Direttore responsabile

Matteo Gucci
Registrazione Tribunale di Firenze
n° 4437 del 15/1/1995

Redazione

tel: 055 7591261
e-mail: ccn@comune.scandicci.fi.it

Lavori di manutenzione, il Fontanello di Publiacqua a Pontignale inattivo fino a inizio maggio Stampa

Publiacqua informa i cittadini che il Fontanello di Alta Qualità di via del Pantano, in località Pontignale, rimarrà inattivo per urgenti lavori di manutenzione fino ai primi giorni del prossimo mese di maggio.

 
Dal 2.5 iscrizioni per nidi e centri gioco comunali; 5 nuovi posti in convenzione nei privati Stampa

Bambini in un servizio del Comune di Scandicci Da mercoledì 2 a martedì 29 maggio 2018 compresi sono aperte le iscrizioni per le nuove ammissioni ai servizi educativi comunali per l’infanzia, ovvero nidi e spazi gioco, per l’anno educativo 2018/2019. Possono essere iscritti tutti i bambini nati dal primo gennaio 2016 residenti nel Comune di Scandicci. Requisito indispensabile, per l’iscrizione nella graduatoria, è la residenza nel Comune di Scandicci del bambino con almeno uno dei genitori. Le domande di iscrizione possono essere effettuate con le seguenti modalità: on line collegandosi al sito www.comune.scandicci.fi.it e cliccando su “Servizi on line” nella sezione “Istruzione e Formazione” – Iscrizione on line nidi e spazi gioco anno educativo 2018 - 2019 (per accedere alle iscrizioni on line occorre o essere in possesso di lettore di smart card con tessera sanitaria attivata, oppure ottenere le credenziali presentandosi al Punto Comune al primo piano del Municipio in piazza Resistenza, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18,30, il sabato dalle 8 alle 12,45); altra modalità d'iscrizione è al Punto Comune al primo piano del Municipio (piazza Resistenza), solo previo appuntamento telefonico da prenotare fino all’11 maggio 2018 ai numeri 055.7591549/ 561/ 554. L’iscrizione può essere effettuata esclusivamente da un genitore o tutore del bambino. La graduatoria sarà approvata entro il prossimo giugno. Per info 055.7591.561/554/549.

Leggi tutto...
 
La "Sfera con viaggiatori" di Staccioli, alberi, fiori e sedute: ecco le rotonde di via Reggimento Stampa

L'inaugurazione della Rotonda con l'opera di Paolo StaccioliInaugurazione martedì 24 aprile 2018 per la sistemazione delle due rotonde agli incroci di via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana con le vie Rialdoli e Donizetti, Turri e Francoforte sull’Oder. Al centro della rotonda di via Rialdoli e Donizetti si trova adesso l’opera d’arte Sfera con viaggiatori a riposo (diametro 100 cm, h 149 cm) di Paolo Staccioli, donata dall’artista al Comune al termine della mostra in Auditorium e in piazza Resistenza “Paola e Paolo Staccioli – Passaggi” (30.9-3.12 2017), assieme ad altre quattro opere sue e della figlia Paola. “Sfera con viaggiatori a riposo” è stata sistemata al centro di un prato verde che riempie l’interno della rotatoria; l’altro incrocio con rotonda, tra le vie Turri, 78esimo Reggimento Lupi di Toscana e Carducci, è stato sistemato con un progetto dell’ufficio Ambiente e Verde del Comune di Scandicci, con quattro platani e tre cipressi accanto alla seduta di via Turri, mentre all’interno della rotatoria sono state piantate camelie rosse e rose tappezzanti, specie che ritroviamo anche in altri punti a corredo dell’incrocio assieme ad arbusti decorativi di specie spyracanta, cotinus e nandina. All’inaugurazione della sistemazione delle due rotonde erano presenti il Sindaco Sandro Fallani, gli artisti Paola e Paolo Staccioli, i giardinieri del Comune in rappresentanza del settore Ambiente e Verde e l’assessora Barbara Lombardini.

Leggi tutto...
 
Eventi estivi, fino al 14.5 l’avviso pubblico per la selezione di proposte per Open City 2018 Stampa

Il castello dell'AcciaioloFino a lunedì 14 maggio 2018 è possibile presentare i progetti per la realizzazione di eventi estivi a Scandicci, con svolgimento fra giugno e settembre, partecipando all’indagine conoscitiva per la selezione di proposte progettuali di eventi culturali, teatrali, musicali, coreutici, cinematografici e ricreativi nell'ambito della rassegna estiva "Open City 2018”. Gli indirizzi per la valutazione delle proposte sono: qualità artistica e culturale, funzionalità e adeguatezza dei progetti, attrattiva nei confronti del pubblico e sostenibilità organizzativa ed economica. Scarica qui l'avviso e gli allegati . Per info cultura@comune.scandicci.fi.it .

