“Buon compleanno Biblioteca!”, sabato 23.3 si festeggiano i dieci anni della nuova sede

La locandina del compleanno della Biblioteca Programma ricco di iniziative sabato 23 marzo 2019 nella Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a) per festeggiare il decimo compleanno nell'attuale sede. Gli appuntamenti sono rivolti a tutti e sono organizzati grazie alla collaborazione di persone e associazioni che in questi anni hanno accompagnato la Biblioteca in questo percorso, condividendone gli obiettivi e la vocazione di biblioteca di comunità. Il programma di iniziative con cui la Biblioteca di Scandicci festeggia i suoi 10 anni, offre “occasioni di festa per tutti ma anche di approfondimento coerenti alla sua volontà di essere luogo ideale e concreto di incontro, scambio, conoscenza e dialogo per tutti”.

Eventi
Poggio Valicaia riapre al pubblico il 23.3, domenica 24 marzo è festa dalle 15

Il logo del Parco di Poggio ValicaiaFesta di Primavera al Parco Museo di Arte Ambientale di Poggio Valicaia (via della Poggiona 6) domenica 24 Marzo 2019 a partire dalle 15, con favole, merenda e animazione per bambini. Il parco sarà comunque aperto da sabato 23.3 con orario 9-19. Nell'occasione vengono inaugurati il bar ristoro - con prodotti a chilometri zero e l’olio extra vergine d'oliva del Parco - una segnaletica chiara e nuova che accompagna i visitatori (delimitando di arancione le aree a parco e di viola la zona bosco) permettendo così la modifica al regolamento con cui il Parco diviene dog friendly. Il parco sarà aperto dal 23 marzo al 30 aprile dalle 9 alle 19, a maggio il sabato e la domenica dalle 9 alle 20, da giugno a settembre dal martedì alla domenica dalle 9 alle 20, a ottobre il sabato e la domenica dalle 8 alle 18. Dopo il successo del Baby-Tree-Sitting, il cartellone di iniziative coinvolgerà le famiglie con PoggioAvventura (7 luglio) e i cittadini interessati a economia circolare ed ecologia con il Treesleeping (dal 2 giugno). Spazio anche per i professionisti ed amanti di sport e cultura con Trekking a sei zampe (28 aprile), la passeggiata nel verde (30 giugno) e MoonTalk (16 luglio). Concludono il programma le OliOOlimpiadi il 10 novembre. Il Parco Museo di Arte Ambientale Poggio Valicaia è in via della Poggiona 6 sulle colline di Scandicci (Firenze). info@ParcoPoggioValicaia.it , www.parcopoggiovalicaia.it , FB e Instagram ParcoPoggioValicaia .


Giovedì 21.3 (21) al Teatro Studio le donne di Scandicci si raccontano in “Un 8 marzo infinito..."

Locandina_8_Marzo_Infinito_2019_Teatro_A3Giovedì 21 marzo 2019 alle 21 al Teatro Studio Mila Pieralli (via Donizetti 58, ingresso libero), “Un 8 marzo infinito... Tra le bambine, le ragazze e le donne di Scandicci che si raccontano”, ideato da Daniela Morozzi con la regia di Matteo Marsan e il contributo musicale di Stefano Cocco Cantini. Partecipano Michela Angeli, Franca Fini, Laura Franco, Simona Innocenti, Loretta Lazzeri, Elena Marcucci, Barbara Paladini, Anita Pinto e Claudio Sbolci (audio e luci Beatrice Ficalbi, Samuele Bucelli, assistente alla regia Irene Cinnirella). “Un 8 marzo infinito...” è l'ultimo appuntamento del programma per la Giornata internazionale della Donna 2019, curato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Scandicci, con la collaborazione dell'Assessorato alle Pari Opportunità.


Città della Vita: venerdì 22.3 Benedetto Ferrara racconta Firenze (Auditorium, ore 21)

Benedetto FerraraCinquanta minuti per innamorarsi di una città. Venerdì 22 marzo 2019 alle 21 nell'Auditorium del Centro Rogers di Scandicci (piazza Resistenza, fermata tramvia Resistenza), il terzo incontro della rassegna Le Città della Vita, dedicata alle città e nata nell'ambito del programma del Libro della Vita: appuntamento dunque con Benedetto Ferrara, giornalista, che parla di Firenze. Ad introdurlo Claudia Sereni. L'ingresso è libero fino a esaurimento posti.


