Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Zanzara tigre, disinfestazione in zona Baccio da Montelupo per prevenzione Dengue Stampa

Una zanzara tigreOrdinanza del Sindaco per un trattamento di disinfestazione precauzionale contro la zanzara tigre in zone circoscritte di via Baccio da Montelupo e delle vie Boito, Pantano e Sollicciano. Una persona affetta da Dengue - contratta in un paese tropicale - ha infatti soggiornato in quella zona di via Baccio da Montelupo nel periodo contagioso. A richiedere l’ordinanza del Sindaco è stata l’Azienda sanitaria di Firenze, dal momento che la febbre Dengue viene trasmessa con la puntura della zanzare tigre e che per questo motivo è necessario a titolo precauzionale abbassare la densità di questo insetto nelle zone in cui ha soggiornato la persona malata. L’intervento di disinfestazione, che sarà effettuato da Alia, è programmato per la mattina di sabato 17 agosto 2019 a partire dalle 8 sia nelle aree pubbliche che in quelle private, con la presenza della Polizia Municipale.

 
Dal 29 luglio al 31 agosto pulizia strade senza Polizia Municipale Stampa

Un segnale di divieto di sosta per pulizia stradeDa lunedì 29 luglio fino a sabato 31 agosto 2019 compresi, per venire incontro a quei cittadini che essendo fuori città per le vacanze sono impossibilitati a spostare la propria auto, il servizio di spazzamento e lavaggio meccanizzato delle strade viene effettuato senza il supporto della Polizia Municipale. Il Comando invita i cittadini a spostare ugualmente i veicoli in occasione della pulizia strade tutte le volte in cui sia possibile, e in ogni caso a lasciare la propria auto parcheggiata in maniera corretta facendo soprattutto attenzione che le ruote non ostruiscano gli scoli dell'acqua lungo i marciapiedi.

 
Via Nazioni Unite, Gucci realizzerà due attraversamenti rialzati e illuminati Stampa

L’azienda Gucci realizzerà due attraversamenti stradali rialzati oltre all’illuminazione su entrambi i passaggi, in via delle Nazioni Unite di fronte alla sede di Gucci ArtLab. La Giunta Comunale di Scandicci ha approvato il testo della convenzione che rende possibile l’intervento da parte dell’azienda, che oltre ai due attraversamenti interverrà con la realizzazione di un nuovo profilo dei marciapiedi e un nuovo disegno degli stalli di sosta, per inibire l’utilizzo della strada al parcheggio dei mezzi pesanti. “Gucci investe risorse proprie per realizzare un intervento di utilità pubblica – dice il Vicesindaco e assessore alle Opere Pubbliche Andrea Giorgi – è un esempio virtuoso di cosa significhi per un’azienda assumersi la responsabilità sociale nei confronti della comunità”.

 
“Scuola Musica protagonista culturale in città”; da Consiglio ok a rinnovo con Accademia Musicale Stampa

Immagine delle attività della Scuola di MusicaVia libera del Consiglio Comunale al rinnovo della gestione del Centro di Promozione per la musica – ovvero la Scuola di Musica comunale con sede nell’edificio dell’ex scuola Anna Frank in via del Padule – all'Accademia Musicale di Firenze per il periodo 2019-2024 (favorevoli Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra, Movimento 5 Stelle, contrari Lega Salvini premier, astenuto Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc). “La Scuola di Musica in questi anni ha saputo affermarsi sempre più come protagonista delle attività culturali in città, oltre che come Centro di Promozione della Musica con oltre 350 presenze annue tra allievi e frequentatori delle sale prove, e un livello di qualità delle attività didattiche di assoluto rilievo – dice l’assessora alla Cultura Claudia Sereni – negli anni il Centro di Promozione della Musica ha organizzato oltre 300 eventi, e al momento sta dando un contributo fondamentale per le iniziative estive di Open City, con la programmazione del calendario di piazza Matteotti; dal prossimo anno arricchirà l’impegno all’interno delle scuole cittadine, con l’organizzazione di corsi nelle classi delle primarie propedeutici alla scelta delle sezioni musicali alle scuole medie”. Nei prossimi mesi il Comune di Scandicci investirà sull’edificio che ospita la Scuola di Musica 230 mila euro, dotandolo dell’impianto di climatizzazione finanziato in parte anche grazie a contributi della Regione Toscana. Per informazioni e iscrizioni riguardanti il prossimo anno scolastico la segreteria riaprirà lunedì 2 settembre 2019 (Scuola di Musica di Scandicci, via del Padule 34, lunedì dalle 9,30 alle 13, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19,30, 055.755499, segreteria@scuolamusicascandicci.it ).