 
Lotta alla processionaria, Alia ha già tagliato 230 nidi Stampa

Esemplari di processionariaNel 2018 Alia in accordo con l’ufficio Ambiente del Comune di Scandicci ha già tagliato 230 nidi di processionaria del pino, un insetto che può recare gravi danni alle piante e agli animali, persone comprese, e che è presente in prevalenza nel periodo tra fine inverno e inizio primavera. In tutto gli interventi in spazi pubblici a Scandicci hanno riguardato 20 aree a verde pubblico e i giardini di 12 scuole. Il numero di interventi annuali può cambiare molto a seconda delle condizioni climatiche: nel 2014 i nidi rimossi furono 249, nel 2015 invece furono 511, nel 2016 242, nel 2017 490. “In questi mesi in cui il rischio è più alto il nostro ufficio Ambiente e Alia tengono alta l’attenzione, controllando costantemente i parchi, i giardini e ogni spazio pubblico a verde nei nostri quartieri – dice l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini – continueremo con le verifiche quotidiane in tutto questo periodo, e per precauzione anche nei mesi a seguire, intervenendo ogni volta che si renda necessario”. Nel caso in cui nonostante l’attività di eliminazione dei nidi siano ugualmente avvistati transiti di processionarie sul terreno, è necessario fare una segnalazione telefonica all’ufficio Ambiente (0557591.245/288), e in attesa dell’intervento tenere lontani bambini e animali domestici dall’area di rilevamento.

Leggi tutto...
 
Il 23 e il 24.4 chiusura di via Pisana a Granatieri per concludere il nuovo marciapiede e l’asfalto Stampa

Un segnale stradale per lavori in corsoChiusura di via Pisana a Granatieri dalle 8 di lunedì 23 alle 20 di martedì 24 aprile 2018 per concludere l’intervento di manutenzione straordinaria del tratto di strada interno alla frazione, con un nuovo marciapiede e l’asfaltatura della carreggiata. Per chi viaggia da Scandicci in direzione di Lastra a Signa sono segnalati in loco due percorsi alternativi, con cartelli stradali provvisori: il primo dall’incrocio tra via Pisana e via delle Nazioni Unite segue il tragitto Nazioni Unite, via Primo maggio, via 8 marzo, via La Comune di Parigi, la strada a fianco al depuratore per poi da Stagno re immettersi sulla statale 67 a Lastra a Signa; il secondo da via degli Stagnacci fino a via San Colombano, e dal cimitero verso la zona di via Stagno a Lastra a Signa. Per chi invece da Lastra a Signa viaggia in direzione di Scandicci i percorsi alternativi sono gli stessi in uso da lunedì 9 aprile, data in cui è stato istituito il senso unico in via Pisana a Granatieri per l’apertura del cantiere. Le date del 23 e 24 aprile sono state individuate in considerazione del minor traffico previsto nel periodo del ponte tra le festività. Con la fine dei lavori, dalla sera di mercoledì 24 aprile via Pisana sarà riaperta regolarmente in entrambe le direzioni di marcia.

Leggi tutto...
 
Nasce Gucci ArtLab “Nuova frontiera creatività, artigianato, made in Italy, innovazione sostenibile" Stampa

Un'immagine di Gucci ArtLab (courtesy of Gucci)Inaugurazione giovedì 19 aprile 2018 di Gucci ArtLab, "un centro di avanguardia di artigianalità industriale e laboratorio di sperimentazione, per i propri prodotti di pelletteria e calzature". Situato in prossimità della storica sede di Gucci a Casellina, alle porte di Firenze, e operativo da inizio 2018, il nuovo centro (nell'immagine, courtesy of Gucci) ricopre una superficie di circa 37.000 mq, con oltre 800 dipendenti. “Gucci ArtLab - si legge nel comunicato di Gucci - darà forma all’estetica rivoluzionaria e ai prodotti ormai oggetto del desiderio del Direttore Creativo Alessandro Michele, contribuendo a sostenere l’eccezionale andamento del business del marchio”.

Leggi tutto...
 
