Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Ad di Gest e Sindaco inaugurano nuovo spazio sosta e ristoro per conducenti tramvia a Villa Costanza Stampa

L'inaugurazione del nuovo spazio di sosta e ristoroNuova spazio di sosta e ristoro per i conducenti della tramvia di Firenze. A Villa Costanza GEST ha realizzato un nuovo box, moderno e confortevole, per consentire a chi ogni giorno guida il tram, di sostare, attendere il cambio, fare una pausa. Nella mattina di giovedì 5 dicembre 2019 l’Ad di GEST, Jean-Luc Laugaa, e il Sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, insieme ad alcuni conducenti del tram, hanno inaugurato il nuovo edificio. Sostituisce il vecchio box, nato provvisoriamente al momento dell'avvio del servizio, nel febbraio 2010. Il nuovo locale è più funzionale, con un’estetica moderna e ben inserita nel contesto di Villa Costanza, rispettoso dei vincoli paesaggistici e adeguato ai criteri di sostenibilità ambientale. Comprende due bagni e un’area ristoro. Uno spazio accogliente e luminoso, climatizzato e più confortevole del vecchio box prefabbricato.

Leggi tutto...
 
Raccolta differenziata, novità per imballaggi: ecco i cassonetti a chiavetta per il multimateriale Stampa

Una postazione di cassonetti Novità per la raccolta rifiuti a Scandicci, nell’ambito del progetto che vede impegnata Alia Servizi Ambientali SpA ad uniformare il servizio di igiene urbana sul territorio; da questa settimana l’Azienda sta posizionando cassonetti a caricamento laterale con accesso vincolato anche per gli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo. Attualmente, sono circa 20 le postazioni dove gli utenti devono conferire i rifiuti in materiale cellulosico, gli organici, il residuo non differenziabile ed anche gli imballaggi con chiavetta elettronica per l’apertura. All’attivazione del servizio, infatti, ai contenitori dotati di controllo di accesso (per il conferimento delle frazioni di carta e cartone, organico e residuo), erano state affiancate 283 campane per la raccolta degli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo e 215 campane per la raccolta del vetro. A conclusione dell’intervento in atto gran parte delle campane degli imballaggi saranno sostituite da cassonetti con accesso controllato (213 in totale); le altre non potranno essere eliminate per non perdere posti auto. Il conferimento degli imballaggi in vetro rimane, invece, con le campane verdi ad accesso libero ubicate su tutto il territorio comunale.

Leggi tutto...
 
Sostituzione barriere sicurezza, dal 10 al 17.12 cavalcavia Newton a senso unico verso Sette Regole Stampa

Un segnale stradale di lavori in corsoSenso unico di marcia dalle 22 di lunedì 10 fino a martedì 17 dicembre per il cavalcavia di via Newton, con direzione consentita in uscita dal centro cittadino, ovvero da via Ponchielli verso via Sette Regole. La modifica al traffico è necessaria per consentire i lavori di sostituzione delle barriere di sicurezza sul cavalcavia. La viabilità alternativa per chi viaggia in direzione del centro cittadino è organizzata in due possibili percorsi, il primo svoltando a sinistra verso via Codignola in direzione di via Pisana, il secondo svoltando a destra verso via Sette Regole per raggiungere la nuova viabilità di via dell’Unità d’Italia in direzione di Vingone.

 
Urbanistica partecipata, il 6.12 all’Urban Center “Incontri nel giardino” del Comune Firenze e Q4 Stampa

La locandina dei due incontri di urbanistica partecipata“Incontri nel giardino Urbanistica partecipata tra carcere e città” è il titolo del processo partecipativo promosso dal Comune di Firenze e dal Quartiere 4 di Firenze, finanziato dall’Autorità per le partecipazione della Regione Toscana, e realizzato con la Fondazione Giovanni Michelucci (che ha la gestione operativa del progetto), e con il Lab Critical Planning & Design del Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze (che ha la responsabilità scientifica). Venerdì 6 dicembre 2019 alle 18 all’Urban Center Metropolitano, con sede a Scandicci in piazza Matteotti al piano terra della Fabbrica dei Saperi, Evento di presentazione del processo partecipativo #rigenerazioneurbana #partecipatoscana; sabato 7 dicembre alle 10 con partenza dalla Fermata Aldo Moro della linea 1 della tramvia, Passeggiata ermeneutica, esplorazione guidata dell’area interessata (fino alle 13). Dettagli sul progetto al seguente link: http://open.toscana.it/web/1341126/home . Per info incontrinelgiardino@gmail.com , Fb Incontri nel Giardino – Urbanistica partecipata tra carcere e città .

