l’inaugurazione del nuovo punto acqua ha coinciso con quella della rinnovata e riqualificata Piazza Giovanni XXIII. Un’occasione a cui erano presenti il Sindaco Sandro Fallani, Alessandro Mazzei, Direttore Generale dell’Autorità Idrica Toscana, e Lorenzo Perra, Presidente di Publiacqua.

Leggi tutto...
 
Decoro urbano, nascono gli Angeli del Bello di Scandicci; firmata la convenzione Stampa

La firma del protocollo con Gli Angeli del BelloIl Presidente della Fondazione Angeli del Bello di Firenze Giorgio Moretti, e il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani, nella mattina di lunedì 23 dicembre 2019 hanno firmato il protocollo di affiliazione del Comune alla Fondazione, con l’obiettivo di avviare progetti congiunti per la salvaguardia e la cura dell’ambiente cittadino, e per promuovere la creazione di gruppi di volontari che si appassionino a questa missione. Le attività che potranno svolgere i volontari sono molte e variano dalle micro pulizie di piazze, alla cura delle fioriere, fino alla piccola manutenzione di parti di alcuni giardini e alla rimozione di scritte vandaliche, "tutte azioni semplici, ma importanti per il decoro della propria città", come dicono i promotori. La Fondazione Angeli del Bello, nata a Firenze nel 2010 e che oggi conta oltre 3.000 volontari, supporta tutti gli enti ed i soggetti che vengono contagiati da questa missione impegnandosi a condividere tutte le conoscenze, le esperienze e gli strumenti necessari per l’attivazione in altre città di iniziative analoghe.

Leggi tutto...
 
Sala consiliare, in funzione il nuovo impianto audio video; sedute ed eventi in diretta YouTube Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)E’ entrato in funzione con la seduta del Consiglio Comunale di giovedì 19 dicembre 2020 il nuovo sistema multimediale della Sala consiliare Orazio Barbieri. Il nuovo impianto audio e video consente adesso le dirette dei Consigli Comunali e degli eventi organizzati nella Sala sul canale YouTube del Comune di Scandicci. Le sedute consiliari, a partire da quella dal 19.12.2019, sono dunque visibili in diretta streaming all’indirizzo https://is.gd/zgK6DN dove restano archiviate anche per consultazioni successive.

 
20 anni di Libernauta, l’edizione XX prende il via il 20.12 Stampa

Le presentazioni in classe di Libernauta a cura degli AllibratoriÈ una delle delle più importanti iniziative in Italia dedicate alla promozione della lettura in ambito adolescenziale. Un progetto apripista per quelle che oggi sono le metodologie più accreditate nella promozione della lettura. Dal 2000 ad oggi vi hanno partecipato 15mila ragazzi tra i 14 e i 19 anni e ogni anno coinvolge 30 scuole secondarie di secondo grado e oltre 40 biblioteche della Città Metropolitana. La XX edizione del concorso prende il via venerdì 20 dicembre 2019.

Leggi tutto...
 
Verde pubblico, nuova illuminazione a led per 5 giardini a Vingone e Casellina Stampa

L'illuminazione del giardino di via CabotoSostituzione di novanta punti luce con nuova illuminazione a led in cinque aree di verde pubblico nei quartieri di Vingone e Casellina, ovvero nel giardino di via Caboto (40 punti luce), nelle aree a verde di via Giotto (11 punti luce), tra le vie Fanfani e Marco Polo (13), tra le vie Cascine e Masaccio, e nei giardini di via dell’Acciaiolo (24 nuove lampade). La sostituzione dei corpi illuminanti nelle aree dei due quartieri - che segue il primo intervento effettuato lo scorso ottobre con 20 nuovi punti luce in piazza Sibilla Aleramo a Badia a Settimo - ha come effetto migliorativo un’elevata riduzione dei consumi energetici, grazie al passaggio da punti luce equipaggiati con lampade al sodio da 70 watt a nuovi corpi con potenza da 35 watt, oltre ad una maggior qualità della luce ottenuta passando dalla tonalità gialla del sodio ai nuovi led con temperatura di colore bianca a 4000° K, che definisce meglio i colori dell’ambiente. I nuovi corpi illuminanti, infine, sono certificati con grado di protezione meccanica elevata per garantire una maggiore protezione dagli atti vandalici.