Prevenzione rischi, in via Poccianti a Le Bagnese platani e magnolie al posto di 8 pini Stampa

Le piante di via Poccianti che saranno sostituite con platani e magnolieSaranno sostituiti con platani e magnolie otto pini di via Poccianti a Le Bagnese che hanno dato risultati non convincenti dal punto di vista della stabilità, a seguito di prove di trazione effettuate dal settore Verde e parchi urbani del Comune di Scandicci. Altri tre pini che invece hanno avuto risultati migliori saranno mantenuti al proprio posto. L’intervento di sostituzione delle piante sarà effettuato a partire da martedì 24 aprile 2018 secondo il seguente crono programma (meteo permettendo): nei giorni 24, 26, 27 e 30 aprile è fissato l’abbattimento dei pini; il 3 maggio la triturazione dei ceppi, mentre il 4, il 7 e l’8 maggio saranno piantati i platani e le magnolie. Per consentire le operazioni di sostituzione degli alberi gli uffici Verde Pubblico del Comune e Traffico del Comando di Polizia Municipale hanno concordato un piano di viabilità, che ha l’obiettivo di ridurre al massimo i disagi (già a partire dalle date individuate per l’intervento, in cui è previsto minor traffico per la coincidenza con i ponti tra i festivi). Via Poccianti non sarà mai chiusa al traffico, salvo temporanee interruzioni in direzione Firenze durante le fasi di abbattimento.

Leggi tutto...
 
InLabor, oltre 300 persone alle visite guidate nelle botteghe artigiane e artistiche Stampa

La visita ad una bottega artistica per In LaborOltre 300 le persone che, nel fine settimana dal 13 al 15 aprile 2018, hanno partecipato alle visite guidate in laboratori artigiani e atelier d’artisti organizzate da “In LABor – Botteghe aperte”, l’iniziativa curata da CNA Firenze area Scandicci-Lastra a Signa, con il patrocinio e il contributo del Comune di Scandicci e la collaborazione dell’organizzatrice di eventi Elena Reni, di ChiantIBanca, di Uno Media Communication,  di Proloco San Vincenzo a Torri, di Proloco Badia a Settimo, di Humanitas e dell’associazione 1aina.

Leggi tutto...
 
Ricognizione di associazioni e coop sociali, ecco la scheda per fornire i dati a Comune e Sds Stampa

Mani alzateIl Comune di Scandicci e la Società della Salute zona Fiorentina Nord Ovest hanno redatto una scheda destinata al terzo settore e al privato sociale – come ad esempio ad associazioni o a cooperative - finalizzata ad una ricognizione dei soggetti operanti in ambito socio sanitario a Scandicci. Gli interessati possono compilare la scheda in tutte le sue parti e farla pervenire - entro la scadenza di venerdì 4 maggio 2018 - all’assessorato al Sociale del Comune (piazzale Resistenza,1 50018 Scandicci, o via email retesociale@comune.scandicci.fi.it ). Tra gli obiettivi, oltre a censire le realtà che si occupano di sociale, c’è la realizzazione di una brochure informativa di pubblica consultazione (sia cartacea che onilne), per comunicare ai cittadini l’offerta dei servizi e delle attività inerenti le problematiche di anziani, famiglie con minori, persone con disabilità o non autosufficienti, con problemi economici, lavorativi, di solitudine ed emarginazione. Si avvia così la prima fase di un progetto finalizzato alla creazione di una rete di volontari, opportunamente formati e coordinati per operare al meglio nell’affrontare e prevenire situazioni di disagio nei quartieri cittadini. Attraverso la scheda predisposta, Comune e Sds intendono inoltre sondare la disponibilità dei soggetti interessati a collaborare ad azioni a favore di cittadini che presentino domande per l’accesso al Reddito di inclusione o ad altre iniziative simili. La scheda.

 
Casellina, affidati i lavori per la riqualificazione di largo Spontini Stampa

Il MunicipioAggiudicati i lavori per la riqualificazione di largo Spontini a Casellina. Con l’intervento sarà realizzato un nuovo sistema di circolazione con una rotonda in largo Spontini, un parcheggio pubblico con 88 posti (tre per disabili) tra la scuola Calvino e via Boito, una batteria di cassonetti interrati, nuovi marciapiedi e la redistribuzione degli stalli di sosta in Casellinavia Boito, oltre alla risistemazione della rete fognaria, all’adeguamento e all’integrazione dell’impianto di illuminazione pubblica e all’eliminazione delle barriere architettoniche lungo tutti i percorsi interessati dal progetto. L’impresa aggiudicataria, a seguito della gara d’appalto con procedura aperta, è la Credendino Domenico srl di Afragola (Na) con un’offerta di 363.052,50 euro iva esclusa, 15 mila dei quali per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

Leggi tutto...
 