Leggi tutto...
 
Agosto, da 12 a 23.8 da lun a ven Punto Comune chiude alle 14; il 16.8 chiusa la Fabbrica dei Saperi Stampa

Il Punto ComuneNel periodo dal 12 al 23 agosto 2019, nei giorni dal lunedì al venerdì, il Punto Comune al primo piano del Palazzo Comunale di Scandicci chiude anticipatamente alle ore 14 (l’accesso al Municipio è garantito fino alle 15), mentre gli orari di apertura del sabato restano invariati. La Fabbrica dei Saperi in piazza Matteotti resta invece chiusa per l’intera giornata di venerdì 16 agosto.

 
Al Cnr il secondo parco dell’area fiorentina, poi case, hotel, servizi: il Consiglio adotta il Piano Stampa

Un rendering dal Piano per il futuro dell'area ex CnrPrenderà presto forma nel centro di Scandicci il secondo parco metropolitano dell’area fiorentina dopo le Cascine, “avrà sede nell’area dell’ex Cnr e sarà un parco 3.0”, come spiega il Sindaco Sandro Fallani. “Abbiamo già iniziato i primi incontri di studio preliminari alla progettazione, con l’obiettivo di dar vita ad un bellissimo spazio metropolitano che ospiti luoghi d’incontro e di vita, che sia un polmone verde per la città e che al tempo stesso abbia funzioni in armonia con tutto quello che c’è e che nascerà attorno, ovvero case, servizi, campus, alberghi, accanto ad una delle zone produttive e di lavoro più ricche e qualitativamente avanzate d’Europa”. Il Consiglio Comunale ha adottato il Piano particolareggiato di iniziativa pubblica per l’area di trasformazione Tr04c, l’area dell’ex Cnr appunto, con i voti favorevoli di Pd, lista Sandro Fallani Sindaco e Scandicci a Sinistra, e quelli contrari di Lega Salvini premier e Movimento 5 Stelle.

Leggi tutto...
 
Completamento corso pedonale, piazze, scuole, Teatro Studio: il Consiglio approva opere per 5,76 mln Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)Un investimento di 2,041 milioni di euro per la semipedonalizzazione di via De Amicis, ovvero l’intervento che completerà la passeggiata lungo il corso urbano da piazza Resistenza, via Pascoli, piazza Togliatti fino alle piazze Piave e Matteotti; sempre in tema di spazi pubblici e luoghi d’incontro cittadini, 627 mila euro stanziati per la riqualificazione di piazza Cavour a San Giusto e ulteriori 50 mila euro per gli arredi del giardino di via Martin Luther King a Vingone (il cui intervento di riqualificazione partirà la prima settimana di settembre). Gli investimenti in edilizia scolastica ammontano invece a 700 mila euro, 500 mila dei quali per il miglioramento antincendio alla Gabbrielli e 200 mila aggiuntivi per l’ampliamento della Pettini; 700 mila euro è anche quanto stanziato per la riqualificazione del Teatro Studio Mila Pieralli, e 557 mila euro la somma per la manutenzione straordinaria delle strade. Ammontano a 5 milioni e 760 mila euro gli investimenti approvati dal Consiglio Comunale con la variante al Piano delle Opere pubbliche (favorevoli Pd, lista Sandro Fallani Sindaco e Scandicci a Sinistra, contrari Lega Salvini premier, Centro destra per Scandici Forza Italia Udc e Movimento 5 Stelle), ovvero un piano di lavori in tutti i quartieri finanziati con l’avanzo di amministrazione del 2018.

Leggi tutto...
 
Miglioramento sicurezza e antincendio alla scuola Campana, a settembre lavori nelle aule finiti Stampa

La Dino CampanaAl rientro a scuola a settembre i lavori per il miglioramento della sicurezza e dell’antincendio nelle aule della scuola Dino Campana saranno ultimati. E’ iniziato nelle scorse settimane l’intervento per il plesso scolastico di via Allende che comprende una scuola primaria, una scuola d’infanzia e un centro gioco. Oltre alle aule, il cronoprogramma fissa per le prossime settimane gli interventi nei locali mensa, con l’obiettivo di terminare i lavori subito dopo l’inizio dell’anno scolastico – o se possibile prima – e nei mesi a seguire nella palestra e nell’auditorium del plesso scolastico.