Leggi tutto...
 
Area riqualificazione Villa La Lucciola: effettuata pulizia dei terreni del Comune Stampa

L'intervento di pulizia dell'area di Villa La LucciolaPulizia dei terreni di proprietà comunale dell’area di riqualificazione di Villa La Lucciola in via Pacchi al Vingone, nella mattina di giovedì 19 dicembre 2019. L’intervento è a carico dell’Amministrazione comunale e segue una prima pulizia dei terreni privati effettuata a fine primavera dalla proprietà dell’area e degli edifici compresi. All’interno dell’area un immobile abbandonato – il complesso ottocentesco di Villa La Lucciola - che in base alle previsioni urbanistiche contenute nel Piano Operativo può essere oggetto di un restauro conservativo senza aggiunta di nuove volumetrie. Il complesso architettonico si trova su un terreno di circa 6400 metri quadri di superficie ed è costituito da una villa, da annessi colonici, dal giardino e dalla limonaia. Con la riqualificazione sono consentite le seguenti destinazioni d'uso: residenza (circa otto abitazioni), attività private per la formazione o per servizi a carattere educativo, attività private a carattere culturale, espositivo o congressuale o attività di interesse collettivo generale. Tra i possibili interventi di interesse pubblico a corredo di un intervento di riqualificazione di Villa La Lucciola vi sono la realizzazione di spazi di parcheggio pubblico con verde di corredo lungo via Pacchi, e la sistemazione degli spazi di verde pubblico circostanti il complesso edilizio, compresa l'illuminazione pubblica.

 
Ecoincentivi, nel 2019 erogati 118 contributi (+39 rispetto 2018), 52 sono per bici elettriche Stampa

ECO19_2antemedioDa maggio a dicembre 2019 l’Amministrazione Comunale ha erogato complessivamente 118 ecoincentivi, 39 in più rispetto all’anno precedente; il totale dei contributi erogati è stato di 24.167,80 euro, ovvero la quasi totalità del fondo stanziato dal Comune di Scandicci per il 2019, pari a 25 mila euro. Dei 118 ecoincentivi, 52 sono stati erogati per bici elettriche a pedalata assistita nuove, 33 per abbonamenti ai mezzi pubblici, 21 per le sostituzioni di caldaie, 9 per trasformazioni auto a gpl, uno per auto ibride, uno per un ciclomotore e uno per un biotrituratore. Le domande non accolte per mancanza di requisiti sono state invece 17. “Siamo molto soddisfatti della risposta dei cittadini di Scandicci agli ecoincentivi del Comune di quest’anno, è il segno tangibile di una cultura ambientale che si afferma sempre più e che si traduce in gesti concreti e in comportamenti quotidiani – dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini – in questi mesi per la prima volta il fondo stanziato è stato utilizzato quasi per intero, grazie anche a piccoli aggiustamenti fatti a partire dall’esperienza da noi acquisita negli ultimi anni: tra questi l’erogazione anche retroattiva dei contributi per tutti gli acquisti o gli interventi fatti nell’arco dei dodici mesi, o la miglior calibrazione degli incentivi sulla base delle esigenze dei cittadini. Il concetto che sempre più persone comprendono è che passare a comportamenti green fa bene all’ambiente, fa bene ai bilanci familiari e migliora la qualità della vita. Siamo già al lavoro per definire il pacchetto degli ecoincentivi per il prossimo anno”.

Leggi tutto...
 