Sociale, lavoro, sanità, territorio: Comune e Sindacati firmano un piano di fine legislatura Stampa

L'ingresso del MunicipioUn piano per il governo di Scandicci nell’ultimo periodo della legislatura riguardante tutti gli aspetti della politica, oltre ad una condivisione delle linee del Bilancio di previsione 2018. Sono questi i contenuti di un accordo firmato nella mattina di venerdì 6 aprile 2018 dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, dalle rispettive organizzazioni dei pensionati e dal Sindaco Sandro Fallani. Tra gli obiettivi condivisi le politiche per creare sempre nuove opportunità di lavoro per i giovani, attività sociali sempre più attive con l’incremento a 150 mila euro del fondo di solidarietà anticrisi, l’impegno assieme alla Regione per far partire entro la fine della legislatura i lavori per il nuovo Pronto soccorso di Torregalli, la realizzazione di un centro diurno modulare per anziani che sia capace di affrontare anche il problema dell’Alzheimer, l’aumento dei posti in Residenza sanitaria assistita, mentre per quanto riguarda la fiscalità l’innalzamento a 10 mila euro (dagli attuali 8000) della quota di reddito sotto la quale non viene applicata l’addizionale comunale dell’Irpef. Per la Cgil hanno firmato l’accordo Marco Faticanti e Alfredo Crivelli, per la Cisl Giovanni Ronchi e Maria Grazia Viganò, per la Uil Marco Turchi e Donato Longo.

Leggi tutto...
 
Contributi affitto: da mercoledì 11.4 fino all’11.5 il bando 2018; dal Comune 97mila euro Stampa

Il disegno di due case Da mercoledì 11 aprile a venerdì 11 maggio 2018 sarà pubblicato il bando per i contributi all’affitto relativo al 2018, nel quale saranno specificati anche i requisiti necessari per partecipare; in questo periodo le famiglie interessate possono presentare domanda al Comune, che il prossimo 3 luglio pubblicherà la graduatoria provvisoria suddivisa in fascia A e in fascia B. “I contributi all’affitto sono aiuti concreti rivolti alle famiglie di Scandicci che vivono un disagio economico, consentendo di arginare il rischio di finire in situazioni di emergenza abitativa”, dice l’assessora alla Casa Elena Capitani, “per questo motivo il Comune consolida questa scelta e conferma il fondo di 97 mila euro da destinare a questo scopo, ovvero integrare l’impegno della Regione nel sostenere le famiglie che hanno necessità di un contributo per pagare il canone di locazione”.

Leggi tutto...
 
Front office Punto Comune, nei primi 3 mesi 10.447 accessi; a 20mila famiglie la guida al servizio Stampa

La copertina della pubblicazione Punto ComuneSono 10.447 i cittadini che tra dicembre 2017 e febbraio 2018 si sono rivolti al front office Punto Comune al primo piano del Municipio di Scandicci. Punto Comune è il nuovo accesso che unifica i servizi dell’Amministrazione Comunale, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì in orario continuato 8-18,30 e il sabato mattina dalle 8 alle 12,45, con ingresso dalla terrazza pensile del Palazzo Comunale (piazza Resistenza). In pratica oltre un cittadino ogni cinque residenti a Scandicci ha usufruito del nuovo servizio nei tre mesi di riferimento, con un aumento costante degli accessi (2.123 a dicembre, 3.366 a gennaio, 4.658 a febbraio) e una progressiva redistribuzione dei flussi durante tutto l’orario: se è vero che si consolida il picco di accessi giornalieri nell’orario 10,30-12,30, al tempo stesso l’iniziale tendenza a usufruire del servizio nei pomeriggi del martedì e del giovedì (giorni di apertura pomeridiana con il vecchio orario) è stata abbandonata verso una diluizione uniforme degli accessi in tutti i pomeriggi feriali, grazie all’orario continuato dal lunedì al venerdì in vigore dall’apertura del front office unico. Anche nelle ore di punta il tempo di attesa medio per i cittadini si attesta tra i 10 e i 15 minuti.

Leggi tutto...
 