 
Libera Universtità, +25% di iscrizioni ai corsi 2019-2020 Stampa

Il corso con il Generale Robarto Riccardi Comandante del Nucleo dei Carabinieri pr la Tutela del Patrimonio ArtisticoSono 427 solo nel primo semestre gli iscritti ai corsi 2019-2020 della Libera Università di Scandicci, che quest’anno è giunta alla dodicesima edizione, con un aumento del 25 percento rispetto al dato storico. La Libera Università è un progetto coordinato dal Comune di Scandicci, in collaborazione con il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti, l'Istituto statale superiore Russell–Newton, l’Istituto d'istruzione superiore Sassetti Peruzzi, Arco Associazione ricerca cultura orientamento e Auser Volontariato Scandicci. “Il bilancio delle iscrizioni a questa edizione della Libera Università è molto positico molto positivo”, dicono gli organizzatori, “ed è probabilmente dovuto al pubblico più ampio raggiunto grazie alla promozione durante la Fiera di Scandicci e con la prima edizione in città della Festa dei Nonni e delle Nonne, che ha coinvolto molte persone. Mai come questo anno, inoltre, il programma culturale ha cercato di tenere insieme proposte variegate, che combinano aspetti innovativi con quelli più tradizionali del nostro vivere”. Tra le attività di rilievo delle ultime settimane la lectio magistralis di Antonio Natali, già Direttore degli Uffizi, e l'intervento del Comandante del Nucleo dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Artistico e Culturale, Generale Roberto Riccardi (nella foto assieme all'assessora alla Cultura Claudia Sereni), che hanno toccato tematiche di importanza primaria in materia di protezione dei beni culturali.

Leggi tutto...
 
Sportello Inps, dal 3 dicembre 2019 in via sperimentale accessi su prenotazione Stampa

Il logo dell'InpsLa Direzione provinciale di Firenze dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale Inps comunica che da martedì 3 dicembre 2019, in via sperimentale, presso lo sportello avanzato dell’Agenzia di Firenze Ovest aperto nelle giornate di martedì e giovedì al Comune di Scandicci (piazza della Resistenza, 1), viene avviata la modalità di prenotazione obbligatoria degli accessi. Gli utenti possono scegliere la giornata e la fascia oraria più adatta alle proprie esigenze. La prenotazione può essere effettuata dagli utenti con le seguenti modalità: se in possesso di Pin, tramite il servizio”Sportelli di sede” sul Portale dell’Istituto www.inps.it ; da smartphone o tablet, tramite il servizio “Sportelli di sede” sull’app INPS Mobile (per prenotare il ticket attraverso l’app INPS Mobile bisogna accedere a “Sportelli di sede”, la funzionalità che fornisce le informazioni sugli sportelli aperti al pubblico – orari, tempi medi di servizio, numero di persone in coda e stato di avanzamento della coda – e una volta trovata la sede di interesse Firenze Ovest-Punto Avanzato Comune di Scandicci bisogna cliccare su “Prenota ticket” e scegliere lo sportello, tra i due disponibili: Assicurato Pensionato e Ammortizzatori Sociali); tramite lo sportello di sede, Firenze Ovest via Modigliani 103; telefonando al Contact Center, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, al numero 803 164 (da rete fissa) o 06 164 164 (da cellulare secondo tariffe da proprio operatore). Lo sportello dell’Agenzia di Firenze Ovest, via Modigliani 103 a Firenze, continuerà a ricevere il pubblico nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 12,30, con le consuete modalità.

 
Impianto elettrico per il mercato in piazza Togliatti, la Giunta ha approvato il progetto Stampa

Approvato il progetto per il nuovo impianto di distribuzione dell’energia elettrica ai banchi del mercato di piazza Togliatti. La Giunta ha dato il parere favorevole alla delibera per la fattibilità dell’opera con un importo da quadro economico per il progetto di 120 mila euro, somma già stanziata dall’Amministrazione. L’intervento si rende necessario a seguito della sospensione della corrente elettrica per il mercato nei mesi scorsi, per problemi riscontrati sull’impianto. “Procediamo secondo programma, come già annunciato agli esercenti e alle associazioni di categoria interessate – dice l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Franceschi – abbiamo uniformato i tempi di realizzazione dell’impianto per tutti i banchi a quello fissato per gli alimentari, l’obiettivo che ci siamo posti per l’intervento è la prossima primavera”.

 
Donà, LRDL, Di Marco, Cristicchi, Padre Bernardo, il 31 Bandabardò: gli eventi dal 19.12 a fine anno Stampa