Social Party: ProLoco e Humanitas ad Accumuli a consegnare arredi per tre centri di socializzazione Stampa

I volontari delle ProLoco e dell'Humanitas assieme al Sindaco Sandro FallaniLe due ProLoco della Piana di Settimo e delle Colline di Scandicci, assieme all’Humanitas, martedì 17 dicembre 2019 hanno raggiunto il comune di Accumuli (Ri) per consegnare gli arredi di tre centri di socializzazione per la cittadinanza, allestiti in altrettante frazioni del territorio colpito da un terremoto di magnitudo 6.0 nell’agosto del 2016. In tutto sono state consegnate 70 sedie, 14 tavoli e 9 librerie, trasportate con due mezzi di Protezione civile dell’associazione di volontariato Humanitas Scandicci. Gli arredi sono stati acquistati con i proventi della Festa del Lampredotto organizzata dalle due ProLoco in collaborazione con Frama, e della cena 2019 del Social Party di Scandicci. Le due ProLoco e i rappresentanti del Social Party hanno deciso di concretizzare gli aiuti alle popolazioni colpite dal sisma del 2016 seguendo le indicazioni dei Sindaci di Accumuli ed Amatrice, consultati al riguardo.

 
Riqualificazione XXV Aprile, Ministero Infrastrutture cofinanzierà il progetto con 40 mila euro Stampa

La scuola XXV AprileIl Ministero delle Infrastrutture contribuirà con 40 mila euro (su un totale di 100 mila euro) al progetto per la riqualificazione della scuola primaria XXV Aprile di Vingone; l’importo restante per la progettazione degli interventi per il plesso scolastico sarà invece a carico del Comune di Scandicci. Il Ministero ha comunicato lo stanziamento del contributo agli uffici del settore Opere pubbliche dell’Amministrazione Comunale, che avevano partecipato ad un bando ministeriale per la richiesta di cofinanziamenti “per progetti di fattibilità tecnica ed economica e per progetti definitivi di messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche”.

Leggi tutto...
 
L’educazione alimentare passa dalle mense scolastiche, dal 18.12 incontri su allergie e intolleranze Stampa

La locandina degli incontri sull'educazione alimentare e le allergieTre incontri e una visita guidata con degustazioni al centro cottura delle mense scolastiche, per il progetto “Educazione alimentare e allergie” organizzato dal Comune di Scandicci e curato dall’allergologa Donatella Macchia in collaborazione con il servizio di ristorazione delle scuole cittadine. Si parte mercoledì 18 dicembre 2019 alle 17 presso la Fabbrica dei Saperi (piazza Matteotti, 31), dove si terranno anche gli altri incontri, con “Le allergie alimentari: cosa sono, come si fa la diagnosi, qual è la terapia?”, si prosegue mercoledì 29 gennaio 2020 alle 17 con “Che cosa è la malattia celiaca? Quando è davvero celiaca? Come si fa la diagnosi?” e mercoledì 26 febbraio 2020 alle 17 con “Le intolleranze alimentari fra il vero e il falso”, mentre l’appuntamento conclusivo è martedì 11 marzo 2020 alle 17 al centro cottura della mensa scolastica in via Allende, con visita guidata e degustazione (su prenotazione); gli incontri sono a ingresso libero previa iscrizione a cred@comune.scandicci.fi.it . Per informazioni 055.7591567.

Leggi tutto...
 
"L’odio non ha futuro”, Scandicci alla manifestazione a Milano per la scorta civica a Liliana Segre Stampa

L'assessora Diye Ndiaye con la delegazione di Anci Toscana alla scorta civica per la senatrice Liliana SegreOltre quattrocento sindaci e amministratori di Comuni italiani a Milano nel pomeriggio di martedì 10 dicembre 2019, per la manifestazione “L‘odio non ha futuro” organizzata dall’Associazione nazionale comuni italiani Anci, da Ali, Upi e Comune di Milano “per portare la testimonianza a fianco della senatrice Liliana Segre” presente all’iniziativa. In rappresentanza di Scandicci l’assessora alla Legalità e alla Promozione dei diritti di cittadinanza Diye Ndiaye, assieme alla delegazione organizzata da Anci Toscana composta da oltre venti sindaci e amministratori locali, tra cui il Presidente Matteo Biffoni e il Sindaco di Firenze Dario Nardella. L’arrivo della manifestazione, “una scorta civica a sostegno della senatrice Liliana Segre”, in piazza della Scala.