Nuovo marciapiede e asfalto a Granatieri, da lunedì 9.4 via Pisana a senso unico verso Lastra Stampa

Un segnale stradale di lavori in corsoSenso unico in via Pisana nella frazione di Granatieri, con transito consentito in direzione di Lastra a Signa, nel periodo tra lunedì 9 e venerdì 20 aprile 2018. La revoca temporanea del doppio senso di circolazione riguarda il tratto compreso tra le vie Baronitini e Don Milani, ed è necessario alla realizzazione di un intervento di manutenzione straordinaria per la riqualificazione del tratto di strada a Granatieri, con lavori che riguardano anche la realizzazione del nuovo marciapiede e l’asfaltatura della carreggiata. Gli uffici Traffico dei Comandi di Polizia Municipale dei due Comuni si sono accordati per definire un piano di viabilità alternativa per chi viaggia da Lastra a Signa in direzione di Scandicci: chi è alla guida di veicoli potrà utilizzare la Fi Pi Li, oppure deviare dalla statale 67 (via Livornese a Lastra a Signa) su percorsi alternativi, attraverso le zone di Stagno a Lastra a Signa e di San Colombano, per poi re immettersi sulle direttrici verso Scandicci. Le alternative alla statale 67 saranno segnalate a più riprese con cartelli provvisori via via che la strada si avvicina al tratto interessato dalla chiusura.

Leggi tutto...
 
Peri, lecci, bagolari, platani, magnolie: tra aprile e maggio 63 nuovi alberi in città Stampa

Una magnoliaSi parte con dieci nuovi alberi nel giardino Rita Atria di Badia a Settimo, quattro bagolari e sei peri da fiore, piantati mercoledì 28 marzo in sostituzione di altrettante piante con problemi di salute; si prosegue nei giorni a seguire con 5 platani e tre cipressi da piantare ex novo nel nuovo spazio a verde ai lati della rotonda tra via Turri e via Francoforte sull’Oder, oltre alla realizzazione di un nuovo filare di 8 platani sul lato destro di via Fallaci (nel tragitto tra l’uscita dell’A1 e il nuovo stabilimento Gucci), completato da arbusti fioriti sul lato opposto della strada e cinque nuovi ulivi all’interno della rotonda di via Darwin; poi cinque nuovi platani in piazza Costa a San Giusto e altri cinque in via Cherubini, in sostituzione di alberi che hanno avuto problemi a seguito della nevicata di inizio marzo. Si tratta dei primi interventi del primo lotto di piantumazioni per il 2018, curato dal settore Ambiente e Verde pubblico del Comune di Scandicci, che prevede nel prossimo mese e mezzo - fino quindi a metà maggio - 63 nuovi alberi in tutti i quartieri cittadini, sia come sostituzione di piante con situazioni di criticità, sia come nuove sistemazioni.

Leggi tutto...
 
Carabinieri, Polizia Municipale, Comune e commercianti assieme per la sicurezza in città Stampa

Il Mnicipio sede dell'incontro sulla sicurezza in cittàL’obiettivo comune è quello di una città sempre più sicura. Carabinieri, Polizia Municipale, Comune e l’associazione di categoria del commercio Confesercenti si sono incontrati giovedì 22 marzo 2018 in Municipio a Scandicci, per un incontro sul tema della sicurezza. Il tavolo, riunito anche a seguito di una richiesta dei commercianti dopo alcuni episodi di furti nei negozi cittadini, è l’occasione per fissare in appuntamenti periodici i momenti informativi e di aggiornamento che coinvolgono le forze dell’ordine (in continuità con la costante e preziosa attività di coordinamento che quotidianamente si ha sul territorio tra Carabinieri e Polizia Municipale), l’Amministrazione comunale e la categoria imprenditoriale e lavorativa più presente fisicamente nelle strade e nei luoghi pubblici cittadini. All’incontro in Comune erano presenti il Sindaco Sandro Fallani, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Scandicci Capitano Stefano Caneschi, il Comandante della Polizia Municipale di Scandicci Giuseppe Mastursi, l’assessore alla Sicurezza Andrea Anichini, il Presidente di Confesercenti Scandicci Daniele Spinelli e il responsabile di Confesercenti per l’area metropolitana di Firenze Alessandro Falcini.

Leggi tutto...
 
Via Rinaldi, dopo la pioggia conclusi i lavori per le banchine e il nuovo asfalto Stampa

Un segnale stradale di lavori in corsoConclusi i lavori per il rifacimento dell’asfalto e il riempimento delle banchine in via Rinaldi, nel tratto di circa 200 metri tra l’incrocio con via delle Fonti e Rinaldi. L’intervento, inizialmente fissato per la settimana precedente e slittato a causa delle condizioni meteorologiche avverse, era stato programmato dagli uffici del settore Opere pubbliche del Comune di Scandicci che ne hanno anche seguito le lavorazioni. I lavori in via di Rinaldi si sono conclusi nella giornata di venerdì 23 marzo 2018 con la risagomatura definitiva delle banchine stradali.