La Bandabardò in concerto a San Silvestro in piazza ResistenzaCristina Donà, Ginevra Di Marco e La Rappresentante di Lista per la prima volta assieme in concerto giovedì 19 dicembre all’Aurora; venerdì 20 dicembre alle 21 in Auditorium l’abate di San Miniato al Monte Padre Bernardo Gianni parla della Città degli ardenti desideri, per il ciclo Città della Vita; sabato 21dicembre alle 17 al Teatro Studio Simone Cristicchi presenta il suo libro “Abbi cura di me” in un incontro performance aperto a tutti. Il 31 dicembre, infine, la Bandabardò in concerto in piazza Resistenza per la Festa di Capodanno. “Abbiamo un dicembre ricchissimo di appuntamenti a Scandicci in vista del Natale e delle Festività – dice l’assessora alla Cultura Claudia Sereni – con una varietà di eventi in tutti i quartieri riuniti in un unico programma, in distribuzione dalla prossima settimana. In mezzo a tutto questo, nel periodo dal 19 al 31 dicembre l’offerta culturale di Scandicci è particolarmente densa di spettacoli e incontri di primo livello, per tutti i gusti e per tutte le età: una prima assoluta è il concerto di Stazioni Lunari che mette insieme tre musiciste di generazioni differenti, con la novità de La Rappresentante di Lista che entusiasma il pubblico giovane; a seguire gli appuntamenti con Padre Bernardo e Cristicchi, e infine piazza Resistenza che per San Silvestro si scatenerà nelle danze con la Bandabardò, e con i giovanissimi Kids che hanno vinto il nostro Young Rock. Imperdibili poi sabato 21 dicembre alle 21 gli auguri del Sindaco con il concerto di ben 13 cori di Scandicci, un numero che dà il segno della partecipazione dei cittadini alle attività della nostra città”.

Leggi tutto...
 
Dal 2.12 nuovo medico per la Val Di Pesa; in attesa dell’ambulatorio servizio navetta da San Michele Stampa

Uno stetoscopioE’ stata nominata dalla Asl per il servizio di medicina di base nella zona collinare della Val Di Pesa a Scandicci la Dottoressa Beatrice Vannucci, che entra in servizio a partire da lunedì 2 dicembre 2019. Il medico, che ha competenza anche per le due frazioni di San Vincenzo a Torri e di San Michele a Torri, per il primo periodo farà servizio esclusivamente presso l’ambulatorio gestito da Humanitas nei locali adiacenti alla parrocchia di San Vincenzo a Torri, mentre in un secondo momento – quando sarà allestita in via definitiva una struttura nella frazione – riceverà anche in un nuovo ambulatorio a San Michele a Torri. “In attesa di avere la disponibilità di una seconda struttura, per i cittadini di San Michele sarà attivo un servizio di navetta per il trasporto all’ambulatorio di San Vincenzo, per il quale ringraziamo Humanitas – dice l’assessore alle Politiche socio sanitarie Andrea Franceschi – dopo un primo periodo verificheremo l’utilizzo della navetta da parte della cittadinanza, per valutare ed eventualmente calibrare il servizio in base alle reali esigenze della frazione. L’entrata in servizio del medico per i cittadini di San Michele e di San Vincenzo è un risultato importante, ottenuto grazie alla collaborazione tra noi, il coordinamento dei medici di base e i cittadini, con una lettera inviata nei mesi scorsi alla Asl dal Sindaco”.

 
In Biblioteca di domenica: 2960 presenze in due mesi di aperture; il 24.11 sfiorati 500 accessi Stampa

Il volantino delle aperture domenicali della BibliotecaSono 2960 le presenze complessive nella Biblioteca di Scandicci nelle nove domeniche di apertura dal 29 settembre 2019 - quando il servizio della Biblioteca è passato a sette giorni su sette - fino al 24 novembre quando è stata effettuata l’ultima rilevazione. Se già nella prima domenica di apertura la novità era stata accolta da 247 cittadini, la partecipazione è più che raddoppiata nelle ultime due date del 17 e del 24 novembre, quando in entrambe le occasioni le presenze contate hanno sfiorato le 500 unità (rispettivamente con 498 e 497 accessi). Durante le nove domeniche di apertura la Biblioteca di Scandicci ha effettuato 1185 prestiti.

Leggi tutto...
 
Coltivare funghi da fondi caffè dei bar di Scandicci: FunghiEspresso, start up di economia circolare Stampa

Funghi coltivati dai fondi di caffèUna coltivazione di funghi naturale, senza utilizzo di terra e senza produzione di rifiuti, portata avanti semplicemente utilizzando fondi di caffè forniti dai bar di Scandicci. Funziona così Funghi Espresso, la start up che ha portato il suo modello di economia circolare a Scandicci e che è stata presentata nel pomeriggio di venerdì 22 novembre 2019 dal fondatore Antonio Di Giovanni, dal Sindaco Sandro Fallani, dall’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini, dal Presidente della coop Il Giglio del Campo Pietro Rampini e dal Presidente di Villa Costanza Ristopark Michele Morrocchi. I bar cittadini che già hanno aderito, dopo i primi giorni di avvio del progetto, sono nove (ma diversi altri stanno definendo la propria partecipazione): The Florence Gate a Villa Costanza, dove la start up è stata presentata, La Bussola, Aquila, Monatti, Robertino, Nico, L’Estremo, Bistro il Nove, Caffé Geggè. L’iniziativa di raccolta del caffè usato nei bar comporta nei fatti una riduzione dei rifiuti cittadini e rappresenta una buona pratica di riuso, motivi per i quali il Comune di Scandicci ha dato il proprio patrocinio. La raccolta – altro particolare di rilievo – avviene inoltre a emissioni zero, dal momento che è effettuata utilizzando speciali biciclette adibite al trasporto delle merci da B Cargo, altra start up green che ha radici a Scandicci.

