Pianificazione

pianiprogetti_home2

Raccolta e pubblicazione di idee e progetti per la Scandicci del futuro

Stampa

PROGETTO COMUNE

Il futuro della Città si traccia a partire da strumenti urbanistici e strategici che inquadrano nuove  prospettive e funzioni del territorio. È un processo di confronto e valutazione non solo tecnico ma anche culturale su cui è importante generare un dibattito fatto di proposte, idee, richieste che provengono dai vari attori locali, dai cittadini, da chi il territorio lo vive ogni giorno, secondo varie esigenze ed esperienze.

 Il Comune di Scandicci sta programmando l’avvio a breve di una fase importante di programmazione, in attesa dell’aggiornamento del Piano Strutturale (in adeguamento ai contenuti della nuova legge regionale in materia di governo del territorio) e dell’elaborazione del Piano Operativo, nuovo strumento di pianificazione urbanistica (previsto dalla L.R. n. 65/2014) che sostituirà integralmente il Regolamento Urbanistico.

 Prossimamente l’Amministrazione aprirà alla Città una fase di riflessione operativa sul bilancio dell’attività in corso e sulle prospettive future attraverso una serie di azioni di partecipazione che sono in via di definizione.

 Attualmente, in preparazione della fase che precede l’inizio dei procedimenti, il Comune di Scandicci ha deciso di dotarsi di uno strumento di massima trasparenza per promuovere la conoscenza diffusa di proposte, suggerimenti e idee - anche corredati di documentazione fotografica e progettuale - provenienti dai cittadini, dai soggetti portatori di interessi e da chiunque intenda contribuire alla riflessione, rendendo accessibili i contributi ricevuti, mediante la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune.

 S’invita, pertanto, ad inviare proposte tramite la semplice compilazione della scheda on line sottostante e a leggere attentamente le indicazioni del Garante dell’informazione e della partecipazione contenenti tutte le modalità di presentazione, pubblicazione delle proposte e le specifiche sulla privacy.

 Si informa sin da adesso che il Comune rimane estraneo a responsabilità concernenti l’utilizzo del materiale pubblicato, in particolare per quanto concerne la proprietà intellettuale dei contributi forniti.

Pubblicata Venerdì 16 Dicembre 2016 08:49
Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Gennaio 2017 10:11