 
Lavori Anconella, possibili abbassamenti di pressione dell’acqua nella prima mattina di martedì 27.3 Stampa

Un lavandinoPubliacqua informa che, a causa lavori di manutenzione all’Impianto dell’Anconella, dalle 22 di lunedì 26 marzo alle ore 4 di martedì 27 marzo 2018, si registreranno mancanze d’acqua sull’intera città di Firenze. Il personale tecnico provvederà a manovre su reti e impianti per ridurre al minimo gli effetti sui comuni limitrofi, anche se abbassamenti di pressione e temporanee mancanze d’acqua si potranno comunque registrare nelle prime ore della mattina sui comuni di Prato, Scandicci, Sesto Fiorentino, Calenzano e Bagno a Ripoli.

 
Granatieri, chiuso l’accesso a via San Colombano da via Pisana Stampa

Divieto di transito in via San ColombanoChiude per motivi di sicurezza l’accesso a via San Colombano da via Pisana nella frazione di Granatieri. La decisione è stata presa congiuntamente dalle Amministrazioni Comunali di Scandicci e Lastra a Signa dal momento che si tratta di una strada di confine (sul versante di Lastra a Signa la strada si chiama via Romania), con le modalità individuate dall’ufficio Traffico del Comando di Polizia Municipale di Scandicci. La chiusura dell’immissione da via Pisana, finora riservata ai frontisti, è stata necessaria per garantire la sicurezza dei residenti, in considerazione dell’uso improprio che veniva fatto dell’accesso dai mezzi di passaggio. Per raggiungere le proprie abitazioni i frontisti possono adesso utilizzare il percorso dalla frazione di San Colombano.

 
Consiglio Comunale, la nuova composizione del Gruppo misto Stampa

Sala consiliare Orazio Barbieri - Vetrata di Fernando Farulli (particolare)Nella seduta di giovedì 15 marzo 2018 le Consigliere del gruppo Misto Chiara De Lucia e Giulia Bambi hanno annunciato il passaggio alla componente di minoranza del gruppo. Il capogruppo Alessio Babazzi ha invece confermato l’appartenenza alla componente di maggioranza. Oltre alle Consigliere Bambi e De Lucia, alla componente di minoranza appartiene anche Erica Franchi. Alessio Babazzi, Chiara De Lucia e Giulia Bambi sono entrati a far parte del gruppo misto nei mesi scorsi dopo la fuoriuscita dal gruppo consiliare del Pd, mentre Erica Franchi vi è entrata dopo aver lasciato il gruppo di Forza Italia.

 
Approvato il Bilancio: 2,8 mln in opere a scuole nel 2018 e 2,12 mln per strade in 3 anni Stampa

L'ingresso del MunicipioApprovato in Consiglio Comunale il Bilancio di previsione per il 2018, con i voti favorevoli del Pd e del gruppo Fare Comune, i voti contrari di Alleanza per Scandicci, del gruppo misto di minoranza (Erica Franchi, Chiara De Lucia, Giulia Bambi) e di Valerio Bencini di M5S, l’astensione del gruppo misto di maggioranza (Alessio Babazzi), mentre Fabiana Fulici e Massimiliano Tognetti dell’M5S non hanno partecipato al voto. A corredo del Bilancio di previsione il Consiglio Comunale nella seduta di giovedì 15 marzo 2018 ha approvato dieci delibere, tra cui il programma triennale delle Opere pubbliche con i voti favorevoli del Pd e di Fare Comune, quelli contrari di Alleanza per l’Italia, di M5S, delle Consigliere Chiara De Lucia e Giulia Bambi del gruppo misto di minoranza e l’astensione di Alessio Babazzi (gruppo misto di maggioranza) ed Erica Franchi (gruppo misto di minoranza). Per quanto riguarda gli investimenti in opere pubbliche, 2 milioni e 800 mila euro sono stanziati per le scuole: 800 mila euro vanno al rifacimento del tetto e della facciata della scuola media Fermi, mentre due milioni andranno all’innalzamento degli standard di sicurezza per la Dino Campana (un milione), per la primaria Pertini (500 mila euro) e per la Gabbrielli (500 mila euro). Sono inoltre stanziati 2 milioni e 123 mila euro per interventi di manutenzione per le strade di Scandicci nei prossimi 36 mesi, grazie all’accordo quadro con Lastra a Signa con cui i due Comuni faranno un’unica gara d’appalto, risparmiando e ottimizzando risorse pubbliche.

Leggi tutto...
 