Leggi tutto...
 
Giardino su galleria A1 e nuovi campi del Casellina, da dicembre l’iter per aggiudicare i lavori Stampa

Il rendering del giardino sulla galleria artificiale dell'A1E’ ripartito il countdown per la realizzazione del nuovo giardino sulla galleria artificiale dell’A1 e per i nuovi impianti sportivi del Casellina, opere a carico di Autostrade per l’Italia nell’ambito del progetto della terza corsia. A sbloccare l’iter, il 28 ottobre scorso, è stato il parere positivo del Ministero delle Infrastrutture al progetto esecutivo redatto da Autostrade e già approvato dal Comune nella sua ultima versione nell’estate del 2016; dal 10 dicembre viene dunque riattivata la procedura per l’aggiudicazione delle opere da parte di Autostrade: entro il mese di gennaio dovranno pervenire le varie offerte, dopodiché a giugno saranno aggiudicati i i lavori e a settembre 2020 partiranno i cantieri. La road map è stata comunicata da Autostrade per l’Italia al Comune di Scandicci nel corso di un incontro a cui hanno partecipato il Sindaco Sandro Fallani e il Vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Andrea Giorgi.

Leggi tutto...
 
Municipale, in Piano occupazione 2020/21 cinque nuovi agenti; in 2019 assunti 2 agenti e 2 ispettori Stampa

Un'auto della Polizia MunicipaleL’Amministrazione Comunale di Scandicci assumerà nei prossimi mesi cinque nuovi agenti per il Comando di Polizia Municipale. E’ quanto fissato nel Piano occupazionale approvato dalla Giunta comunale per il periodo 2020-2021. I nuovi agenti saranno assunti tramite concorso, che sarà indetto nei primi mesi del 2020 in collaborazione con gli altri Comuni della piana fiorentina. “Gli obiettivi sono una città sempre più sicura e un’attenzione ancora maggiore al territorio, a favore dei cittadini – dice l’assessore alla Polizia Municipale Andrea Anichini – come avevamo promesso, appena abbiamo avuto la possibilità abbiamo iniziato a concretizzare un piano di rafforzamento del nostro Comando di Polizia Municipale, che ogni giorno svolge un lavoro prezioso nelle nostre strade. Dopo le quattro assunzioni di quest’anno, i cinque nuovi agenti fissati per i prossimi mesi sono il chiaro segno della direzione presa”. Nel 2019, ricordiamo, l’Amministrazione Comunale ha assunto due nuovi ispettori e due agenti per il Comando di Polizia Municipale.

 
Nella fiction Pezzi Unici (Rai 1, dal 17.11) manufatti artigianali forniti da Its Mita di Scandicci Stampa

La presentazione di Pezzi UniciL’ITS MITA, l’Istituto Tecnico Superiore della Regione Toscana dedicato alle professioni tecniche della Moda con sede a Scandicci, ha contributo con manufatti artigianali apparsi nella fiction della regista Cinzia TH Torrini sul mondo dell’artigianato fiorentino, in onda da domenica 17 novembre 2019 su Rai 1 in prima serata. Nel cast di Pezzi Unici, tra gli altri attori, anche Sergio Castellitto, Irene Ferri, Fabrizia Sacchi e Giorgio Panariello.

Leggi tutto...
 
Abbandoni rifiuti: 86 sanzioni nei primi 10 mesi del 2019, +66 rispetto al 2018 grazie a telecamere Stampa

Il controllo di un abbandono dei rifiutiSono state 86 le sanzioni per abbandoni di rifiuti o errati conferimenti a Scandicci da gennaio a ottobre 2019: 66 sono quelle rilevate dalla Polizia Municipale, mentre 20 sono quelle degli ispettori ambientali di Alia Spa; per fare un confronto, in tutto l’anno scorso i verbali furono venti. Degli 86 trasgressori solo 23, poco più di uno su quattro, sono di Scandicci, mentre gli altri 63 provengono da fuori comune. “Grazie alla collaborazione tra Polizia Municipale, ufficio Ambiente del Comune e Alia Spa incrementiamo in maniera importante i controlli e le sanzioni contro gli abbandoni dei rifiuti – dice l’assessore alla Polizia Municipale Andrea Anichini - già ad oggi abbiamo più che quadruplicato il numero di verbali rispetto a quelli del 2018; questo è avvenuto grazie soprattutto ai sistemi tecnologici di cui ci siamo dotati e all’utilizzo della videosorveglianza, che da quest’anno è mirato in maniera particolare al controllo delle zone del territorio più interessate ai fenomeni degli abbandoni e del cosiddetto ‘pendolarismo dei rifiuti’”.