Leggi tutto...
 
In oltre 40 mila ai Giovedì sotto le Stelle; Confesercenti e Città Futura: “Grandissimo successo" Stampa

giovedisottolestellefotoOltre 40 mila partecipanti per i sei appuntamenti del 2019 dei “Giovedì sotto le stelle”, le serate nel Centro di Scandicci dal 20 giugno al 25 luglio con i negozi aperti e tante iniziative tra cui i Mercati by night, lo Sbaracco e lo Sbaracchissimo. “Questi ultimi anni lo dimostrano, gli acquisti serali piacciono e piacciono sempre di più – dice l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Franceschi – i Giovedì sotto le Stelle con i negozi aperti e le tante attività organizzate dal Consorzio Città Futura e da Confesercenti sono un pretesto per uscire la sera, magari approfittando anche del fresco al termine di giornate estive, ma sono anche tanto di più: sono un momento di festa per la comunità, sono l’occasione per accogliere tante persone da fuori Scandicci che arrivano soprattutto grazie alla tramvia, sono insomma momenti importanti d’incontro per tutti. I Giovedì sotto le Stelle sono apprezzati dai commercianti e sono senza dubbio attesi dai cittadini, prova ne è il numero sempre crescente di partecipanti che quest’anno sono stati oltre 40 mila, cinquemila in più dell’anno scorso”.

Leggi tutto...
 
“Il gioco si fa bello”, pronta la nuova area giochi dei giardini di via Corbinaie Stampa

L'area giochi nel giardino di via delle CorbinaieUn’altra area giochi per bambini riqualificata all’interno dei parchi dei quartieri cittadini. Sono terminati nella mattina di martedì 30 luglio 2019 i lavori per il rinnovo dell’area dei giardini di via delle Corbinaie, accanto alla scuola Gabbrielli, fissati dall’ufficio Verde pubblico del Comune di Scandicci all’interno piano di riqualificazione delle attrezzature ludiche in città “Il gioco si fa bello”. I nuovi giochi sono stati posizionati su pavimentazione antitrauma in gomma colata - colorata con i disegni di un laghetto con pesci e fiori - in un'area di quasi cento metri quadri, con una nuova altalena e un nuovo gioco a due torri e due scivoli; con l’intervento è stata mantenuta anche un'altalena già presente, già in buone condizioni, mentre è stato tolto il gioco a castello in legno installato ormai da molti anni.

Leggi tutto...
 
Via Martin Luther King, con la rimozione di 7 pini al via i lavori per il nuovo giardino Stampa

L'intervento in via Martin Luther KingPrimi lavori per la riqualificazione del giardino di via Martin Luther King a Vingone, nella mattina di lunedì 29 luglio 2019, con la rimozione di sette piante di pino ritenute inadeguate per la futura sicurezza dell’area. In ogni caso a fine lavori il giardino di via Martin Luther King avrà 19 alberi in più – il numero delle piante salirà infatti da 26 a 45 – grazie alla piantumazione di 26 nuove piante scelte in base ai criteri di biodiversità delle specie, di conformità al contesto urbano, di cromatismi stagionali e di riduzione complessiva del potenziale allergenico. “Dopo questo intervento preliminare, i lavori per la riqualificazione del giardino di Martin Luther King inizieranno la prima settimana di settembre”, dice l’assessora ai Parchi e Verde pubblico Barbara Lombardini, “con un rinnovo completo dell’area. Oltre ai 19 alberi in più sono previsti la rimozione della pavimentazione in asfalto, più spazi a verde, nuovi percorsi pedonali e un nuovo impianto di illuminazione pubblica; con la riqualificazione del giardino di via Martin Luther King completiamo un sistema di verde pubblico di quartiere, che sarà in stretta relazione con il nuovo parco di via Masaccio di 2,4 ettari, aperto lo scorso novembre assieme alla passerella sul Vingone, dove tra l’altro stiamo concludendo i nuovi orti urbani; sarà creata così una rete di percorsi pedonali di vicinato alternativi alla rete viaria”.

Leggi tutto...
 