Mercatino regionale, mostre, incontri e proiezioni: dal 15 marzo la Settimana Francese

Il programma della Settimana Francese a Scandicci 2019Il mercatino regionale francese, da venerdì 15 a domenica 17 marzo 2019 in via Pascoli (orario 9-20), apre il programma di appuntamenti della quarta edizione di Bienvenue la France, iniziativa internazionale nell’ambito della lingua francese e della francofonia che si tiene a Scandicci fino a domenica 24 marzo 2019. Oltre al mercatino sono in programma mostre, incontri, cucina, teatro, proiezioni. “Durante la settimana della Francofonia saranno promossi la pace, democrazia e i diritti dell’uomo – dicono i promotori - favorendo l’educazione, la formazione e la ricerca attraverso un programma culturale ampio che valorizzi le identità plurali e le dinamiche nell’area del Mediterraneo. Con questa quarta edizione di Bienvenue la France, la Città di Scandicci, il Consolato e l'Istituto francese vogliono rafforzare il legame tra Scandicci e la Francia attraverso le ricchezze culturali presenti nel territorio”. Ad organizzare la quarta edizione di Bienvenue la France sono il Consulat honoraire de France a Florence, l’Institut Francais di Firenze e il Comune di Scandicci, in collaborazione con gli istituti di istruzione superiore Russell Newton e Sassetti Peruzzi, gli istituti comprensivi scolastici di Scandicci Rossella Casini, Altiero Spinelli e Vasco Pratolini, l’ufficio Immigrati di Scandicci e il Cinema Cabiria.


Dal 15.3 Il grande libro della Biblioteca, laboratorio artistico con Lo Presti per ragazzi 8-12 anni

La locandina dei laboratori artisticiLaboratorio artistico a cura di Antonino Lo Presti, rivolto a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni, per realizzare un grande libro che racconti la Biblioteca di Scandicci “attraverso gli occhi dei bambini, e che grazie a loro, e per loro, diventa un ponte verso il futuro”. I laboratori sono in programma venerdì 15 e martedì 19 marzo 2019, in entrambi i casi alle 17, nei locali della Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a). Sarà possibile partecipare anche ad un solo incontro prenotando per telefono 055 7591.863 o per email biblioragazzi@comune.scandicci.fi.it . La presentazione del “Grande Libro" realizzato durante i laboratori sarà sabato 23 marzo alle 10,30 in occasione dei festeggiamenti del compleanno della biblioteca. La Biblioteca di Scandicci, via Roma 38/a, 0557591.860-861-863.


Lascerò che una nuvola vi accompagni, martedì 19.3 al Teatro Studio spettacolo per la Fondazione Ant

La locandina dell'iniziativa dell'Ant del 19.3Spettacolo a sostegno della Fondazione Ant al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci (via Donizetti, 58) martedì 19 marzo 2019 alle 21, “Lascerò che una nuvola vi accompagni”, su dieci anni della vita del giudice Antonino Caponnetto. L'iniziativa è organizzata dalla Fondazione Ant con il patrocinio del Comune di Scandicci nell'ambito del programma di “Libera la tua terra 2019. Percorsi di cittadinanza attiva e di educazione alla legalità”, promosso dal Comune di Scandicci assieme a Libera, la Asd Podistica il Ponte, le scuole cittadine, le associazioni del Social Party, con il patrocinio della Regione Toscana e della Città Metropolitana. Per quanto riguarda gli appuntamenti di martedì 19.3, la mattina ci sarà una proiezione gratuita riservata alle scuole alle 10,30, mentre la sera alle 21 ci sarà invece la rappresentazione per i cittadini. Il ricavato dell’edizione serale sarà devoluto a sostegno del servizio di assistenza domiciliare gratuita e specializzata per i malati di tumore di Fondazione Ant e delle visite gratuite di prevenzione di Progetto Melanoma, che Fondazione Ant attuerà anche quest’anno nel Comune di Scandicci. Per info e prenotazione biglietti è possibile contattare la Delegazione Ant di Firenze al 055.5000210 o scrivere una mail a livia.seravalli@ant.it .


LXI Stagione del Vito Frazzi, modifica al programma dei Concerti della Città di Scandicci

Vito FrazziAggiornamento nel programma della LXI Stagione dei Concerti della Città di Scandicci, organizzati la domenica mattina alle 10,45 nella sala consiliare Orazio Barbieri del Municipio di Scandicci (ingresso dalla terrazza pensile di piazza Resistenza, fermata tramvia Resistenza) dal Centro d'Arte Vito Frazzi con il sostegno del Comune di Scandicci. La modifica riguarda uno scambio delle esecuzioni previste per il 10 marzo ed il 31 marzo 2019. Irene Lucci e Biancamaria Targa si esibiranno il 10 marzo, mentre Sara De Ascaniis sarà ospite il 31 marzo, mentre il resto del programma non cambia.