Leggi tutto...
 
Raccolta rifiuti, da novembre ogni sabato al mercato c’è l’Ecofurgone (dalle 9 alle 12) Stampa

L'Ecofurgone di Alia SpaDal mese di novembre 2019 l’Ecofurgone di Alia Spa è presente al mercato di piazza Togliatti ogni sabato dalle 9 alle 12. La presenza settimanale dell’Ecofurgone, che finora era presente al mercato il primo e il terzo sabato del mese, è un’opportunità in più per i cittadini e integra altri servizi di raccolta dei rifiuti già attivi: il mezzo di Alia Servizi Ambientali Spa è appositamente attrezzato per ricevere dalle utenze domestiche quei rifiuti che, per caratteristiche o dimensioni, non devono essere conferiti al servizio di raccolta ‘porta a porta’ e neppure alle postazioni stradali. All’Ecofurgone possono essere conferite diverse tipologie di rifiuti, come olio vegetale esausto, lampade e tubi al neon, vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce di stampanti, pile e batterie, piccoli elettrodomestici (come radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori etc.) e farmaci scaduti. La consegna dei materiali è molto semplice: è sufficiente portare con sé i rifiuti di cui ci si vuole disfare e consegnarli all’addetto del mezzo.

Leggi tutto...
 
Consiglio Comunale: Capano, Morandi e Pacinotti formano il Gruppo Misto Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)Nella seduta del Consiglio Comunale di giovedì 31 ottobre 2019 i Consiglieri Comunali Ilaria Capano, Claudia Morandi e Stefano Pacinotti hanno comunicato la loro uscita dal Gruppo del Pd con la conseguente formazione del Gruppo Misto, rimanendo all’interno della coalizione di maggioranza.

 
Abbandoni rifiuti, verbali degli ispettori di Alia per due ditte di comuni vicini Stampa

I rifiuti abbandonati in via delle CrociDue verbali degli ispettori di Alia spa per abbandoni di rifiuti nel territorio, uno in zona boschiva sulle colline, l’altro fuori dai cassonetti in una strada della Piana di Settimo. In entrambi i casi gli ispettori sono risaliti ai responsabili, ovvero a due ditte con sede fuori dai confini comunali di Scandicci. Nel primo caso i rifiuti sono stati abbandonati all’interno di sacchi di plastica in un’area lungo via delle Croci, mentre nell’altro caso il materiale è stato lasciato accanto ad una batteria di cassonetti in via Gemmi. Proseguono così le attività di controllo e sanzionatorie contro il fenomeno degli abbandoni e degli errati conferimenti dei rifiuti nel territorio, portate avanti in stretta collaborazione tra gli ispettori di Alia e il Comando di Polizia Municipale di Scandicci.

Leggi tutto...
 
Passerella Badia a Settimo-San Donnino, via ai lavori; 4,315 milioni di euro l’investimento Stampa

Rendering della Passerella di BadiaPartiti i lavori per la costruzione della passerella pedonale e ciclabile sull'Arno, tra Badia a Settimo (Scandicci) e San Donnino (Campi Bisenzio). L'opera, iniziata al termine della bonifica bellica, è a carico della Città Metropolitana di Firenze. L’avvio dei lavori, nel pomeriggio di martedì 29 ottobre 2019, alla presenza del Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella, dei Sindaci di Scandicci Sandro Fallani, Signa Giampiero Fossi e Lastra a Signa Angela Bagni, dell'assessore di Campi Bisenzio Giorgia Salvatori assieme ai responsabili del cantiere. Assegnati i lavori, ci vorrà un anno e mezzo per realizzare la passerella. L'investimento complessivo è circa 4 milioni e 315 mila euro. La passerella ciclo pedonale sul fiume Arno è destinata al collegamento della stazione Fs di San Donnino (comune di Signa, al confine con Campi Bisenzio, sponda destra idraulica) alla sponda in prossimità della frazione di Badia a Settimo (sponda sinistra idraulica).

Leggi tutto...
 
Sindaci su crisi Coop Legnaia: “A fianco a lavoratori, pronti a collaborare per soluzioni efficaci" Stampa