Case popolari, da gennaio ristrutturati 16 alloggi; 354mila euro per riqualificare i condomini Erp Stampa

Il disegno di due condominiSono 16 gli alloggi di Edilizia residenziale pubblica del Comune di Scandicci ristrutturati e assegnati a famiglie aventi diritto, da gennaio a luglio 2019. L’investimento per le ristrutturazioni è stato di 169.634 euro. Le abitazioni di risulta sono state assegnate dall’ufficio Casa del Comune in base alla graduatoria Erp pubblicata a dicembre 2018, dopo le cessazioni di precedenti assegnazioni. Le ristrutturazioni sono state effettuate da Casa Spa grazie anche ai fondi statali della legge 80 del 2014. Nei prossimi mesi Casa Spa provvederà inoltre a ristrutturare gli spazi comuni dei condomini Erp con un investimento di 354.813,05 euro, derivanti dal Piano di reinvestimento delle risorse per l’anno 2018 del Lode Fiorentino, al quale partecipano i 31 Comuni gestiti da Casa Spa.

Leggi tutto...
 
Presto i 29 orti per giovani famiglie nel parco di Masaccio, fino al 19.9 il bando per la gestione Stampa

Gli spazi comuni degli orti nel parco di via MasaccioE’ pubblicato fino a giovedì 19 settembre 2019 il bando per la gestione dei 29 orti urbani in fase di ultimazione da parte del Comune nel parco di via Masaccio a Vingone; gli orti saranno destinati prevalentemente a giovani famiglie e dotati di spazi comuni per l’aggregazione e il rimessaggio delle attrezzature, oltre a dotazioni tecnologiche come il wifi in condivisione. Entro la scadenza del 19.9 associazioni e altri soggetti no profit potranno candidarsi alla gestione dei nuovi spazi, presentando domanda e allegando il proprio progetto secondo quanto fissato nel Bando allegato. Una volta selezionato il soggetto gestore verranno poi individuati gli assegnatari dei 29 orti, nel rispetto di quanto fissato dalla Regione nel bando Centomila orti in Toscana.

Leggi tutto...
 
Sostegno a famiglie per nidi, fino al 9.9 domande per rimborsi rette servizi pubblici e accreditati Stampa

BambiniFino a lunedì 9 settembre 2019 le famiglie di Scandicci con figli iscritti lo scorso anno educativo (2018/2019) nei nidi pubblici o privati accreditati, o nelle scuole d’infanzia private, possono presentare richiesta per i rimborsi parziali delle rette relative al periodo gennaio-giugno 2019. Le modalità e i tempi per accedere ai contributi sono nell’avviso allegato, mentre la domanda on line deve essere presentata fino al 9 settembre 2019 accedendo all’indirizzo web http://www.comune.scandicci.fi.it/fondo06 . I rimborsi erogati derivano dal Piano regionale di riparto del Fondo Nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione, come contributo alle famiglie di tutti i bambini residenti nel Comune di Scandicci e frequentanti un servizio educativo per l’infanzia (0-3) pubblico o privato accreditato, e 3-6 privato accreditato per il periodo gennaio - giugno 2019. Complessivamente il fondo assegnato al Comune di Scandicci per i contributi a rimborso delle rette ammonta a 188.793,87 euro: 176.293,87 euro è la somma stanziata per i rimborsi alle rette dei nidi e dei servizi per la prima infanzia (0-3 anni) pubblici e privati, mentre 12.500 euro andranno a sostegno delle famiglie con figli nelle scuole d'infanzia (3-6 anni) private.

Leggi tutto...
 
Centri estivi di qualità, rimborsi del Comune fino a 200 euro a figlio; domande da 16 a 30 settembre Stampa

La locandina dei Centri estivi del 2019Rimborsi del Comune fino a 200 euro a bambino per le famiglie di Scandicci che quest'estate iscriveranno i propri figli ai Centri Estivi per almeno due turni, presso 12 associazioni e cooperative che hanno aderito al progetto Centri Estivi di Qualità ideato e promosso dall'Amministrazione comunale (in possesso dunque del logo di qualità “La Città per i Ragazzi – Centri Estivi). Il contributo potrà essere richiesto dal 16 settembre al 30 settembre 2019 semplicemente compilando una domanda on line. Il bando e il modello di domanda saranno pubblicati e resi disponibili nella prima settimana di settembre sul sito del Comune di Scandicci.

Leggi tutto...
 