Dati Camera Commercio: nel 2017 a Scandicci +799 addetti e + 10 imprese Stampa

Un operaioLe imprese attive a Scandicci alla fine del 2017 erano 4153, 10 in più rispetto alla stessa data dell’anno precedente (quando erano 4143); sempre a dicembre 2017 gli addetti nelle imprese del territorio erano in totale 22.780, ovvero 799 in più rispetto allo stesso periodo del 2016 (allora erano 21.981). I dati sono stati forniti dalla Camera di Commercio di Firenze all’Amministrazione comunale di Scandicci.

 
Lavori alla rete idrica, nella mattina di lunedì 12.3 mancanze d’acqua zona Pratoni e via di Porto Stampa

Un lavandinoPubliacqua informa i cittadini del Comune di Scandicci che a causa di lavori sulla rete idrica, dalle 8,30 di lunedì 12 marzo sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nelle seguenti vie: viuzzo di Porto (tratto da via Pisana a via Otto Marzo), via Otto Marzo, via dei Pratoni, via Borgo ai Fossi, via di Porto. In caso di condizioni meteo ulteriormente avverse l’intervento sarà effettuato il primo giorno utile successivo. La situazione tornerà a normalizzarsi nel corso della tarda mattinata.

 
Piazza Giovanni XXIII, Comune e Botteghe di San Bartolo condividono piano di riqualificazione Stampa

L'ingresso del MunicipioIncontro in Comune sul futuro di piazza Giovanni XXIII, con il Sindaco Sandro Fallani, l’assessore alle Opere pubbliche e Vicesindaco Andrea Giorgi e i commercianti aderenti all’associazione Le Botteghe di San Bartolo. L’Amministrazione Comunale e l’associazione di commercianti hanno condiviso le linee progettuali per la riqualificazione della piazza, per la quale è già stato avviato l’iter preliminare.

Leggi tutto...
 
Sostituzione acquedotto, dal 28.2 via San Giusto chiusa tra la chiesa e via Stradone ospedale Stampa

La mappa dei lavori di Publiacqua a San GiustoChiusura di via di San Giusto nel tratto tra la chiesa (all’incrocio con via Amendola), e l’intersezione con via Stradone dell’Ospedale, dalle 8 di mercoledì 28 febbraio con una durata di un mese. La chiusura è necessaria per realizzare i lavori di riqualificazione dell’acquedotto con la sostituzione delle tubazioni a carico di Publiacqua, che sta svolgendo interventi analoghi in tutto il quartiere di San Giusto. La viabilità alternativa per raggiungere viale Moro e via Stradone dell’ospedale segue il percorso via Amendola, piazza Costa, via Ponte a Greve, per poi reimmettersi su viale Moro. La chiusura del tratto di via di San Giusto è accompagnata da una serie di modifiche studiate dall’ufficio Traffico del Comando di Polizia Municipale e segnalate in loco per poter fare inversione da via Amendola, oltre che da una cantierizzazione condivisa con la ditta esecutrice per consentire ai frontisti di raggiungere le abitazioni e gli accessi ai passi carrabili.

Leggi tutto...
 
Autonomia, lavoro, inclusione: Sds presenta 100 tirocini nelle aziende per persone con fragilità Stampa

Un momento della presentazione del progetto AliCento persone avviate a un percorso di tirocinio in azienda in due zone distretto - la fiorentina nord ovest e il Mugello - di circa 180mila abitanti e 16 comuni, con l’opportunità per l’azienda di entrare in contatto con una persona che se ritenuta idonea, potrebbe diventare nel futuro una risorsa lavorativa. Sta accadendo nella zona distretto fiorentina nord ovest e in quella del Mugello grazie al progetto A.L.I. (Autonomia, Lavoro, Inclusione) di cui capofila è la Società della Salute della zona fiorentina nord ovest, un servizio di inserimento socio lavorativo attraverso percorsi di stage in azienda rivolto a persone disabili e in carico ai Servizi territoriali, che si avvale di risorse per un milione di Euro del Fondo Sociale Europeo. A stage in azienda sono state portate finora 67 persone (56 nella zona fiorentina nord ovest e 11 nel Mugello) ma l’obiettivo finale, prima della conclusione del progetto prevista per la fine di ottobre 2018, rimane di almeno 81 persone per la nord ovest (Calenzano, Campi Bisenzio,  Lastra a Signa, Sesto Fiorentino, Signa, Scandicci, Vaglia, oltre al comune di Fiesole) e di 17 per il Mugello (Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero a Sieve, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo e Vicchio). Anche se altri inserimenti sono in fase di attivazione e partiranno nel mese di marzo, il numero finale di 100 persone è ancora ad oggi un obiettivo da raggiungere.