“Al fianco dei lavoratori della Cooperativa di Legnaia con il massimo impegno in queste ore di preoccupazione, pronti a collaborare ad ogni ipotesi che possa tramutarsi in soluzione efficace. Chiediamo fin da adesso di incontrare con i Sindacati il Commissario, non appena sarà nominato dal Ministero, al tavolo di crisi convocato dalla Regione Toscana”. I Sindaci di Firenze Dario Nardella, di Scandicci Sandro Fallani e di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni lanciano un appello a tutte le istituzioni e ai privati interessati a individuare un percorso che salvaguardi il futuro dei dipendenti della cooperativa e delle loro famiglie, assieme alla storia centenaria di questa realtà del territorio della Città metropolitana di Firenze. La Cooperativa di Legnaia ha sede nel territorio di Firenze e ha la maggior parte dei circa seicento produttori soci nella piana fiorentina, sulle colline di Scandicci e nel Mugello. I Sindaci dei territori interessati in queste settimane seguono con attenzione tutto ciò che riguarda Legnaia. “In queste ore niente deve rimanere intentato – dice il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani – assieme alla Regione stiamo esplorando ogni possibile percorso”. “Le ultime notizie dopo l’assemblea dei soci indicano una situazione critica, con la mancata ricapitalizzazione della cooperativa e le dimissioni dei vertici; per questo motivo chiediamo che fin da subito sia fatto il possibile, con la massima responsabilità da parte di tutti”, concludono i Sindaci, “affiancheremo i Sindacati nel caso si renda necessaria la richiesta di ammortizzatori sociali per consentire alle famiglie dei lavoratori di affrontare questo periodo di difficoltà”.

 
Poggio Valicaia: 15.605 visitatori nella stagione 2019, +75% rispetto all’anno scorso Stampa

Il Parco di Poggio ValicaiaSono stati 15.605 i visitatori del Parco di Poggio Valicaia sulle colline di Scandicci da marzo a settembre 2019, ovvero 6.712 in più rispetto all’anno precedente con un incremento degli accessi di oltre il 75 percento. Il dato è stato rilevato grazie a due dispositivi a infrarossi posizionati all’ingresso di Poggio Valicaia, in via della Poggiona. Il numero di visitatori di Poggio Valicaia è stato comunicato dai gestori, ovvero dall’associazione temporanea d’imprese costituita dalle cooperative sociali Il giglio del campo e Vivai Fiorentini Valle Verde, che si è aggiudicata il servizio a seguito di un bando pubblicato nel 2017 dal Comune di Scandicci che è proprietario del parco. “Poggio Valicaia è patrimonio di tutti i cittadini – dice l’assessora all’Ambiente e ai Parchi Barbara Lombardini – è la più importante area di tutela naturale del nostro territorio e ospita sempre più attività rivolte alle famiglie e a persone di ogni età, provenienti da Scandicci e da tutta l’area metropolitana. Per il 2019 restano gli ultimi appuntamenti nei primi giorni di novembre, tra cui le Olioolimpiadi di domenica 10 - ovvero un’iniziativa contro la contraffazione dell’olio extravergine d’oliva - dopodiché il parco chiuderà al pubblico fino alla prossima primavera per l’altrettanto importante periodo di studio, programmazione e manutenzione dell’area”.

Leggi tutto...
 
Progetto Kaoural, delegazione di Scandicci e Water Right Foundation a Dakar e nella regione di Matam Stampa

locandinakaouralDelegazione del Comune di Scandicci, di Water Right Foundation e dell’Its Mita a Dakar e nei due villaggi della regione Matam nel nord del Senegal, Walel e Sinthiou Walel, dove è in corso il progetto di cooperazione decentrata Kaoural – I semi del futuro. Il progetto viene attuato con la perimetrazione di un terreno agricolo di cinque ettari, la costruzione di quattro pozzi, la dotazione dell'attrezzatura per lavorare il terreno, la messa a disposizioni di un mulino per il miglio, la costruzione di un ambulatorio, la diffusione dell'uso dei pannelli solari, la sensibilizzazione e la formazione sulle buone pratiche per l'utilizzo dell'acqua, sul miglioramento delle tecniche agricole e sulla promozione dei prodotti locali ad alto valore nutritivo. I soggetti proponenti sono il Comune di Scandicci e Water Right Foundation, i partner locali sono il Comune di Aouré, Gie Mbentaré Rewbé e l’Ambasciata del Senegal in Italia. Per il Comune di Scandicci sono presenti il Sindaco Sandro Fallani e l’assessora alla cooperazione internazionale Diye Ndiaye, mentre per Water Right Foundation il Presidente Mauro Perini; la delegazione in Senegal incontrerà le autorità locali. Il progetto, come spiegano gli organizzatori, viene attuato “grazie al rafforzamento delle capacità di gestione comunitaria delle risorse, con l'obiettivo di rafforzare le capacità di resilienza delle famiglie molto povere attraverso la realizzazione di percorsi sociali, il miglioramento dell'accesso all'acqua, all'energia elettrica, alle strutture socio sanitarie, e il rafforzamento delle capacità di produzione e di diversificazione alimentare”.

Leggi tutto...
 
“Scandicci sostenibile”, aperto su fb nuovo canale del Comune dedicato ai temi della sostenibilità Stampa

Il logo di Scandicci sostenibileScandicci sostenibile è il nuovo canale del Comune di Scandicci interamente dedicato ai temi della sostenibilità. La pagina, aperta su fb, promuove e informa su iniziative, azioni, politiche pensate e progettate nel rispetto dell’ambiente, come ad esempio le misure per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti, le novità riguardanti parchi, giardini e le aree di verde pubblico, i servizi di trasporto pubblico locale come tramvia e bus, la mobilità alternativa e ciclabile, la lotta all’inquinamento, le buone pratiche per il risparmio idrico, il contrasto all’utilizzo delle plastiche usa e getta. Tra i contenuti di Scandicci sostenibile anche stimoli e indicazioni per ridurre al minimo l’impatto ambientale dei comportamenti di ogni giorno. Il nuovo canale è alla pagina fb Scandicci sostenibile.