Giorno della Memoria 2019, il programma degli appuntamenti a Scandicci

Un filo spinatoIl Comitato per la Memoria di Scandicci ha presentato il programma di appuntamenti cittadini nell’ambito delle celebrazioni del Giorno della Memoria 2019, organizzati in collaborazione tra Comune, scuole, associazioni, biblioteca. Il Giorno della Memoria è stato istituito in Italia dalla legge 211 del 2000: “La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ‘Giorno della Memoria’ – si legge nell’articolo 1 - al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita”.


“Cantieri tra Arte, Design e Artigianato”, presentato il progetto DOPPIO CIRCUITO

I Sindaci di Montelupo Fiorentino e di Scandicci Paolo Masetti e Sandro Fallani e il curatore del progetto Doppio Circuito Matteo ZauliI Comuni di Montelupo Fiorentino e di Scandicci saranno nei prossimi mesi teatro di un' importante operazione culturale. Dall'autunno 2018 ha infatti preso avvio DOPPIO CIRCUITO - Cantieri tra Arte Design e Artigianato, un progetto che pone in dialogo l’arte contemporanea con la grande manifattura, due poli che da sempre caratterizzano l’identità del territorio toscano e fiorentino, declinandoli nei linguaggi espressivi del presente e nel dibattito artistico nazionale e internazionale. DOPPIO CIRCUITO - Cantieri tra Arte Design e Artigianato, curato da Matteo Zauli, promosso e organizzato dalla Fondazione Museo Montelupo Onlus e dal Comune di Scandicci, col contributo della Regione Toscana – programma Toscanaincontemporanea2018, si propone di creare una sinergia che coinvolga il comparto manifatturiero dell’area metropolitana a nord di Firenze, le eccellenze culturali del territorio e tre artisti, David Casini, Claudia Losi, Sabrina Mezzaqui, tra i più apprezzati rappresentanti del panorama creativo italiano, scelti dal curatore per la propria capacità di lavorare con materiali eterogenei, per l'intensa capacità poetica, per il loro ampio curriculum internazionale. Il progetto, appositamente studiato per instaurare un rapporto costruttivo tra arte e impresa, si prefigge di rileggere, da un lato, le caratteristiche delle imprese con il linguaggio dell’arte contemporanea, dall’altro, di condurre gli artisti a realizzare delle opere che prevedano l’utilizzo di tecnologie e materiali di eccellenza presenti nelle aziende coinvolte.


“Casa per gli artisti, teatro per la città”, ecco il progetto residenze artistiche StudioTeatro 2019

La locandina di DoppioCircuito (immagine Walter Sardonini)Al via a gennaio, e per tutto il 2019, StudioTeatro, il programma di residenze artistiche pensato dalla Fondazione Teatro della Toscana per il Teatro Studio ‘Mila Pieralli’ di Scandicci, la cui gestione le è stata riconfermata per il prossimo triennio. Tra 133 candidati da tutta Italia, Stivalaccio Teatro, ErosAntEros, Collettivo L’Amalgama, Malmadur, sono le quattro giovani compagnie selezionate per realizzare la messa in scena di spettacoli. A essi sono stati aggiunti quattro laboratori: con Teatro dell’Elce, Domesticalchimia, Batignani&Faloppa, e Pilar Ternera, Gogmagog, Meridiano Zero. I temi dei progetti selezionati spaziano dall’ambiente, ai confini, al rapporto con gli altri e alle migrazioni, dalle stagioni della vita alla manualità e ai sogni. Tutti affrontati con sensibilità e modalità sceniche diverse, come il teatro d’attore, la performance, la creazione collettiva oppure il teatro digitale.


Libernauta, dal 14.12.2018 al 15.5.2019 la XIX edizione

La presentazione della XiX edizione di LibernautaLibernauta è una delle delle piu? importanti iniziative in Italia dedicate alla promozione della lettura tra gli adolescenti, coinvolge 30 scuole secondarie e oltre 40 biblioteche della provincia fiorentina e pone i “giovani adulti” a confronto con i linguaggi e le problematiche del tempo, stimolandoli a leggere, scrivere, discutere di opere che non trovano spazio nella programmazione curricolare. Il concorso è al via venerdì 14 dicembre 2018. Un progetto unico, il primo nel suo genere: Libernauta è un'iniziativa che promuove la lettura attraverso una serie di interventi rivolti agli studenti delle scuole secondarie superiori dell’area fiorentina. Il concorso, che quest'anno celebra la sua XIX edizione, si presenta con un approccio alla lettura svincolato da obblighi di tipo scolastico, verte su argomenti vicini alla sensibilità giovanile e prende il via venerdì 14 dicembre 2018. Libernauta è promosso da Regione Toscana, Comune di Firenze, Comune di Scandicci, SDIAF e SDIMM, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze e AIB Toscana, Miur. In collaborazione con Lucca Crea, Associazione Wimbledon, Collettivo Fumofonico, associazione Qualcunoconcuicorrere, organizzato e realizzato da Allibratori Aps Onlus.