Leggi tutto...
 
Rinnovo mezzi, 4 nuovi bus di Li-nea spa in servizio tra Scandicci, le colline e Le Signe Stampa

Un nuovo bus di Li-neaQuattro bus nuovi di Li-nea spa per il servizio tra Scandicci e le Signe, a integrazione della flotta della società di trasporti fiorentina. Si tratta di due bus grandi, inaugurati in occasione del ventennale di Li-nea, in servizio dalla fine di gennaio su Scandicci e le Signe. A questi si aggiungono due bus più piccoli che saranno utilizzati sui percorsi collinari e entreranno in servizio uno i primi di marzo e l'altro in estate. “Li-nea spa – è il commento dell’azienda - conferma il proprio orientamento nell’investire nel rinnovo del parco mezzi”. I nuovi bus riportano il logo di One, la nuova Società Consortile che, in seguito alla firma del Contratto biennale con la Regione siglato lo scorso dicembre, raccoglie tutti i gestori del trasporto pubblico su gomma in Toscana. Da ricordare che alla fine dello scorso anno, a seguito delle richieste della cittadinanza, Li-nea e Comune di Scandicci hanno provveduto ad utilizzare bus da 12 metri per la linea 26 anche durante il servizio domenicale.

 
Castello Acciaiolo, pubblicato il bando per la concessione dell’attività di ristorazione Stampa

Il Castello dell'AcciaioloE’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando del Comune di Scandicci per partecipare alla “Procedura aperta per la concessione in uso di locali del Castello dell’Acciaiolo per l’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande 2018/2024” Gli interessati possono presentare la propria offerta fino alle 12 di mercoledì 4 aprile 2018, iscrivendosi al sistema telematico Start della Regione Toscana. Il canone a base di gara è fissato in 33 mila euro annui, non comprendenti le utenze e le spese condominiali. La concessione avrà durata massima di 6 anni rinnovabili una sola volta. Così come specificato nelle linee guida contenute nella delibera del Consiglio Comunale 138 del 28 settembre 2017, per l’aggiudicazione viene seguito il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa che privilegi parametri di valutazione inerenti la qualità, la funzionalità e la sostenibilità del progetto di gestione, ovvero la proposta enogastronomica e culturale, l’utilizzo di prodotti di filiera corta, di prodotti di qualità biologici ed eticamente certificati, di prodotti frutto di esperienze di biodiversità alimentare, di prodotti provenienti da aziende del territorio, di prodotti tipici toscani, oltre a proposte di promozione del Castello dell’Acciaiolo a livello nazionale (il punteggio per la valutazione degli aspetti qualitativi dell’offerta tecnica è dettagliato nel Disciplinare di gara). Qui il Bando, il Capitolato speciale e il Disciplinare di gara.

 
Sconto medio del 15% per tutti gli iscritti ai nidi e 2,1 mln per strade: le linee di Bilancio 2018 Stampa

Bambini in un nidoOgni famiglia di Scandicci con figli iscritti agli asili nido (sia pubblici, sia convenzionati o privati) riceverà un rimborso medio pari al 15% della spesa sostenuta e rendicontata per l’anno scolastico 2017/2018, ovvero della somma delle rette pagate al netto di altri contributi pubblici. Lo “sconto” ai genitori con figli iscritti a strutture educative per l’infanzia sarà applicato dal Comune di Scandicci (che erogherà i rimborsi presumibilmente al temine dell’anno scolastico con modalità e tempistiche che verranno comunicate a breve), grazie al contributo complessivo di 235.253,70 euro, ricevuto dal Governo come politica di sostegno alle famiglie con bambini agli asili nido. La misura a favore dell’educazione alla prima infanzia è contenuta nelle linee di Bilancio preventivo 2018 approvate dalla Giunta Comunale lo scorso 5 febbraio, a cui seguirà il voto del Consiglio Comunale a metà marzo. Altra novità di quest’anno è lo stanziamento di 2 milioni e 123 mila euro per finanziare interventi di manutenzione per le strade di Scandicci nei prossimi 36 mesi, grazie all’accordo quadro con Lastra a Signa con cui i due Comuni faranno un’unica gara d’appalto, risparmiando e ottimizzando risorse pubbliche. Sono confermate rispetto all’anno scorso tutte le riduzioni a famiglie e imprese per la tassa rifiuti Tari, restano invariate Imu, addizionale Irpef e tariffe. Come avvenuto nel 2016 e 2017 l’impegno complessivo per servizi sociali, scuole e cultura supererà i 14 milioni di euro (14.059.600,02 euro).

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3