Bonus bolletta acqua a Isee sotto 20mila euro: erogati 100mila euro, soddisfatte 100% richieste Stampa

Un rubinetto407 famiglie di Scandicci con Isee inferiore ai 20 mila euro – ovvero il 100 percento dei nuclei aventi diritto che hanno fatto domanda - hanno ottenuto il bonus idrico comunale relativo al 2018, con agevolazioni economiche direttamente nella bolletta di Publiacqua. Complessivamente sono state riconosciute agevolazioni per un ammontare di 100.005,30 euro, con un importo medio di 246,40 euro riconosciuto come bonus idrico per nucleo familiare. La media dell’Isee delle famiglie che hanno presentato domanda è stata di 8.375,23 euro.

Leggi tutto...
 
Scuola Pertini, conclusi i lavori per la riqualificazione dei solai Stampa

La scuola primaria Pertini di San GiustoConclusi i lavori di riqualificazione dei solai alla scuola primaria Pertini di San Giusto, nelle parti comuni della scuola tra cui i corridoi dei diversi piani. Il lavoro realizzato è uno degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle scuole di Scandicci fissati dall’Amministrazione Comunale nei mesi delle vacanze estive, per non arrecare disagi a studenti e insegnanti nel corso delle attività didattiche. L’intervento era stato deciso in via precauzionale a seguito di un'indagine sullo stato dei solai commissionata nei mesi scorsi dall'Amministrazione Comunale; la stessa verifica non aveva evidenziato l'esigenza di intervenire con i lavori all'interno delle aule. L'intervento, che ha riguardato una superficie dell'edificio di 238 metri quadri, è stato effettuato a carico dell'Amministrazione Comunale - con un investimento di 14.406 euro oltre iva – dalla metà di giugno e nella prima parte del mese di luglio, e si è concluso con l’imbiancatura dei locali della scuola interessati dai lavori.

Leggi tutto...
 
Nidi, fino al 26.8 le domande per i Posti bambino con contributi nei servizi convenzionati Stampa

BambiniDa venerdì 19 luglio a lunedì 26 agosto 2019 le famiglie con un figlio in lista d’attesa per i servizi all’infanzia comunali possono chiedere l’assegnazione di un “Posto bambino” presso i servizi accreditati privati convenzionati con il Comune di Scandicci. L’assegnazione del “Posto bambino” comporta la riduzione, al massimo di 400 euro mensili, della retta da versare al servizio privato. Il valore Isee dovrà essere inferiore a 50 mila euro. La riduzione è calcolata sulla base della differenza tra la tariffa mensile applicata dal servizio privato convenzionato e la tariffa applicata nel corrispondente servizio educativo comunale, al netto dei pasti. La domanda dovrà essere inoltrata on line collegandosi all'indirizzo http://www.comune.scandicci.fi.it/dirittoallostudio utilizzando le stesse credenziali utilizzate per l'iscrizione on line al nido o spazio gioco.

Leggi tutto...
 
Donizetti percorso accessibile a carrozzine tra Casellina e Centro, al via abbattimento barriere Stampa

Il logo dell'accessibilitàAl via entro il mese di luglio i lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche lungo tutta via Donizetti, da piazza Di Vittorio fino all'incrocio con via Rialdoli, con una serie di interventi capillari per realizzare un percorso completamente accessibile ai disabili che si muovono in carrozzina tra i quartieri di Casellina e Scandicci Centro. La realizzazione rientra nel secondo lotto di interventi di manutenzione straordinaria per la riqualificazione di strade, piazze e marciapiedi di Scandicci, con esecuzione nel 2019, e seguirà i lavori di predisposizione per gli impianti di illuminazione pubblica attualmente in corso proprio in via Donizetti. Nello specifico, per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nel tratto compreso tra piazza Di Vittorio e l'incrocio con via Scarlatti saranno modificati alcuni attraversamenti pedonali, migliorando le pendenze sui marciapiedi antistanti le strisce segnaletiche a terra e posando le piastrelle Loges tattilo plantari per i non vedenti; nel tratto successivo saranno invece rimosse quattro barriere più complesse, per le quali sono previste modifiche alle pendenze dei marciapiedi e a brevi tratti della pista ciclabile, oltre alla rimodellazione della sede stradale. Questi interventi saranno accompagnati dalla modifica dell'attraversamento di via Donizetti in corrispondenza con lo spartitraffico, che sarà rialzato al piano dei marciapiedi e disassato. Le modifiche sono state progettate dagli uffici tecnici del Comune e condivise con le associazioni del territorio impegnate nella sensibilizzazione sull'accessibilità per i disabili, e con la Scuola nazionale Cani Guida per Ciechi che ha sede a Scandicci.