Leggi tutto...
 
Dopo la Fiera la viabilità torna all'assetto ordinario nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16.10 Stampa

Una panoramica della Fiera (foto Adolfo Straziati) Torna all’assetto ordinario dalla notte tra martedì 15 e mercoledì 16 ottobre 2019 la viabilità nel centro di Scandicci, dopo le modifiche all’assetto del traffico cittadino necessarie per lo svolgimento della Fiera che si è tenuta da sabato 5 a domenica 13 ottobre 2019. Sempre da mercoledì 16 ottobre, inoltre, torna il supporto della Polizia municipale al servizio di lavaggio e spazzamento meccanizzato delle strade, sospeso durante il periodo della Fiera per andare incontro alle esigenze dei cittadini. “Dopo circa 48 ore dalla fine della Fiera la viabilità torna alla normalità – dice l’assessore alla Mobilità Andrea Anichini – con una procedura ormai collaudata che consente di ridurre al massimo i disagi per chi vive e lavora a Scandicci. Questo è possibile grazie a tutta l'organizzazione e in particolare all'impegno del nostro Comando di Polizia Municipale e dei volontari delle associazioni di Protezione Civile della nostra città, ai quali va il nostro più sentito ringraziamento”.

 
Ultime settimane per gli ecoincentivi, domande entro il 7.12; il Comune ha già accolto 66 richieste Stampa

Il volantino degli ecoincentivi 2019Scade sabato 7 dicembre 2019 il termine di presentazione delle domande per ottenere gli ecoincentivi comunali relativi al 2019, con contributi economici per l’acquisto di biciclette e ciclomotori elettrici, autovetture elettriche o ibride, trasformazioni a gas metano o a gpl di autovetture, abbonamenti annuali a mezzi pubblici, per la sostituzione di caldaie di oltre dieci anni con impianti a gas metano di ultima generazione, oltre che per l’acquisto di bio trituratori di sfalci, potature e residui vegetali. I contributi, che verranno erogati fino all’esaurimento del fondo di 25 mila euro stanziato nel Bilancio di previsione, non sono cumulabili ad analoghi incentivi statali erogati per il medesimo veicolo o per lo stesso abbonamento ai mezzi pubblici. Le domande possono essere presentate al Punto Comune del Municipio, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì in orario continuato 8-18,30 e il sabato mattina dalle 8 alle 12,45, con ingresso dalla terrazza pensile del Palazzo Comunale (piazza Resistenza). Il bando e il modulo di domanda per gli ecoincentivi.

Leggi tutto...
 
Strade: termina intervento via Torricelli, poi lavori a Redi, Donizetti, Sollicciano e Pantano Stampa

Un intervento di asfaltaturaProseguono i lavori di riqualificazione nelle vie dei quartieri di Scandicci, secondo il piano del Comune per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi. E’ in conclusione l’intervento per i nuovi marciapiedi, il nuovo fondo stradale e lo spostamento dei sostegni dell’illuminazione pubblica in via Torricelli a Vingone, mentre sono già al via i lavori per via Redi, sempre a Vingone in zona Corbinaie. Seguiranno gli interventi in via Donizetti, dove sono già stati ultimati i lavori per la predisposizione del nuovo impianto di illuminazione pubblica e dove sono già state eliminate le prime barriere architettoniche agli incroci: il cronoprogramma prevede adesso l’ultimazione del percorso completamente accessibile da piazza Di Vittorio fino all’incrocio con via Vivaldi, comprendente anche la modifica dell'attraversamento di via Donizetti in corrispondenza con lo spartitraffico, che sarà rialzato al piano dei marciapiedi e disassato. Concludono il piano delle manutenzioni di strade e marciapiedi i lavori in via di Sollicciano e in via del Pantano: dopo la realizzazione della fognatura e la sostituzione della rete idrica a carico di Publiacqua, gli interventi in queste due vie riguarderanno la riqualificazione delle strade e dei marciapiedi.

Leggi tutto...
 