Il Libro della Vita, dal 18.11 al 24.3 gli incontri della V edizione; novità “Le città della Vita"

Il manifesto del Libro della VitaTorna a Scandicci per il quinto anno Il Libro della vita, una delle rassegne metropolitane più attese sulla promozione del libro e della lettura, in cui gli ospiti raccontano in cinquanta minuti il libro che gli ha cambiato la vita. Il Libro della Vita è un progetto del Comune di Scandicci con il patrocinio di Regione Toscana e Città Metropolitana di Firenze. In tutto undici appuntamenti domenicali a partire dal 18 novembre 2018 fino al 24 marzo 2019, alle ore 11, nell'Auditorium del Centro Rogers in piazza Resistenza a Scandicci (fermata tramvia Resistenza). Racconti personali e inediti, ricchi di pretesti per far innamorare il pubblico di un libro. Quest'anno la rassegna prende avvio con un quartetto di voci femminili - Morozzi, Costa, Bonaiuto e Marini - quattro donne di spettacolo per quattro racconti diversi. Tre è invece il numero di incontri della nuova proposta “Le città della vita”, uno spin-off che si sposta la sera alle 21 sempre in Auditorium con il racconto di Napoli (venerdì 25 gennaio Raffaele Palumbo), Trieste (sabato 2 marzo Simone Cristicchi) e Firenze (Benedetto Ferrara), mantenendo il format dei 50 minuti di presentazione, dove l'attenzione si rivolge ad una città che ha contribuito in maniera forte e indelebile al carattere e alla personalità dei nostri ospiti. Il Libro della Vita è curato da Raffaele Palumbo. L'ingresso agli incontri è gratuito fino ad esaurimento posti. Info www.librodellavita.net , #librodellavita .

Seguici su facebook e su twitter @comunescandicci


Accademia dell'Uomo della Fondazione Teatro della Toscana, presentati i corsi al Teatro Studio

I corsi dell'Accademia dell'Uomo al Teatro Studio (foto Iacopo Braga e Filippo Manzini)Presentati dalla Fondazione Teatro della Toscana i corsi 2018/2019 dell'Accademia dell'Uomo al Teatro Studio Mila Pieralli di Scandicci. Il percorso di quest’anno è composto da 5 moduli formativi con cinque incontri settimanali e un weekend intensivo per ogni modulo. Il focus di quest’anno è su come comprendere e gestire al meglio il proprio rapporto con emozioni, desideri, comunicazione, economia, morte. “Un percorso che aiuterà a sviluppare consapevolezza dell’aspetto cognitivo comportamentale legato al movimento espressivo e al rapporto tra il proprio mondo interiore e la relazione con gli altri”, spiegano i promotori. Gli incontri prevedono un training fisico per allenare e prendersi cura del proprio corpo, esercizi di metodo mimico per sviluppare ascolto, creatività ed attenzione e un’analisi delle tematiche scelte attraverso varie attività di relazione di gruppo, condivisione di testi e coaching. Il corso sarà strutturato in 35 incontri (il lunedì dalle 20 alle 22,30) e in 5 weekend da novembre a giugno. Per informazioni accademiadelluomo@teatrodellatoscana.it .


Gli Amici del Cabiria, dal 22.10 all'8.4 la stagione 2018-2019

Il logo degli Amici del CabiriaL'associazione Gli Amici del Cabiria, con il patrocinio del Comune di Scandicci, in collaborazione con La Biblioteca di Scandicci, torna anche quest'anno con "La Febbre del lunedì sera", una rassegna di proiezioni che si terrà ogni lunedì sera alle ore 21.15 - salvo diversa indicazione - dal 22 ottobre 2018 fino al 8 aprile 2019 al cinema Cabiria - Piazza Piave 1, Scandicci. Ospiti vari arricchiranno le serate e saranno previsti eventi speciali con una proiezione al Teatro Studio Mila Pieralli, film provenienti da vari festival cinematografici, nuove collaborazioni e tanto altro ancora. L'ingresso è riservato ai soci con la tessera. Per ulteriori informazioni www.amicidelcabiria.it - pagina FB Gli Amici del Cabiria. Il programma completo.