Leggi tutto...
 
Nuova scuola Toti a San Vincenzo a Torri: approvato progetto e stanziamento di 2,04 mln di euro Stampa

Il prospetto della nuova scuola TotiUna nuova scuola primaria su due piani con cinque aule, uno spazio teatro, un atrio, una mensa, per ospitare attività didattiche in base al metodo educativo montessoriano, ovvero “una nuova scuola aperta” da costruire in piazza Fratelli Vezzosi a San Vincenzo a Torri: nella seduta di lunedì 15 luglio 2019 la Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della nuova scuola Enrico Toti nella frazione collinare della Val di Pesa, dopo che il Consiglio nella seduta di giovedì 11 luglio aveva approvato nella variazione al Programma triennale delle Opere pubbliche uno stanziamento di 2 milioni e 40 mila euro destinati alla realizzazione della nuova struttura (favorevoli Pd, Sandro Fallani Sindaco, Scandicci a Sinistra e Valerio Bencini del Movimento 5 Stelle, contrari Lega Salvini Premier e Centro Destra per Scandicci Forza Italia Udc), e all’unanimità la previsione del nuovo plesso scolastico nel Piano Operativo comunale.

Leggi tutto...
 
Mita, pubblicati i bandi di cinque corsi post diploma per giovani Stampa

Il Castello dell'Acciaiolo, sede del MitaLa Fondazione Istituto tecnico superiore Mita (Made in Italy tuscany academy) ha pubblicato sul sito istituzionale www.mitacademy.it cinque nuovi bandi di selezione per l’ammissione ai seguenti corsi Its per il biennio 2019-2021: Tecnico Superiore di processo, prodotto, comunicazione e marketing per il settore moda “Glamour Leather Accessories Mita – Acronimo: GLAM”; Tecnico superiore di processo e prodotto di filatura, nobilitazione e controllo qualità per il settore tessile-abbigliamento-moda - E.T.I.C. Evolution Textile Italian Competences; Tecnico superiore di processo prodotto comunicazione e marketing per il settore calzature – moda MI-SHOES; Tecnico superiore di processo e prodotto per il settore moda Leather and dress – Acronimo: LAND; Tecnico Superiore di Processo, Prodotto, Comunicazione e Marketing per il settore Moda -MITA ENGINEERING 2. I bandi e tutte le informazioni su www.mitacademy.it .

Leggi tutto...
 
Farmacie, le chiusure per ferie a luglio e ad agosto Stampa

Questo il calendario delle chiusure per ferie delle farmacie di Scandicci: nel mese di luglio la farmacia San Giusto (via Amendola, 47) chiude dall’8 al 23 inclusi; ad agosto, dal 5 al 25 chiudono le farmacie comunali 1 (via Donizetti, 16) e 5 (via Baccio da Montelupo), mentre la farmacia de Le Bagnese (largo Macchiaioli 7) chiude dal 5 al 18, quella del Viottolone dal 5 al 17, la Jacarelli (piazza Matteotti, 5) dall’11 al 18, il Ponte (via Pestalozzi 8/a) dal 12 al 18, la farmacia San Giusto dal 14 al 21, la Bertolani (via del Botteghino 156) dal 15 al 25.

 
Biblioteca: con ripristino climatizzazione da lunedì 8.7 struttura riapre regolarmente al pomeriggio Stampa

La Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a)A seguito dell’intervento di ripristino dell’impianto di climatizzazione, da lunedì 8 luglio 2019 la Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a) riapre al pomeriggio secondo il regolare orario estivo. La struttura è stata chiusa in via straordinaria in orario pomeridiano dalla fine di giugno fino al 5.7, in considerazione dell’ondata di calore del periodo e di un guasto all’impianto di climatizzazione; nel periodo di chiusura pomeridiana i servizi di studio e i laboratori ragazzi sono stati trasferiti alla Fabbrica dei Saperi di piazza Matteotti, per ovviare per quanto possibile ai disagi per i cittadini. Da lunedì 8 luglio la Biblioteca riapre dunque secondo l’orario estivo, in vigore da metà giugno fino al 31 agosto: in questo periodo al sabato la Biblioteca chiude alle 13,30; le modifiche principali riguardano tuttavia il mese di agosto, con la chiusura della struttura tra lunedì 5.8 e sabato 17.8 compresi, mentre nelle restanti settimane di agosto la struttura chiuderà anticipatamente alle 13,30 anche nei giorni di giovedì e di venerdì (oltre al sabato). Aperture straordinarie mattutine invece per la sezione Ragazzi, da lunedì 19 agosto (con un anticipo di due settimane rispetto a quanto fissato inizialmente) fino a sabato 14 settembre: in questo periodo la Biblioteca Ragazzi sarà aperta al mattino dal lunedì al sabato, con orario dalle 9,30 alle 12,30.