Badia a Settimo, nuova illuminazione a led per piazza Sibilla Aleramo Stampa

La nuova illuminazione a led in piazza Sibilla AleramoSostituzione dei venti punti luce di piazza Sibilla Aleramo a Badia a Settimo con corpi illuminanti a led, installati sui dieci pali della piazza già presenti. La sostituzione dei corpi illuminanti ha come effetto migliorativo un’elevata riduzione dei consumi energetici, grazie al passaggio da punti luce equipaggiati con lampade al sodio da 70 watt a nuovi corpi con potenza da 35 watt, oltre ad una maggior qualità della luce ottenuta passando dalla tonalità gialla del sodio ai nuovi led con temperatura di colore bianca a 4000° K, che definisce meglio i colori dell’ambiente. I nuovi corpi illuminanti, infine, sono certificati con grado di protezione meccanica elevata per garantire una maggiore protezione dagli atti vandalici. “Piazza Aleramo a Badia a Settimo è il primo luogo pubblico in cui installiamo corpi illuminanti a led – dice il Vicesindaco e assessore alle Opere pubbliche Andrea Giorgi – il nostro obiettivo è quello di procedere nei prossimi mesi alla sostituzione dei punti luce laddove sia possibile, per promuovere l'efficientamento energetico, migliorare la qualità della luce e investire in apparecchi di qualità che nel tempo riducano le spese per la gestione degli impianti”.

 
Riqualificazione Teatro Studio Mila Pieralli, pubblicato il Bando per la progettazione definitiva Stampa

Immagini dal progetto di riqualificazione del Teatro Studio Mila PieralliPubblicato in Gazzetta Ufficiale il Bando per la progettazione definitiva della riqualificazione del Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci, con scadenza il prossimo 29 ottobre. Il progetto preliminare per la riqualificazione del Teatro di proprietà comunale è già stato approvato dalla Giunta e prevede nuove tecnologie video e audio 3D, un giardino sonoro, nuovi spazi e nuova platea. “La progettazione definitiva dovrà sviluppare il progetto preliminare già approvato dalla Giunta Comunale, ricco di contenuti altamente innovativi – dice l’assessora alla Cultura Claudia Sereni – Il nostro obiettivo è di intercettare operatori artistici di livello nazionale e internazionale, così come aziende leader mondiali delle tecnologie audio e video, affinché il teatro abbia un’offerta di riferimento per la Città Metropolitana, la Regione, per le proposte culturali nazionali, europee e globali, e al tempo stesso abbia la massima attenzione alle persone che vivono, studiano e lavorano a Scandicci. Il Teatro Studio sarà sempre più al centro della vita della nostra città e dei nostri cittadini”. Per il futuro del Teatro Studio Mila Pieralli la Fondazione CR Firenze ha già stanziato un cofinanziamento di 150 mila euro, come contributo al Comune di Scandicci che ha partecipato al bando “Spazi attivi” - pubblicato dalla stessa Fondazione Cr Firenze – per il cofinanziamento del progetto “Innovazione e cittadinanza: le nuove frontiere del Teatro Studio Mila Pieralli”.

Leggi tutto...
 
Its Mita: le scadenze per le iscrizioni a tutti i 5 corsi per professionisti Moda prorogate al 18.10 Stampa

La locandina dei corsi dell'Its Mita AcademySono uniformate tutte al 18 ottobre prossimo le scadenze per le iscrizioni alle selezioni per i cinque i corsi per professionisti moda, in programma all’Istituto Tecnico Superiore MITA Academy con sede nel Castello dell’Acciaiolo, a Scandicci. Si tratta di corsi altamente professionalizzante dedicati alle professioni tecniche per la moda: i percorsi formativi sono per giovani diplomati con età compresa tra i 18 e i 29 anni. L’Its MITA è l’Istituto Tecnico Superiore della Regione Toscana nato per dare ai giovani opportunità di lavoro altamente qualificato nel settore made in Italy. I cinque Corsi del Biennio 2019-2021, GLAM, ETIC, MI-SHOES, LAND e MITA ENGINEERING 2, prevedono quattro semestri per un totale di ore 2000 di cui ore 800 di stage. La Fondazione ITS MITA Academy opera grazie al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e alla Regione Toscana POR FSE 2014-2020. I Corsi GLAM, ETIC e MI-SHOES sono inseriti nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Tutti i bandi e i relativi allegati sono scaricabili dal sito di MITA Academy: www.mitacademy.it .

Leggi tutto...
 
Servizio Civile, la Biblioteca seleziona 6 volontari tra i 18 e i 29 anni; scadenza domande il 10.10 Stampa

La Biblioteca di ScandicciLa Biblioteca di Scandicci seleziona 6 volontari tra i 18 e i 29 anni per il nuovo progetto di Servizio Civile Universale "La Biblioteca e l'Archivio radici e ali della comunità locale". Obiettivo del progetto è favorire la crescita e la fruizione della Biblioteca anche incentivando l'uso delle tecnologie e degli ambienti social. I giovani volontari selezionati aiuteranno a sviluppare voci Wikipedia di interesse locale, la fototeca, eBook, giornali elettronici, audiolibri in linea, catalogo personalizzato e corsi per la riduzione del digital divide. Documentazione e informazioni a https://www.comune.scandicci.fi.it/index.php/servizio-civile-nazionale.html . La domanda può essere presentata solo online all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/ . Il termine per la presentazione delle domande è giovedì 10 ottobre 2019 alle 14.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3