 
Erba artificiale, gomma colata, giochi, panchine colorate: rinasce giardino della materna Turziani Stampa

La foto di un disegno in gomma colataUna profonda riqualificazione per il giardino della scuola d’infanzia Eleonora Turziani, grazie ad una nuova pavimentazione in erba artificiale e gomma colata che renderà l’area utilizzabile per molti giorni in più all’anno, all’installazione di nuovi giochi e arredi, a panchine in legno colorato, alla risistemazione delle pareti della scuola, alla rimozione delle parti in asfalto. La Giunta ha approvato il progetto per l’intervento sull’area esterna della materna di via Fanfani a Vingone, da realizzare in due lotti nel 2020. L’investimento complessivo per il Comune di Scandicci ammonta a 78 mila euro da quadro economico, 50 mila euro per gli interventi fissati nel primo lotto e 28 mila euro per i lavori restanti previsti nella seconda parte. L’approvazione del progetto, particolarmente attesa da genitori, insegnanti e dirigenza scolastica dell’istituto comprensivo Rossella Casini soprattutto per l’impossibilità di utilizzare il giardino per molti giorni in caso di pioggia, è stata comunicata alla scuola dalle assessore alla Pubblica istruzione Ivana Palomba e all’Ambiente e al Verde pubblico Barbara Lombardini.

Leggi tutto...
 
Sisma Mugello, anche Protezione civile e Polizia municipale Scandicci impegnate per la popolazione Stampa

I volontari delle associazioni di Protezione civile impegnati in MugelloLa Polizia municipale e le associazioni di volontariato di Protezione civile di Scandicci Humanitas, Racchetta e Croce Rossa sono impegnate a favore della popolazione nei territori dei comuni del Mugello, colpiti nella prima mattina di lunedì 9 dicembre 2019 da un terremoto di magnitudo 4.5 e interessati da uno sciame sismico. “Anche il sistema di Protezione civile di Scandicci è in servizio permanente in queste ore in Mugello”, dice l’assessore alla Protezione civile e alla Polizia municipale Andrea Anichini, “l’Humanitas è presente con una cucina da campo e con altre attività di logistica, e anche i volontari delle nostre sezioni di Racchetta e Croce Rossa sono impegnati h24 per far fronte alle diverse necessità delle popolazioni e delle autorità. Siamo inoltre presenti fin dalle primissime ore dell’emergenza a Barberino di Mugello con pattuglie delle nostra Polizia municipale, che operano in stretta collaborazione con il comando locale in servizi di sorveglianza nella zona rossa dove si trovano gli edifici dichiarati inagibili; la nostra presenza, finalizzata anche a scongiurare qualsiasi episodio di sciacallaggio, è già garantita anche per la prossima notte”. Il Sindaco Sandro Fallani ha espresso il proprio ringraziamento per l’impegno di queste ore in Mugello dei volontari di Protezione civile e del personale della Polizia municipale.

 
Centri estivi di qualità, a gennaio i rimborsi per 570 bambini; importo medio 140 euro Stampa

Attività in un centro estivoE’ iniziata nella prima settimana di dicembre la procedura di liquidazione dei rimborsi per le famiglie che avevano iscritto i figli ai Centri estivi di qualità durante le ultime vacanze scolastiche, e che hanno presentato domanda nel mese di settembre. I contributi, che saranno erogati alle famiglie nel mese di gennaio, riguardano complessivamente 570 bambini e ragazzi, per un importo complessivo da parte del Comune di oltre 80 mila e 500 euro e un rimborso medio a favore delle famiglie di oltre 140 euro a figlio. I Centri estivi di qualità riunivano le attività educative estive proposte da 12 associazioni e cooperative che hanno firmato una convenzione con il Comune; i soggetti proponenti hanno ottenuto l’attestazione di qualità rispondendo ad una manifestazione pubblica d'interesse pubblicata dall'Amministrazione Comunale, e dimostrando di rispondere a determinati criteri di qualità ambientale ed educativa. Il contributo riconosciuto è stato pari a 40 euro a turno settimanale per una frequenza minima di due turni e per un massimo rimborsabile di 200 euro a bambino.

Leggi tutto...
 