 
Nuove coperture per campi tennis e polivalente San Giusto, avviata procedura gara per aggiudicazione Stampa

Racchette e pallineAvviato l’iter di gara per l’aggiudicazione della nuova struttura tensostatica per i campi da tennis di San Giusto, oltre che per la copertura del campo polivalente adiacente. L’Amministrazione comunale a inizio luglio 2019 ha dato il via alla procedura per la realizzazione dell’intervento, per il quale è fissato un importo di 388.500 euro da quadro economico. Il progetto interessa il complesso sportivo gestito dall'Asd gruppo tennis San Giusto Le Bagnese; oltre alla realizzazione della nuova struttura tensostatica a copertura definitiva del campo da tennis numero 5 – che sarà interessato anche dal rifacimento della superficie di gioco e dalla realizzazione di una piccola tribuna laterale - e alla copertura dell'impianto polivalente, il progetto prevede anche le modifiche alle aree esterne circostanti alle zone d'intervento dei due campi, gli adeguamenti impiantistici alle nuove strutture, il rifacimento del manto del campo polivalente, e la realizzazione di una tettoia a tunnel di collegamento tra l'edificio degli spogliatoi e quello delle attività sociali.

Leggi tutto...
 
Prevenzione incendi, divieto fuochi; sanzioni per proprietari terreni che non sfalciano vegetazione Stampa

Divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale, dall’ultima settimana di giugno fino al 31 agosto (in base all’indice di pericolosità tale divieto potrà essere prolungato oltre questa data): la Regione Toscana ha infatti anticipato il periodo considerato a rischio incendi a causa della straordinaria ondata di caldo in corso. “Sempre in tema di prevenzione antincendi, ricordiamo che i proprietari dei terreni hanno l’obbligo di sfalciare la vegetazione infestante almeno due volte l’anno, pena sanzioni”, dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini. L’obbligo è sancito dal comma 1 dell’articolo 11 del Regolamento Verde Urbano del Comune di Scandicci: “Al fine di garantire il decoro e la salubrità dell’ambiente, di prevenire maleodoranze e infestazioni animali, e per contrastare la diffusione degli incendi, è fatto obbligo ai rispettivi conduttori, amministratori o proprietari di terreni ed aree a verde o luoghi di uso comune di pertinenza dei fabbricati posti all’interno dei centri abitati, di provvedere all’eliminazione della vegetazione infestante almeno 2 volte l’anno, effettuando idonei interventi entro il 30 giugno ed entro il 30 settembre. Gli stessi dovranno provvedere a conservarli costantemente liberi da materiali abbandonati anche da terzi”.

Leggi tutto...
 
In bici nella Piana di Settimo e sull’Arno fino al Girone:avviata gara per aggiudicare la Ciclopiana Stampa

Una pista ciclabileIl Comune di Scandicci ha avviato l’iter di gara per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione della Ciclopiana della Piana di Settimo: questa rete di piste dedicate ai ciclisti sarà integrata con la Ciclopista, ovvero il sistema ciclabile metropolitano che con un unico percorso in riva sinistra d'Arno collegherà Badia a Settimo nel territorio di Scandicci con il Girone a Firenze. A Scandicci la Ciclopiana interesserà le zone di via della Nave di Badia, piazza Vittorio Veneto e via di San Lorenzo a Settimo, via San Colombano e via della Comune di Parigi, via della Pieve, via di Porto, via Borgo ai Fossi, via 8 Marzo, viuzzo di Porto e via 1 Maggio.

Leggi tutto...
 
Riqualificazione piazza Giovanni XXIII, iniziati i lavori Stampa

iniziolavorigiovanniXXIIISono iniziati nella mattina di giovedì 4 luglio 2019 i lavori per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII, con i quali sarà realizzato il progetto con nuovi alberi, spazi a verde, un fontanello di Publiacqua e una nuova batteria di cassonetti interrati, sedute e panchine, il rifacimento dell'illuminazione pubblica, una pavimentazione in masselli al posto dell'asfalto e il mantenimento di 62 posti auto, con una riorganizzazione complessiva delle aree di sosta. L'intervento è stato aggiudicato dall’Amministrazione Comunale all'impresa Credendino Domenico Srl di Afragola (Na). L'importo complessivo da quadro economico è pari a 630.665,56 euro, mentre i tempi di durata dei lavori sono stati fissati in 130 giorni.

Leggi tutto...
 
Scuola media Fermi, iniziati i lavori per rifare il tetto e le facciate Stampa

LA scuola media FermiSono iniziati lunedì 1 luglio 2019 i lavori per il rifacimento della copertura e delle facciate della scuola media Fermi di via Leoncavallo. L’intervento è stato aggiudicato dall’Amministrazione Comunale alla ditta Oplonde srl con sede a Campi Bisenzio, con un importo per i lavori al netto del ribasso d'asta di 612.370 euro iva inclusa. La durata dei lavori è fissata in 270 giorni. “La realizzazione dell'intervento viene suddivisa in lotti”, dice il Vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Andrea Giorgi “con una cantierizzazione delle diverse fasi lavorative concordata costantemente tra la ditta esecutrice, gli uffici tecnici del settore Opere Pubbliche del Comune e la Dirigenza scolastica dell'Istituto comprensivo”. “Come per molti altri lavori alle scuole cittadine il Comune utilizza il periodo della vacanze estive per non interferire con le attività didattiche – dice l’assessora alla Pubblica istruzione Ivana Palomba – investiamo con convinzione in edilizia scolastica, l’obiettivo del Comune è quello di avere ambienti scolastici sempre migliori e in linea con gli standard educativi e didattici che caratterizzano la nostra città: ogni risorsa investita nella scuola è un impegno concreto per il futuro delle nuove generazioni e di tutta la comunità”.

Leggi tutto...
 
Plastic free: dal 1 luglio agli eventi pubblici no a stoviglie e posate di plastica monouso Stampa

Piatti e stoviglie biodegradabiliDa lunedì primo luglio 2019 in tutti gli eventi pubblici organizzati a Scandicci è vietata la somministrazione di cibi e bevande con prodotti monouso in plastica quali bicchieri, piatti, posate, cannucce, stoviglie e contenitori che non siano in materiale biodegradabile e compostabile. La novità è contenuta nell'ordinanza del Sindaco numero 299 del 2019, dal titolo “Disposizioni sul territorio comunale per la minimizzazione dei rifiuti, l'incremento della raccolta differenziata e la riduzione dell'impatto della plastica sull'ambiente”. I trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa e ammessi al pagamento in forma ridotta di 50 euro salvo casi di recidiva.

Leggi tutto...
 
Controlli sicurezza alberi, fissati 28 abbattimenti nei quartieri: “Ne ripianteremo più del doppio" Stampa

Il disegno di un alberoA seguito degli ordinari controlli sulla stabilità degli alberi in città, l'ufficio Parchi e Verde pubblico del Comune di Scandicci ha programmato l'abbattimento di 28 piante con gravi problemi di salute tali da compromettere a breve la sicurezza dei cittadini. Le piante, che si trovano nei vari quartieri del territorio comunale, saranno rimosse entro il prossimo 10 agosto. “La sicurezza dei cittadini viene prima di tutto, ma non per questo la decisione di abbattere un albero è presa a cuor leggero – dice l’assessora al Verde pubblico Barbara Lombardini – Come per tutte le rimozioni di piante pericolose fatte in questi anni, anche in questo caso l’Amministrazione comunale procederà a ripiantare oltre il doppio di alberi rispetto al numero di quelli abbattuti, con un piano fissato per il mese di novembre che è il periodo più indicato per la messa a dimora di nuove piante”. Gli abbattimenti sono stati decisi dopo che nel corso delle consuete verifiche alle alberature in città sono emerse le condizioni di cattiva salute degli alberi, confermate poi dalle relazioni agronomiche richieste. “Anche gli alberi hanno un ciclo di vita”, dice ancora l’assessora Lombardini, “al termine del quale accusano problemi che purtroppo devono essere presi in seria considerazione, specialmente quando si trovano in zone densamente abitate come i quartieri della nostra città”.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2