Ad di Gest e Sindaco inaugurano nuovo spazio sosta e ristoro per conducenti tramvia a Villa Costanza Stampa

L'inaugurazione del nuovo spazio di sosta e ristoroNuova spazio di sosta e ristoro per i conducenti della tramvia di Firenze. A Villa Costanza GEST ha realizzato un nuovo box, moderno e confortevole, per consentire a chi ogni giorno guida il tram, di sostare, attendere il cambio, fare una pausa. Nella mattina di giovedì 5 dicembre 2019 l’Ad di GEST, Jean-Luc Laugaa, e il Sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, insieme ad alcuni conducenti del tram, hanno inaugurato il nuovo edificio. Sostituisce il vecchio box, nato provvisoriamente al momento dell'avvio del servizio, nel febbraio 2010. Il nuovo locale è più funzionale, con un’estetica moderna e ben inserita nel contesto di Villa Costanza, rispettoso dei vincoli paesaggistici e adeguato ai criteri di sostenibilità ambientale. Comprende due bagni e un’area ristoro. Uno spazio accogliente e luminoso, climatizzato e più confortevole del vecchio box prefabbricato.

Leggi tutto...
 
Raccolta differenziata, novità per imballaggi: ecco i cassonetti a chiavetta per il multimateriale Stampa

Una postazione di cassonetti Novità per la raccolta rifiuti a Scandicci, nell’ambito del progetto che vede impegnata Alia Servizi Ambientali SpA ad uniformare il servizio di igiene urbana sul territorio; da questa settimana l’Azienda sta posizionando cassonetti a caricamento laterale con accesso vincolato anche per gli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo. Attualmente, sono circa 20 le postazioni dove gli utenti devono conferire i rifiuti in materiale cellulosico, gli organici, il residuo non differenziabile ed anche gli imballaggi con chiavetta elettronica per l’apertura. All’attivazione del servizio, infatti, ai contenitori dotati di controllo di accesso (per il conferimento delle frazioni di carta e cartone, organico e residuo), erano state affiancate 283 campane per la raccolta degli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo e 215 campane per la raccolta del vetro. A conclusione dell’intervento in atto gran parte delle campane degli imballaggi saranno sostituite da cassonetti con accesso controllato (213 in totale); le altre non potranno essere eliminate per non perdere posti auto. Il conferimento degli imballaggi in vetro rimane, invece, con le campane verdi ad accesso libero ubicate su tutto il territorio comunale.

Leggi tutto...
 
Libera Universtità, +25% di iscrizioni ai corsi 2019-2020 Stampa

Il corso con il Generale Robarto Riccardi Comandante del Nucleo dei Carabinieri pr la Tutela del Patrimonio ArtisticoSono 427 solo nel primo semestre gli iscritti ai corsi 2019-2020 della Libera Università di Scandicci, che quest’anno è giunta alla dodicesima edizione, con un aumento del 25 percento rispetto al dato storico. La Libera Università è un progetto coordinato dal Comune di Scandicci, in collaborazione con il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti, l'Istituto statale superiore Russell–Newton, l’Istituto d'istruzione superiore Sassetti Peruzzi, Arco Associazione ricerca cultura orientamento e Auser Volontariato Scandicci. “Il bilancio delle iscrizioni a questa edizione della Libera Università è molto positico molto positivo”, dicono gli organizzatori, “ed è probabilmente dovuto al pubblico più ampio raggiunto grazie alla promozione durante la Fiera di Scandicci e con la prima edizione in città della Festa dei Nonni e delle Nonne, che ha coinvolto molte persone. Mai come questo anno, inoltre, il programma culturale ha cercato di tenere insieme proposte variegate, che combinano aspetti innovativi con quelli più tradizionali del nostro vivere”. Tra le attività di rilievo delle ultime settimane la lectio magistralis di Antonio Natali, già Direttore degli Uffizi, e l'intervento del Comandante del Nucleo dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Artistico e Culturale, Generale Roberto Riccardi (nella foto assieme all'assessora alla Cultura Claudia Sereni), che hanno toccato tematiche di importanza primaria in materia di protezione dei beni culturali.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2